lafucina.it
Ambiente

Allerta meteo per forti piogge al centro-nord

I fenomeni potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche

Pubblicato il 15/06/2014 da La Fucina

Allerta meteo per forti piogge al centro-nord


E' allerta meteo al centro-nord. Questo è dovuto al contrasto tra le correnti fresche e quelle calde che sono presenti sul Bel Paese in questo momento. Lo riporta Arezzoweb.it:"Proseguono gli effetti delle correnti fresche e instabili che si trovano a contrastare con la massa d’aria calda ed umida attualmente presente sull’Italia: nei prossimi giorni lo sviluppo di una saccatura sul Tirreno settentrionale manterrà accentuata instabilità su gran parte del territorio, in particolare al nord-ovest e sulle regioni centrali."Il sito spiega che "sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it)."Dalla giornata di domenica il maltempo si estenderà a Valle d'Aosta e Toscana:"L’avviso meteo prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna. Dalle prime ore di domani, domenica 15 giugno, si prevede inoltre l’estendersi di precipitazioni – da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale – a Valle d’Aosta e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento."Inoltre "sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione sul Piemonte occidentale e su buona parte della Toscana mentre è prevista criticità gialla per rischio idraulico o idrogeologico su tutto il territorio nazionale ad eccezione di Trentino Alto Adige, Lombardia, parte della Val d’Aosta e del Piemonte nord-orientale."Il portale Meteoweb.eu spiega che da oggi si avrà "l’inizio di un lungo periodo di fresco e maltempo che durerà per tutta la prossima settimana, almeno fino al 21-22 giugno, e il maltempo più intenso dopo il 16-17 si sposterà anche al Sud."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology