lafucina.it
Cibo e Salute

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte

Prosciutto, salsiccia, salame, wurstel, etc aumentano rischio di morte per insufficienza cardiaca

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte


Gli elementi contenuti in prosciutto, salsiccia, salame, wurstel e tutta la carne rossa trasformata in generale possono nuocere alla salute. Mangiare questi alimenti, secondo uno studio pubblicato su una rivista americana, potrebbe quindi aumentare il rischio di morte dovuta ad insufficienza cardiaca. Lo riporta La Stampa:"Mangiare quantità anche moderate di carne rossa trasformata espone a un maggiore rischio di morte per insufficienza cardiaca – una condizione in cui il cuore non riesce a pompare sangue a sufficienza, chiamata anche scompenso cardiaco."Il quotidiano torinese spiega che a finire "sul banco degli imputati ci sono i salumi in genere (salame, prosciutto, pancetta, salsiccia, wurstel ecc.) che, secondo uno studio pubblicato su Circulation: Heart Failure, una rivista dell’American Heart Association (AHA), possono essere molto dannosi a causa del loro contenuto di eccipienti come conservanti, sale, elementi dell’affumicatura e via discorrendo."La dott.ssa Alicja Wolk, autrice senior dello studio, ha detto in merito:"Le carni rosse lavorate contengono comunemente sodio, nitrati, fosfati e altri additivi alimentari, e le carni affumicate e grigliate contengono anche gli idrocarburi policiclici aromatici, i quali possono contribuire ad aumentare il rischio di insufficienza cardiaca."Mentre, continua la dottoressa, "le carni non lavorate sono esenti da additivi alimentari e di solito contengono una minore quantità di sodio."Lo studio, che è il primo ad esaminare separatamente gli effetti della carne rossa trasformata quelli della carne rossa non trasformata, è stato condotto su 37.035 uomini di età compresa tra i 45 e i 79 anni, senza storia di insufficienza cardiaca, cardiopatia ischemica o cancro:"Al basale, tutti i partecipanti hanno completato un questionario sulla dieta seguita e su altri fattori circa lo stile di vita. Dopo di che, i ricercatori li hanno seguiti dal 1998 fino alla data della diagnosi di insufficienza cardiaca, morte o la fine dello studio nel 2010."Al termine di questo periodo "i ricercatori hanno trovato che l’insufficienza cardiaca è stata diagnosticata in 2.891 uomini e 266 sono morti di questa patologia."Di seguito alcuni dati che fanno riflettere:"Gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata (75 grammi al giorno o più) avevano un rischio maggiorato del 28% di insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne hanno mangiata meno".E ancora: "gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata avevano più del doppio di aumento del rischio di morte per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne consumavano meno".Per scongiurare il rischio di infarto la dott.ssa Joanna Kaluza ha consigliato "di evitare la carne rossa trasformata nella propria dieta, e limitare la quantità di carne rossa non trasformata a 1-2 porzioni alla settimana o meno" e di "seguire una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, noci, e aumentare le porzioni di pesce."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno