lafucina.it
Cibo e Salute

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte

Prosciutto, salsiccia, salame, wurstel, etc aumentano rischio di morte per insufficienza cardiaca

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte


Gli elementi contenuti in prosciutto, salsiccia, salame, wurstel e tutta la carne rossa trasformata in generale possono nuocere alla salute. Mangiare questi alimenti, secondo uno studio pubblicato su una rivista americana, potrebbe quindi aumentare il rischio di morte dovuta ad insufficienza cardiaca. Lo riporta La Stampa:"Mangiare quantità anche moderate di carne rossa trasformata espone a un maggiore rischio di morte per insufficienza cardiaca – una condizione in cui il cuore non riesce a pompare sangue a sufficienza, chiamata anche scompenso cardiaco."Il quotidiano torinese spiega che a finire "sul banco degli imputati ci sono i salumi in genere (salame, prosciutto, pancetta, salsiccia, wurstel ecc.) che, secondo uno studio pubblicato su Circulation: Heart Failure, una rivista dell’American Heart Association (AHA), possono essere molto dannosi a causa del loro contenuto di eccipienti come conservanti, sale, elementi dell’affumicatura e via discorrendo."La dott.ssa Alicja Wolk, autrice senior dello studio, ha detto in merito:"Le carni rosse lavorate contengono comunemente sodio, nitrati, fosfati e altri additivi alimentari, e le carni affumicate e grigliate contengono anche gli idrocarburi policiclici aromatici, i quali possono contribuire ad aumentare il rischio di insufficienza cardiaca."Mentre, continua la dottoressa, "le carni non lavorate sono esenti da additivi alimentari e di solito contengono una minore quantità di sodio."Lo studio, che è il primo ad esaminare separatamente gli effetti della carne rossa trasformata quelli della carne rossa non trasformata, è stato condotto su 37.035 uomini di età compresa tra i 45 e i 79 anni, senza storia di insufficienza cardiaca, cardiopatia ischemica o cancro:"Al basale, tutti i partecipanti hanno completato un questionario sulla dieta seguita e su altri fattori circa lo stile di vita. Dopo di che, i ricercatori li hanno seguiti dal 1998 fino alla data della diagnosi di insufficienza cardiaca, morte o la fine dello studio nel 2010."Al termine di questo periodo "i ricercatori hanno trovato che l’insufficienza cardiaca è stata diagnosticata in 2.891 uomini e 266 sono morti di questa patologia."Di seguito alcuni dati che fanno riflettere:"Gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata (75 grammi al giorno o più) avevano un rischio maggiorato del 28% di insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne hanno mangiata meno".E ancora: "gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata avevano più del doppio di aumento del rischio di morte per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne consumavano meno".Per scongiurare il rischio di infarto la dott.ssa Joanna Kaluza ha consigliato "di evitare la carne rossa trasformata nella propria dieta, e limitare la quantità di carne rossa non trasformata a 1-2 porzioni alla settimana o meno" e di "seguire una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, noci, e aumentare le porzioni di pesce."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Latte e formaggi diminuiscono il rischio tumore del colon-retto

Rapporto del World Cancer Research Found

Pesticidi e altri contaminanti nel tè

Valori critici su i té Lipton, Twinings e Auchan

I super cibi per l’inverno

Impariamo a supportare le nostre difese immunitarie nelle stagioni di transizione

Come evitare le allergie ai cibi già in gravidanza e allattamento

Lo rivela uno studio condotto presso il Boston Children's Hospital

10 validissimi motivi per mangiare i semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà straordinarie e benefici per il nostro organismo

Giuggiole, il frutto autunnale che fa bene alla salute

Proprietà anti-obesità, ipoglicemizzanti, antiossidanti, epatoprotettive e gastroprotettive

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio