lafucina.it
Cibo e Salute

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte

Prosciutto, salsiccia, salame, wurstel, etc aumentano rischio di morte per insufficienza cardiaca

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

Carne rossa trasformata aumenta rischio di morte


Gli elementi contenuti in prosciutto, salsiccia, salame, wurstel e tutta la carne rossa trasformata in generale possono nuocere alla salute. Mangiare questi alimenti, secondo uno studio pubblicato su una rivista americana, potrebbe quindi aumentare il rischio di morte dovuta ad insufficienza cardiaca. Lo riporta La Stampa:"Mangiare quantità anche moderate di carne rossa trasformata espone a un maggiore rischio di morte per insufficienza cardiaca – una condizione in cui il cuore non riesce a pompare sangue a sufficienza, chiamata anche scompenso cardiaco."Il quotidiano torinese spiega che a finire "sul banco degli imputati ci sono i salumi in genere (salame, prosciutto, pancetta, salsiccia, wurstel ecc.) che, secondo uno studio pubblicato su Circulation: Heart Failure, una rivista dell’American Heart Association (AHA), possono essere molto dannosi a causa del loro contenuto di eccipienti come conservanti, sale, elementi dell’affumicatura e via discorrendo."La dott.ssa Alicja Wolk, autrice senior dello studio, ha detto in merito:"Le carni rosse lavorate contengono comunemente sodio, nitrati, fosfati e altri additivi alimentari, e le carni affumicate e grigliate contengono anche gli idrocarburi policiclici aromatici, i quali possono contribuire ad aumentare il rischio di insufficienza cardiaca."Mentre, continua la dottoressa, "le carni non lavorate sono esenti da additivi alimentari e di solito contengono una minore quantità di sodio."Lo studio, che è il primo ad esaminare separatamente gli effetti della carne rossa trasformata quelli della carne rossa non trasformata, è stato condotto su 37.035 uomini di età compresa tra i 45 e i 79 anni, senza storia di insufficienza cardiaca, cardiopatia ischemica o cancro:"Al basale, tutti i partecipanti hanno completato un questionario sulla dieta seguita e su altri fattori circa lo stile di vita. Dopo di che, i ricercatori li hanno seguiti dal 1998 fino alla data della diagnosi di insufficienza cardiaca, morte o la fine dello studio nel 2010."Al termine di questo periodo "i ricercatori hanno trovato che l’insufficienza cardiaca è stata diagnosticata in 2.891 uomini e 266 sono morti di questa patologia."Di seguito alcuni dati che fanno riflettere:"Gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata (75 grammi al giorno o più) avevano un rischio maggiorato del 28% di insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne hanno mangiata meno".E ancora: "gli uomini che hanno mangiato più carne rossa elaborata avevano più del doppio di aumento del rischio di morte per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che ne consumavano meno".Per scongiurare il rischio di infarto la dott.ssa Joanna Kaluza ha consigliato "di evitare la carne rossa trasformata nella propria dieta, e limitare la quantità di carne rossa non trasformata a 1-2 porzioni alla settimana o meno" e di "seguire una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, noci, e aumentare le porzioni di pesce."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto