lafucina.it
Cibo e Salute

Dieta: come ridurre il rischio di cancro

Mangiando in maniera sana si può ridurre di molto il rischio di contrarre tumori

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

Dieta: come ridurre il rischio di cancro


Davanti all'apparente aumento dei casi di cancro molta gente si chiede se ci sia un modo per scongiurare davvero questo rischio. Si possono fare dei passi avanti per ridurre la probabilità di contrarre diversi tipi di cancro. Una delle cose su cui le persone hanno più controllo è la dieta che fanno e facendo alcuni cambiamenti è possibili ridurre il rischio del cancro.1) Aumentare il consumo di fibreC'è un motivo per cui molti esperti sposano una dieta che fa alto uso di fibre: gli studi hanno mostrato che c'è uno stretto rapporto tra una dieta ad alto consumo di fibre e la riduzione del rischio di carcinoma del colon-retto. Le fibre aiutano a spostare quei composti potenzialmente tossici attraverso le pareti intestinali più velocemente e legarli in modo che stiano lontani dalle pareti. Questo è anche vero per coloro che sono ad alto rischio di cancro del colon-retto. Grazie ad uno studio si è constatato che le cellule potenzialmente cancerogene crescevano meno nel corpo delle persone che portavano avanti una dieta che comprendeva non meno di 13 grammi di fibre di crusca di frumento.2) Aumentare il consumo di frutta e verdura crudeMangiare frutta e verdura non è solo un buon modo per ridurre al minimo il desiderio di zucchero e per mantenere il peso forma, ma ci aiuta anche a ridurre il desiderio di cibi grassi, che sono noti elementi della dieta che aumenta il rischio di cancro. Inoltre nella frutta e nella verdura c'è un'alta concentrazione di fitochimici, che sono un composto naturale che aiuta a combattere il cancro e ridurre il rischio di contrarlo. Verdure come il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, cavoli e broccoli sono considerate potenti armi nella lotta contro il tumore.3) Non fare più una dieta basata sul consumo di carneGli studi sulla dieta dei vegetariani, come Seventh Day Adventists, hanno dimostrato che questi gruppi tendono ad avere un rischio minore di contrarre il cancro. Alcuni ricercatori credono che le altissime percentuali di cancro dei tempi moderni sono dovute al mutamento della dieta umana, che è passata dall'essere basata sui vegetali al consumo di carne. Infatti i vegetali hanno un triplice vantaggio rispetto alla carne: contengono i fitochimici, così come contengono più fibre rispetto alla carne. Per di più i vegetali contengono molto meno grasso della carne.Perciò facendo alcuni cambiamenti che consentono di mangiare in maniera salutare si può ridurre di molto il rischio di contrarre tumori.(Da Naturalnews.com)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali

5 straordinarie proprietà dell’arancia

Ecco perché mangiare le arance durante i mesi invernali

Aglio, scoperta proprietà straordinaria per la salute

Composto chimico in grado d’impedire le comunicazioni tra i batteri

La dieta per eliminare glifosato e pesticidi dal nostro organismo

L'esperimento di una famiglia italiana con 2 bambini, test sulle urine