lafucina.it
Cibo e Salute

Dieta: come ridurre il rischio di cancro

Mangiando in maniera sana si può ridurre di molto il rischio di contrarre tumori

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

Dieta: come ridurre il rischio di cancro


Davanti all'apparente aumento dei casi di cancro molta gente si chiede se ci sia un modo per scongiurare davvero questo rischio. Si possono fare dei passi avanti per ridurre la probabilità di contrarre diversi tipi di cancro. Una delle cose su cui le persone hanno più controllo è la dieta che fanno e facendo alcuni cambiamenti è possibili ridurre il rischio del cancro.1) Aumentare il consumo di fibreC'è un motivo per cui molti esperti sposano una dieta che fa alto uso di fibre: gli studi hanno mostrato che c'è uno stretto rapporto tra una dieta ad alto consumo di fibre e la riduzione del rischio di carcinoma del colon-retto. Le fibre aiutano a spostare quei composti potenzialmente tossici attraverso le pareti intestinali più velocemente e legarli in modo che stiano lontani dalle pareti. Questo è anche vero per coloro che sono ad alto rischio di cancro del colon-retto. Grazie ad uno studio si è constatato che le cellule potenzialmente cancerogene crescevano meno nel corpo delle persone che portavano avanti una dieta che comprendeva non meno di 13 grammi di fibre di crusca di frumento.2) Aumentare il consumo di frutta e verdura crudeMangiare frutta e verdura non è solo un buon modo per ridurre al minimo il desiderio di zucchero e per mantenere il peso forma, ma ci aiuta anche a ridurre il desiderio di cibi grassi, che sono noti elementi della dieta che aumenta il rischio di cancro. Inoltre nella frutta e nella verdura c'è un'alta concentrazione di fitochimici, che sono un composto naturale che aiuta a combattere il cancro e ridurre il rischio di contrarlo. Verdure come il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, cavoli e broccoli sono considerate potenti armi nella lotta contro il tumore.3) Non fare più una dieta basata sul consumo di carneGli studi sulla dieta dei vegetariani, come Seventh Day Adventists, hanno dimostrato che questi gruppi tendono ad avere un rischio minore di contrarre il cancro. Alcuni ricercatori credono che le altissime percentuali di cancro dei tempi moderni sono dovute al mutamento della dieta umana, che è passata dall'essere basata sui vegetali al consumo di carne. Infatti i vegetali hanno un triplice vantaggio rispetto alla carne: contengono i fitochimici, così come contengono più fibre rispetto alla carne. Per di più i vegetali contengono molto meno grasso della carne.Perciò facendo alcuni cambiamenti che consentono di mangiare in maniera salutare si può ridurre di molto il rischio di contrarre tumori.(Da Naturalnews.com)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci