lafucina.it
Sport

#Schumi, Twitter in delirio per il risveglio dal coma

Il campione si risveglia dal coma e lascia l'ospedale e il social network si scatena

Pubblicato il 16/06/2014 da La Fucina

#Schumi, Twitter in delirio per il risveglio dal coma

Michael Schumacher è uscito dal coma e ha lasciato l'ospedale di Grenoble dove era ricoverato per essere trasferito in una clinica, lo riporta La Repubblica:"L'ex pilota di Formula uno Michael Schumacher è uscito dal coma e ha lasciato l'ospedale di Grenoble, in Francia, dove era ricoverato dallo scorso 29 dicembre in seguito a un gravissimo incidente sugli sci. Lo ha annunciato un portavoce la manager dell'ex pilota di Formula Uno, Sabine Kehm. La notizia di un prossimo trasferimento di Schumacher presso una clinica di riabilitazione era trapelata fin da sabato."Intanto gli hashtag #Schumi e #ForzaSchumi si sono fissati tra i più popolari su Twitter e iniziano ad arrivare i primi messaggi dei giornalisti :Di seguito la diretta Twitter:La manager del pilota tedesco Sabine Kehm ha diffuso la seguente nota:"Michael ha lasciato il Centro Universitario ospedaliero di Grenoble per continuare la sua lunga fase di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia desidera ringraziare tutti i medici, infermieri e terapisti di Grenoble così come coloro che hanno prestato soccorso al momento dell'incidente, tutti hanno svolto un lavoro eccellente in questi mesi. La famiglia ringrazia tutta la gente che ha mandato i suoi auguri a Michael, siamo sicuri che lo abbiano aiutato. Per il futuro chiediamo di capire che la sua riabilitazione avverrà lontano da occhi indiscreti."Non si ha però "nessun'altra novità sulle condizioni del 45enne sette volte campione del mondo. Le ultime risalivano ad aprile, quando la Kehm ha parlato di "piccoli progressi che logicamente ci rendono felici e ci danno molte speranze". Un paio di settimane prima la manager di Schumi aveva rivelato come l'ex pilota avesse cominciato a mostrare "momenti di coscienza e risveglio".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Nas ne sequestrano oltre 92000

Nell'inchiesta due le ipotesi sull'uso fipronil

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria