lafucina.it
Ambiente

Lucciole lampeggiano in sincronia, il fantastico show

Uno spettacolo che non ha uguali sul pianeta

Pubblicato il 17/06/2014 da La Fucina

Lucciole lampeggiano in sincronia, il fantastico show


(Foto da National Geographic: "Immagine composita tratta da un time-lapse di lucciole fotografate a Grand Ledge, nel Michigan, nel 2013.)National Geographic ha pubblicato sul suo sito una sequenza di foto che mostra lo "show delle lucciole sincronizzate":"Per molti di noi, nulla segna maggiormente l'arrivo dell'estate di un bosco illuminato da uno sciame di insetti luminosi. Al mondo ci sono circa 2.000 specie di lucciole - sono dei coleotteri - che si accendono al calare della sera nelle regioni temperate del pianeta."171901484-725cf5d8-05cf-4321-a835-055662e5b4eaIl magazine spiega che "ogni specie di lucciola, insetti che appartengono alla grande famiglia Lampyridae, si "accende" a modo proprio. Ma nel Great Smoky Mountains National Park degli Stati Uniti orientali c'è una specie, Photinus carolinis, che ha reso lo show offerto da questi insetti ancora più spettacolare. Cercando di attirare una femmina, migliaia di maschi di P. carolinis accendono e spengono allo stesso tempo la propria "lanterna", dando vita a uno sfoggio di bioluminescenza sincronizzata che non ha uguali sul pianeta. Ogni giugno, la gente si riversa in massa nel parco per ammirarle."Lynn Faust, entomologa e autrice di un libro sulle lucciole nordamericane, ha detto che lo spettacolo sincronizzato è un evento al tempo stesso silenzioso, ritmico eppure frenetico, e ha aggiunto: "Per noi è un idillio, per loro è questione di vita o di morte".Faust ha spiegato che queste lucciole "dopo aver raggiunto l'età adulta sopravvivono solo 2-4 settimane; trascorrono quindi ogni notte nel disperato tentativo di trovare un compagno grazie al quale trasmettere i propri geni. E se si è un piccolo insetto nero in cerca di un altro piccolo insetto nero, nel buio, dotarsi di un "faretto" chimico sul didietro può essere d'aiuto."National Geographic leggiamo come funziona l'accensione sincronizzata delle lucciole:"Attorno alle 21.30, uno sciame di maschi incomincia a lampeggiare. Ogni maschio lampeggia velocemente sei volte, poi si interrompe per circa sei secondi. Con il passare del tempo gli insetti riescono a coordinare i loro impulsi luminosi fino al punto in cui il bosco si illumina al neon, per poi riprecipitare nell'oscurità più assoluta. Lo spettacolo di luci, come lo chiama Faust, dipende in larga misura dalla temperatura, dall'umidità e dall'altitudine, ma nelle condizioni adatte può protrarsi oltre mezzanotte. Ovviamente, tutte queste luci rendono l'insetto estremamente visibile, finendo spesso per attirare attenzioni indesiderate."C'è infatti il rischio che queste lucciole siano attaccate da un altra specie:"Tra le attenzioni non desiderate ci sono quelle delle lucciole di un altro genere, Photuris. Gli entomologi le hanno battezzate “femme fatales” perché mangiano i maschi di Photinus carolinis. Le lucciole Photuris li attaccano in aria, come falchi, ma non è a questo che devono il loro nomignolo. “Queste lucciole lanciano il segnale 'sbagliato' fingendo di essere femmine di P. carolinis”, spiega l'enomologa Rebecca Nichols del Great Smoky Mountains National Park. “Il maschio si abbassa pensando di essere finalmente pronto ad accoppiarsi, ma è lì che le Photuris lo afferrano e lo divorano”.""National Geographic conclude spiegando che "molte lucciole producono una sostanza simile al veleno dei rospi, che risulta disgustosa per i predatori, i quali hanno imparato che è meglio non mangiare gli insetti luminosi. Le lucciole del genere Photuris non producono questa sostanza, ma sono in grado di assorbirla mangiando altre lucciole; dopodiché possono perfino passarla alle uova per difendere la nuova generazione. Da qui, la necessità di cannibalizzare altre lucciole."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna