lafucina.it
Società

Crisi Grecia, 6.500 dipendenti statali saranno licenziati

Dall'anno scorso a oggi 8.500 sono stati mandati a casa

Pubblicato il 18/06/2014 da La Fucina

Crisi Grecia, 6.500 dipendenti statali saranno licenziati


In tutto saranno 15.000, per ora 8.500 sono stati licenziati e altri 6.500 stanno per seguirli. Lo riporta l'ANSA:"Sono complessivamente circa 15.000 i dipendenti pubblici greci che dovrebbero essere licenziati entro la fine del 2014, di cui 8.500 già eseguiti dallo scorso anno. Lo rivela il sito GreekReporter, citando il protocollo d'intesa firmato tra il governo greco e la troika dei creditori internazionali. Secondo le indicazioni di stampa, i restanti 6.500 licenziamenti devono essere attuati entro i prossimi sei mesi."I prestiti verranno erogati alla Grecia soltanto se lo stato procederà con i tagli che sono stati pattuiti:"Il ministro della Riforma Amministrativa, Kyriakos Mitsotakis, ha da parte sua rimarcato l'importanza degli impegni del memorandum relativo alla riforma del settore pubblico, ritenuti una "questione spinosa", ma anche un "prerequisito" per l'erogazione delle quote rimanenti di prestito di salvataggio della Grecia. L'anno scorso sono stati effettuati 3.600 licenziamenti nel settore pubblico, mentre altri 5.000 sono stati attuati durante il primo semestre del 2014."Non tutti sanno che "da oltre otto mesi sono accampate davanti all’entrata del Ministero dell’Economia, ad Atene. 595 donne, lavoratrici delle pulizie dipendenti a contratto del dicastero delle finanze, licenziate in blocco per far spazio ai tagli del personale nella pubblica amministrazione. Dormono in tenda, una affianco all’altra, per reclamare il diritto a essere reintegrate nel loro ruolo di addette alle pulizie del tesoro greco. 250 notti passate all’addiaccio in corso della Vittoria, vicino piazza Sintagma, al centro di Atene, per contestare il licenziamento."Ma le addette alle pulizie non sono le uniche a protestare contro i tagli, infatti oggi in Grecia medici e paramedici hanno scioperato "contro il sistema di messa in mobilità dei lavoratori attuato dal ministro della Riforma Amministrativa che spesso prelude al licenziamento"La Federazione nazionale Medici Ospedalieri (Oenge) spiega l'ANSA, ha chiesto il ritiro "dei criteri arbitrari della valutazione del personale degli ospedali che portano ai licenziamenti e l'immediata copertura dei posti del personale medico e paramedico che sono vacanti".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro