lafucina.it
Cibo e Salute

Primo intervento al cuore senza aprire il torace

La nuova tecnica mininvasiva eseguita all'ospedale Molinette di Torino

Pubblicato il 19/06/2014 da La Fucina

Intervento al cuore, all’ospedale Molinette della Città della salute e della scienza di Torino è stata eseguita un’innovativa procedura di cardiochirurgia mininvasiva senza circolazione extracorporea per il rimodellamento del ventricolo sinistro. Una sorta di ‘lifting’. L’intervento, primo del genere in Italia - sottolinea l’azienda ospedaliera in una nota - è stato effettuato su un paziente torinese di 54 anni da Mauro Rinaldi, direttore di Cardiochirurgia, coadiuvato da Maurizio D’Amico, cardiologo della Divisione di cardiologia ospedaliera. Il paziente, colpito da un infarto esteso nel settembre 2013, era affetto da cardiomiopatia ischemico-dilatativa e da un aneurisma anteriore e stava per essere inserito nella lista d’attesa per il trapianto di cuore. L’intervento è tecnicamente riuscito e il paziente è stato dimesso dopo 4 giorni.Il nuovo intervento di ventricoloplastica - precisa l’ospedale torinese - consente, in caso di gravi aneurismi ventricolari post-infartuali, la riduzione della superficie cardiaca malata e non più contrattile attraverso l’applicazione di mini-ancore. In questo modo si rimodella anatomicamente il ventricolo, riducendone il volume del 25-35% e restituendo una più naturale contrattilità al cuore. In pratica viene fatta una ‘pence sartoriale’ al cuore. L’operazione avviene senza la necessità di arrestare e incidere il muscolo cardiaco, rendendo percorribile quest’opzione chirurgica anche in pazienti dal quadro clinico particolarmente fragile. La grande innovazione è data però soprattutto dalla possibilità di intervenire in modo estremamente poco invasivo e senza aprire il torace del paziente: le mini-ancore possono infatti essere efficacemente applicate attraverso un catetere che passa attraverso la vena giugulare e una piccola incisione sottomammaria sinistra.Rispetto alle prassi usuali - continua la nota dalle Molinette - sono numerosi i vantaggi del nuovo sistema per la salute del paziente, uniti a un notevole risparmio. In malati affetti da scompenso cardiaco secondario a una miocardiopatia dilatativa post-infartuale, quando la terapia medica non risulta più efficace, le attuali opzioni sono (quando possibile) il trapianto cardiaco o sistemi di assistenza meccanica al circolo (i cosiddetti ‘cuori artificiali’). In casi selezionati, il sistema Revivent si pone come una valida alternativa. Inoltre l’intervento stesso ha una durata estremamente ridotta rispetto a una procedura standard di rimodellamento del ventricolo, riducendo sensibilmente, con questo speciale ‘lifting’ mininvasivo, i tempi di ricovero e le complicazioni post-intervento. (AdnKronos - Salute)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte