lafucina.it
Politica

Guerra Iraq, petrolio: La foto della raffineria in fiamme

Un satellite ha scattato la foto della più grande raffineria del Paese divorata dalle fiamme

Pubblicato il 22/06/2014 da La Fucina


Guerra Iraq, petrolio: La foto della raffineria in fiamme

"Le cose in Iraq vanno molto male. I ribelli dello Stato Islamico dell'Iraq e della Siria hanno marciato attraverso varie città e preso il controllo della seconda città del Paese, Mosul. Puntano a Baghdad e hanno preso d'assalto una raffineria di petrolio a Baiji, città che si trova a 200 km a nord della capitale. Una grande battaglia ha fatto seguito all'accaduto e, mentre il governo iracheno ha rivendicato la vittoria, non è ancora chiaro chi controlla la raffineria, che è la più grande del Paese. Ma il 18 giugno il satellite Landsat 8 ha sorvolato la zona e scattato le drammatiche foto della raffineria in fiamme, del fumo nero denso che si alza."Scrive Phil Plait di Slate, che aggiunge:"Questa foto era stata twittata all'inizio da ClimateDesk. Sono andato sul sito del USGS Earth Explorer e ho velocemente trovato l'immagine originale. Non sono stato in grado di scoprire quando è iniziato l'incendio, ma stava divampando in quel momento."Nel frattempo Obama ha inviato 300 "consiglieri militari" in Iraq e ha tenuto una conferenza stampa in cui ha spiegato i suoi piani e cosa farà per risolvere la situazione.In mattinata è anche stata diffusa la notizia che gli insorti iracheni hanno conquistato la città di Anbar, la quarta per dimensioni. Lo riporta La Repubblica:"Ufficiali iracheni hanno dichiarato che militanti sunniti hanno conquistato Rutba (150 chilometri a est del confine giordano), un altro comune nella provincia di Anbar, nella parte occidentale dell'Iraq. Si tratta della quarta città a cadere nelle loro mani da venerdì. Le altre tre città sono Qaim, Rawah e Ana, così come un valico di frontiera con la Siria."Inoltre "sette persone sono morte durante un attacco aereo a Tikrit, città del nord dell'Iraq tenuta dai ribelli sunniti, dove le forze di sicurezza stanno cercando di spingere un'offensiva lampo da quasi due settimane. La televisione di Stato aveva parlato di 40 ribelli uccisi, ma i testimoni hanno detto che le vittime sono 7 ed erano combattenti.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali