lafucina.it
Società

Aumento prezzo sigarette: 1€ in più da ottobre

E il governo vorrebbe anche aumentare il prezzo dei flaconi delle e-cig

Pubblicato il 23/06/2014 da La Fucina


Aumento prezzo sigarette: 1€ in più da ottobre
In arrivo la stangata anche sulle sigarette. Secondo quanto riporta Nanopressun pacchetto di bionde costerà 1€ in più dal 1 ottobre:"Sigarette più care: è questa la direzione verso cui ci stiamo dirigendo. E’ previsto, infatti, il rincaro di un euro a pacchetto. Il provvedimento deciso dal Governo entrerà in vigore dall’1 ottobre. Si tratta dell’opportunità di un adeguamento trimestrale di uno dei parametri di calcolo delle accise. Tutto ciò non può che avere delle conseguenze in termini di spese. Per chi fuma un pacchetto al giorno, significa sborsare 30 euro in più al mese e circa 360 euro in più all’anno. L’azione di certo non resterà senza conseguenze."In questo momento, spiega Nanopress, "le lobby del tabacco sono preoccupate per gli effetti che ci possono essere sulle vendite delle sigarette, in seguito all’aumento così come è stato prospettato dalle decisioni governative."Il pericolo però è che i consumatori inizino a comprare sigarette di contrabbando, invece che spendere 360€ al mese in più:"Una delle prime conseguenze che potrebbero derivare dall’aumento del prezzo delle sigarette è il crollo delle vendite: è possibile che ci sia un crollo generalizzato, che potrebbe assumere anche risvolti drastici? Eppure da parte dello Stato continua a serpeggiare una certa paura, perché già nel 2013 si è verificato un crollo del gettito. L’anno scorso, infatti, si sono guadagnati 670 milioni in meno, di cui non hanno potuto beneficiare le casse erariali. Secondo gli esperti, è pur vero che questo aumento del costo del fumo andrebbe a colpire soprattutto la fascia bassa dei consumatori. Tutto ciò apre scenari inquietanti, perché ci potrebbe essere anche chi si rivolgerà al mercato illegale delle sigarette."E i rincari sono previsti anche per le e-cig:"Condizioni non meno infelici anche per le sigarette elettroniche. Inizialmente c’è stato un vero e proprio boom nella vendita di questi prodotti. Tuttavia a poco a poco i negozianti che si dedicano alla vendita delle e-cigar sono scesi in termini numerici, passando da 5.000 a 1.600. Si tratta, in effetti, di un investimento piuttosto rischioso. Anche in questo campo sono previsti degli aumenti, soprattutto per quanto riguarda i flaconi di liquido che vengono utilizzati nelle sigarette elettroniche. I termini sono contraddittori, perché il Governo vorrebbe aumentare il prezzo di 6 euro per ogni flacone, mentre i produttori vorrebbero fermarsi a 2 euro di aumento."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte

Germania, ritirate dal mercato milioni di uova olandesi contaminate

Milioni di uova provenienti da Olanda e Belgio ritirate dagli scaffali dei supermercati tedeschi

Bere moderatamente vino abbassa il rischio demenza

Ecco i risultati di un imponente studio durato trent'anni

Menopausa, contro l’osteoporosi un aiuto dall’alimentazione

Con l'ingresso in menopausa le donne diventano più esposte al rischio di osteoporosi

Composto nel tè verde protegge da obesità, demenza e diabete

Riduce danni di una dieta occidentale ricca di grassi e zuccheri

Respirare erbicidi e pesticidi aumenta rischio disturbi respiratori

Lo dimostra uno studio pubblicato su Thorax, rivista della British Thoracic Society

Spinaci, cavoli, avocado e uova: la luteina, segreto anti-invecchiamento

Questi alimenti sono ricchi di una sostanza nutritiva chiamata luteina, in grado di aiutare il cervello a restare giovane