lafucina.it
Tecnologia

Tassa sul cellulare: Aumenti oltre il 500%

Trapelano le cifre del decreto Franceschini

Pubblicato il 06/07/2014 da La Fucina

Tassa sul cellulare: Aumenti oltre il 500%


Il sito Dday.it è entrato in possesso delle tabelle con gli aumenti dei "compensi per Copia Privata" che verranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale. Scrive Il Corriere della Sera:"Tassa sul telefonino, va in scena l’atto finale. In attesa della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sono trapelate dal sito dday.it le tabelle con gli aumenti «dell’equo compenso per copia privata», previsti dal Ministro Dario Franceschini. In alcuni casi si tratta di incrementi superiori al 500%. Ad esempio, per smartphone e tablet si parte da 3 euro per memoria da 8 GB fino a 5,20 euro per memorie da oltre 32 GB (prima era 0,90 euro per smartphone e nulla per i tablet)."Dday spiega che "si tratta, come ampiamente previsto, di un provvedimento che negli intendimenti degli ideatori dovrebbe portare a un forte aumento del prelievo in considerazione del fatto che sono state inserite ex novo delle categorie soggette, è stata fortemente aumentata l’imposizione sui prodotti di successo e le riduzioni hanno riguardato solo supporti e apparecchi in grande contrazione di mercato."Ma la misura potrebbe rivelarsi un boomerang, infatti, sempre su Dday leggiamo che "il prelievo, come già successo nel 2003 e nel 2009, con i due più importante adeguamenti del passato, potrebbe non portare il "raddoppio" sperato dagli aventi diritto: la storia ci insegna come uno dei risultati evidenti di questi aumenti, forte anche la sempre maggiore diffusione dell'e-commerce, sarà quello di indirizzare gli acquisti verso negozianti esteri o negozi italiani poco trasparenti, mettendo ancora più in ginocchio rivenditori e retailer italiani ligi alle regole, con effetti indiretti anche sul livello di occupazione e sul prelievo fiscale."Ed ecco come sono cambiati i prezzi:"Sulle Tv con possibilità di registrazione, prima zero euro, adesso 4 euro. Anche gli hard-disk sono in elenco con 20 euro per i modelli da 2 TB. Una cifra che graverà in modo significativo sul costo finale che oggi si aggira tra 60-70 euro. Le chiavette Usb arrivano fino a 9 euro (secondo la memoria). Invece il compenso per i computer è di 5,20 euro. Scende infine da 0,90 euro a 0,50 euro il quanto dovuto per i «vecchi telefonini a tasti» senza memoria. I produttori e le associazioni dei consumatori sono sul piede di guerra e hanno già fatto sapere che faranno ricorso al Decreto. Del resto anche nelle stessa Germania, dove le cifre per gli smartphone sono superiori (fino a 36 euro), per ora i produttori non pagano. Dal momento della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, e senza ultimi ripensamenti del Ministro Franceschini, il decreto sarà attuativo con gli aumenti tra 10 giorni."La tabella riguardante smartphone e tablet:smartphone_e_tablet





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci

Carni rosse aumentano il rischio di morte per 9 malattie

Rischio di morire di cancro, problemi cardiaci, malattie respiratorie, ictus, diabete, infezioni, Alzheimer, malattie di reni e di fegato

Trombosi ed embolia sono i big killer degli italiani

Alt, colpiscono il doppio rispetto ai tumori, ma meno temute

Obesi ‘sani’ falso mito, anche loro rischiano infarto e ictus

Dal Portogallo arriva uno studio che mette in crisi l'orgoglio curvy

Lievito madre pane toscano Dop: alto valore salutistico

Un team dell'Università di Pisa ha sequenziato il Dna delle popolazioni di lieviti e batteri lattici del pane toscano

Centinaia di ricoveri per il tonno spagnolo avariato

Finiti in ospedale per una sospetta intossicazione