lafucina.it
Cibo e Salute

5 pesci da non mangiare

Le contaminazioni da mercurio nel pesce sono un problema significativo per la salute pubblica

Pubblicato il 07/07/2014 da La Fucina

5 pesci da non mangiare


Con l'aumentare dell'inquinamento e dei livelli di radioattività nei nostri oceani il pesce sta diventando pericoloso per la nostra salute quanto lo è la carne prodotta negli allevamenti intensivi. Ci sono pesci che arrivano da mezzo mondo ma a cui vengono attaccate etichette che fanno pensare sia stato pescato la mattina presto. E poi ci sono che vengono allevati in acque sporche, sovraffollate e cariche di sostanze chimiche utilizzate per tenerli in vita.Due anni fa gli scienziati hanno riscontrato, per la prima volta, la presenza di tonni pinne blu contaminati in seguito al disastro di Fukushima nelle acque della California. La concentrazione di cesio-137 nei tonni è risultata essere dieci volte sopra la media. Radionuclidi pericolosi come lo iodine-131 e il cesio-137 e altri isotopi che si stanno riversando nell'aria e nei mari attorno a Fukushima si bioaccumulano nell'organismo in ogni passaggio della catena alimentare: per esempio passano dalle alghe ai crostacei, da questi ad un piccolo pesce, poi ad uno grande, per poi finire nel nostro stomaco.Le contaminazioni da mercurio nel pesce sono un problema significativo per la salute pubblica. Infatti bambini e donne incinta dovrebbero evitare il consumo di pesce spada e tonno, a causa dell'alta concentrazione di mercurio. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) raccomanda che le donne in età feconda dovrebbero selezionare il pesce che mangiano ed evitare di consumare tonni e pesci spada.Il sito Truththeory.com, che ha riportato la notizia, ha elencato i 6 pesci da non mangiare:1) Pesce spada: con .976 ppm (parti per milione), ha la più alta concentrazione di mercurio. Ma questo problema si può evitare se si compra pesce spada che proviene da mari in cui non sono presenti determinati batteri. Il problema è che questi mari sono sempre meno a causa dell'aumento della temperatura delle acque.2) Tonno: in quanto a concentrazione di mercurio è secondo, dopo il pesce spada, con .639 ppm. Secondo il New York Times il tonno pinne blu è il più rischioso di tutti.3) Salmone: nonostante abbia una bassa concentrazione di mercurio, molti scienziati si son chiesti se non si debba vietare del tutto il consumo di salmone proveniente dal Pacifico, a causa degli alti livelli di isotopi radioattivi. E negli allevamenti di salmoni vengono utilizzati pesticidi e antibiotici per eliminare i parassiti e bloccare la diffusione di malattie.4) Pesce piatto (Sogliola e platessa): c'è un altissimo rischio di contaminazione e la pesca di questi esemplari non è sostenibile nel lungo termine secondo il Food and Water Watch.5) Sgombro: nonostante possa portare benefici alla salute per il magnesio in esso contenuto, ha un'alta concentrazione di mercurio, 0.454 ppm





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Aifa, prezzi etici o produrremo farmaci anti epatite C in proprio

gi al via trattativa con aziende; Melazzini, cureremo tutti

Infarto e cure, 1 struttura su 2 sotto la soglia di sicurezza di 100 casi l’anno

Una struttura sanitaria su due (49%) in Italia non rispetta i volumi minimi di attività fissati dal ministero della Salute

Lorenzin: “Chiusura definitiva ospedali psichiatrici giudiziari, giornata storica”

Beatrice Lorenzin, ministra della Salute, si dichiara "estremamente soddisfatta"

Farmaci, stop precauzionale ad anticancro seno dopo decessi

Noto anticancro docetaxel nei tumori al seno

Correre frena l’invecchiamento del cuore,difende Dna cellule

Bastano 30 minuti al giorno

Meningite, 14enne in Rianimazione a Milano

Regione convoca esperti

Meningite, muore una donna a Milano

Grave bimba di 7 mesi

Il rimedio naturale per ripulire i reni dalle tossine

Molte erbe naturali ci permettono di purificare i reni dalle tossine

Influenza, decessi salgono a 35 ma contagi in calo

Quasi 4,5 milioni da inizio stagione, si va verso fine epidemia

Cosa succede se mangiamo le carote crude

È meglio mangiare verdure cotte o crude?

Cosa succede al nostro cervello quando beviamo caffè

Un professore ha analizzato il proprio cervello per 18 mesi sottoponendosi a risonanza magnetica funzionale per due giorni a settimana

Metodo naturale per avere capelli morbidi e voluminosi

La calvizie in 287 geni ereditati dalle mamme

Messa a punto formula indicativa perdita capelli

La margarina è più pericolosa del burro

Contiene anche l’acido elaidinico che provoca una diminuzione del colesterolo buono (HDL)

Studio conferma effetti anti-aging con dieta ‘mima-digiuno’

Riduce rischio malattie invecchiamento