lafucina.it
Società

Controlli in aeroporto: i cellulari scarichi restano a terra

La nuova misura adottata negli Stati Uniti

Pubblicato il 07/07/2014 da La Fucina

Controlli in aeroporto: i cellulari scarichi restano a terra


Bisognerà ricordarsi di caricare bene il cellulare prima di un viaggio in aereo. Perché se non potete dimostrare che il telefono si accende, lo dovrete lasciare a terra, e non importa se si sia scaricato. Scrive Ispazio.net:"Quando effettuiamo il check-in all’aeroporto e superiamo i controlli, eventuali bottigline d’acqua vanno gettate, così come tutti i prodotti liquidi o in gel che superano i 100 ml e che non sono chiusi nell’apposita bustina di plastica trasparente. Da oggi, si aggiunge un ulteriore controllo, sui nostri smartphone, che dovranno riuscire ad accendersi e risultare funzionanti oppure saremo costretti a lasciarli a terra e a partire senza!"Il Department for Transport americano ha rilasciato delle nuove linee guida:"La TSA, ovvero l”agenzia governativa statunitense, nata dopo gli eventi dell’11 settembre 2001, facente parte del Dipartimento dei Trasporti, dedita al controllo degli aeroporti, ha pubblicato un annuncio secondo il quale ogni persona deve dimostrare che il proprio dispositivo elettronico è funzionante. Nel caso in cui la batteria dell’iPhone (o qualsiasi altro smartphone) non dovesse accendersi, allora non lo si potrà portare con se sull’aereo."Per ora la misura è stata adottata negli Stati Uniti, ma non è da escludere che in futuro anche in Italia si prenderanno precauzioni simili:"Questa nuova norma di sicurezza è stata introdotta perché un dispositivo elettronico potrebbe essere manomesso per essere utilizzato come un dispositivo esplosivo. Da oggi quindi, se pensate di viaggiare verso gli Stati Uniti, assicuratevi prima che tutti i dispositivi elettronici in vostro possesso siano carichi."





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma