lafucina.it
Società

Prostitute nigeriane in Italia: Come vengono ingannate

Viene promesso loro un lavoro onesto, ma si ritrovano a doversi prostituire

Pubblicato il 09/07/2014 da La Fucina

Prostitute nigeriane in Italia: Come vengono ingannate


Alle donne nigeriane che vengono portate illegalmente in Italia viene promesso di lavorare come baby sitter o nelle fabbriche, ma la maggior parte delle volte finiscono a fare le prostitute in strada. Il Daily Mail ha pubblicato gli scatti della fotografa Elena Perlino, italiana, che vive e lavora a Parigi. La fotografa ha notato, scrive il quotidiano britannico, la presenza di giovani donne nigeriane nelle strade quando si trovava a Torino, perciò ha deciso "di partire da questa visione surreale per raccontare una storia".Su questo tema la Perlino ci ha lavorato per diversi anni e si è concentrata in particolare sull'Italia, dove lo donne nigeriane vengono portate con la promessa di un lavoro onesto, ma vengono ingannate e si ritrovano a lavorare nel mercato del sesso.I trafficanti chiedono in media 50.000 euro per rimborsare le spese del viaggio e della sistemazione e queste donne si ritrovano a dover lavorare come prostitute finché il loro debito non viene saldato. L'80% delle donne nigeriane che arrivano in Italia provengono da Benin City, una città situata nel sud del Paese.La Perlino ha spiegato che il suo lavoro è un tentativo di "mostrare un fenomeno che attraversa l'Italia, da nord a sud".L'Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine ha dichiarato che la Nigeria si trova fra i primi otto stati con la più alta percentuale di traffico di esseri umani al mondo.Foto sotto: una donna nigeriana di nome Fatima mostra le cicatrici sul suo corpo dovute alle feroci lotte in strada con le sue colleghe prostitute nella periferia di Acerra1404822061603_wps_10_MANDATORY_CREDIT_Elena_PeSe ti piacciono i nostri post Seguici su Facebook!
(GUARDA LE ALTRE FOTO SUL DAILY MAIL)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Per proteggere cuore e arterie ci aiutano banane, avocado e spinaci

Il merito va tutto al potassio

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole