lafucina.it
Società

Carte di credito clonate: è allarme ai bancomat

Un dispositivo ruba i dati delle carte e permette ai truffatori di svuotare i conti bancari

Pubblicato il 11/07/2014 da La Fucina

Carte di credito clonate: è allarme ai bancomat

L’European ATM security Team ha lanciato l'allarme: c'è il rischio di frode ai bancomat. Lo riporta La Stampa:"Gli skimmer ATM, piccoli dispositivi elettronici che vengono inseriti nei bancomat per clonare le carte di pagamento e rubare i dati del codice segreto, sono sempre più miniaturizzati e difficili da rilevare. L’allarme viene dall’ultimo rapporto dell’European ATM security Team (EAST), organizzazione no-profit costituita nel 2004 dai paesi dell’area dell’euro per contrastare l’attività di frode sui sistemi che consentono il prelievo automatico del denaro". Secondo gli autori del documento, spiega il quotidiano torinese, "le contromisure anti-crimine informatico previste in Europa, come il Geo-blocking, che permette agli istituti bancari di bloccare preventivamente la carta all’estero, o la diffusione della tecnologia Chip&Pin, progettata per rafforzare la sicurezza, si dimostrano efficaci mentre la capacità di monitoraggio dell’illecito continua a migliorare. I furti dovuti alla tecnica skimming tendono a verificarsi in maniera più frequente fuori dalla zona euro, in particolare negli Stati Uniti, il paese più colpito dal fenomeno, seguito da Thailandia e Indonesia". Mentre prima era possibile rilevare la presenza di questi dispositivi, ora è stata lanciata "una nuova versione di mini-skimmer, utilizzati anche in Europa", che "rappresenta un pericolo nuovo molto più insidioso ed efficace del passato. Questi congegni sono in grado di essere inseriti negli sportelli automatici di distribuzione di contanti adattandosi alla perfezione alle slot di ingresso delle carte elettroniche. Una volta bastava un’occhiata attenta al lettore per scoprirne la presenza. Adesso, le caratteristiche sono tali da renderli invisibili come viene mostrato nelle foto postate dal blog KrebsonSecurity". Ed ecco come funzionano:"Spesso, i moderni dispositivi di skimming criminale, dotati di batteria di maggiore durata, sono associati ad una minuscola videocamera usata per acquisire fraudolentemente il codice PIN. In questo modo, sottrarre i dati e svuotare il conto bancario degli ignari consumatori diventa più facile". E i truffatori non hanno bisogno di recarsi al bancomat una volta che hanno installato gli skiming, in quanto ci sono "altri modelli di nuova generazione, che si presentano sempre in forma micro, includono, invece, chip con cui è possibile inviare sms dei dati rubati evitando al ladro di ritornare sulla scena del crimine per riprendere l’apparecchio installato. Un ulteriore tecnica impiegata dai truffatori è, inoltre, quella basata sui lettori mp3 per registrare i dati memorizzati sulla banda elettromagnetica delle carte bancomat attraverso la tecnologia audio". Il bersaglio della pirateria informatica però, conclude La Stampa, "non sono soltanto i bancomat. Gli attacchi criminali, come sottolinea EAST, sono anche rivolti ai terminali di pagamento non sorvegliati, situati presso le stazioni di servizio, e ai POS degli esercizi commerciali".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Spugne, ricci e vongole: dal mare nuovi farmaci anti cancro e infezioni

Lo studio del Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologie (Icgeb) di Trieste

Frutta secca anti-obesità, si a noci, mandorle e pistacchi

Hanno effetto saziante, nel pasto al posto di proteine animali

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti