lafucina.it
Società

Carte di credito clonate: è allarme ai bancomat

Un dispositivo ruba i dati delle carte e permette ai truffatori di svuotare i conti bancari

Pubblicato il 11/07/2014 da La Fucina

Carte di credito clonate: è allarme ai bancomat

L’European ATM security Team ha lanciato l'allarme: c'è il rischio di frode ai bancomat. Lo riporta La Stampa:"Gli skimmer ATM, piccoli dispositivi elettronici che vengono inseriti nei bancomat per clonare le carte di pagamento e rubare i dati del codice segreto, sono sempre più miniaturizzati e difficili da rilevare. L’allarme viene dall’ultimo rapporto dell’European ATM security Team (EAST), organizzazione no-profit costituita nel 2004 dai paesi dell’area dell’euro per contrastare l’attività di frode sui sistemi che consentono il prelievo automatico del denaro". Secondo gli autori del documento, spiega il quotidiano torinese, "le contromisure anti-crimine informatico previste in Europa, come il Geo-blocking, che permette agli istituti bancari di bloccare preventivamente la carta all’estero, o la diffusione della tecnologia Chip&Pin, progettata per rafforzare la sicurezza, si dimostrano efficaci mentre la capacità di monitoraggio dell’illecito continua a migliorare. I furti dovuti alla tecnica skimming tendono a verificarsi in maniera più frequente fuori dalla zona euro, in particolare negli Stati Uniti, il paese più colpito dal fenomeno, seguito da Thailandia e Indonesia". Mentre prima era possibile rilevare la presenza di questi dispositivi, ora è stata lanciata "una nuova versione di mini-skimmer, utilizzati anche in Europa", che "rappresenta un pericolo nuovo molto più insidioso ed efficace del passato. Questi congegni sono in grado di essere inseriti negli sportelli automatici di distribuzione di contanti adattandosi alla perfezione alle slot di ingresso delle carte elettroniche. Una volta bastava un’occhiata attenta al lettore per scoprirne la presenza. Adesso, le caratteristiche sono tali da renderli invisibili come viene mostrato nelle foto postate dal blog KrebsonSecurity". Ed ecco come funzionano:"Spesso, i moderni dispositivi di skimming criminale, dotati di batteria di maggiore durata, sono associati ad una minuscola videocamera usata per acquisire fraudolentemente il codice PIN. In questo modo, sottrarre i dati e svuotare il conto bancario degli ignari consumatori diventa più facile". E i truffatori non hanno bisogno di recarsi al bancomat una volta che hanno installato gli skiming, in quanto ci sono "altri modelli di nuova generazione, che si presentano sempre in forma micro, includono, invece, chip con cui è possibile inviare sms dei dati rubati evitando al ladro di ritornare sulla scena del crimine per riprendere l’apparecchio installato. Un ulteriore tecnica impiegata dai truffatori è, inoltre, quella basata sui lettori mp3 per registrare i dati memorizzati sulla banda elettromagnetica delle carte bancomat attraverso la tecnologia audio". Il bersaglio della pirateria informatica però, conclude La Stampa, "non sono soltanto i bancomat. Gli attacchi criminali, come sottolinea EAST, sono anche rivolti ai terminali di pagamento non sorvegliati, situati presso le stazioni di servizio, e ai POS degli esercizi commerciali".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie

Torna la pasta da grani antichi, +250 volte in 20 anni

Nel 2017 record 2,5 mln di kg per lo storico 'senatore' Cappelli

Scagionato il Viagra, assumere la pillola blu non provoca melanoma

Studio dei ricercatori della New York University, l'aumento dei casi dipende da un maggior numero di diagnosi

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola