lafucina.it
Cibo e Salute

Alimenti contaminati: i 10 cibi avvelenati

Alcuni alimenti importati possono contenere dei residui chimici molto pericolosi

Pubblicato il 14/07/2014 da La Fucina

Alimenti contaminati: i 10 cibi avvelenati


Non tutti i cibi che si vendono in Italia sono sicuri, infatti alcuni alimenti importati possono contenere dei residui chimici molto pericolosi. La Coldiretti, pertanto, ha stilato una classifica dei cibi più pericolosi, ovvero quelli in cui sono presenti sostanze che non devono essere assunte.La classifica è stata realizzata, spiega Ecoo.it, sulla base del rapporto sui residui fitosanitari in Europa realizzato dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare. Questo problema è in parte causato dalla crisi economica, infatti, si legge sul sito:"In tutto questo gioca un ruolo fondamentale anche la crisi economica, che spinge sempre più i nostri connazionali ad acquistare prodotti alimentari a basso costo. Molte volte questi alimenti vengono realizzati da aziende che usano delle materie prime di bassa qualità, per ottenere un risparmio considerevole sui costi".Le importazioni di prodotti alimentari sono salite a 39 miliardi durante la crisi, perciò è importante che si faccia attenzione alla provenienza degli alimenti che si comprano e, soprattutto se si deve tenere anche un occhio al portafogli:"Secondo quanto ha specificato la Coldiretti, a rischiare maggiormente sono le persone che devono fare i conti con la crisi economica. E’ proprio in questi casi che ci si rivolge spesso a prodotti che costano di meno e che vengono realizzati con particolari metodi di produzione e con l’uso di materie prime di scarsa qualità".Ma veniamo al dunque. La percentuale accanto ad ogni alimento sta ad indicare il tasso di irregolarità riscontrate nei cibi in questione. Ecco i 10 cibi avvelenati che dovete evitare di comprare:1) Peperoncino dal Vietnam (61,5%)2) Melograno dalla Turchia (40,5%)3) Frutto della passione dalla Colombia (25,0%)4) Lenticchie dalla Turchia (24,3%)5) Arance dall’Uruguay (19,0%)6) Ananas dal Ghana (15,6%)7) Foglie di tè dalla Cina (15,1%)8) Riso dall’India (12,9%)9) Fagioli dal Kenya (10,8%)10) Cachi da Israele (10,7%)





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6

I 5 Antibiotici naturali che combattono le malattie

Un rimedio naturale per evitare effetti collaterali

Condire l’insalata con l’olio di semi di soia sarebbe meglio

Secondo un nuovo studio aiuta l'assorbimento dei nutrienti

Le proprietà del prezzemolo, una gustosa pianta anticancro

Il prezzemolo è un'ottima fonte di miricetina, potentissima sostanza anticancro