lafucina.it
Politica

Il debito pubblico in 7 giornali italiani

L'Italia sprofonda, ma la notizia è Germania-Argentina

Pubblicato il 14/07/2014 da La Fucina

Il debito pubblico in 7 giornali italiani


Il giorno dopo i mondiali non si parla d'altro, OK, se non fosse che il nostro Paese continua a sprofondare. Questa mattina le agenzie hanno diffuso due notizie drammatiche per gli italiani. La prima riguarda il debito pubblico: invece che essere ridotto continua ad aumentare. La seconda è sulla povertà in Italia: un italiano su 10 è povero.1) Il debito pubblico tocca quota 2.166 mldScrive l'ANSA: "Nuovo record assoluto per il debito pubblico che a maggio aumenta di 20 miliardi sul mese precedente e tocca quota 2.166,3 miliardi. E' quanto emerge dal Supplemento conti pubblici al bollettino statistico di Bankitalia. Dall'inizio dell'anno il debito è aumentato di 96 miliardi con una crescita del 4,7%".L'aumento percentuale dall'inizio dell'anno, fa notare l'agenzia, "a fronte di una crescita dell'economia che sicuramente sarà di minore entità, lascia prevedere un aumento anche del rapporto Debito-Pil".Questo significa che per tenere il rapporto debito-PIL sotto il 60% ora saranno necessari maggiori tagli, insomma, un'altra mazzata per gli italiani.2) "Un italiano su 10 è povero, aumentano gli indigenti"Adnkronos: "Le persone in povertà relativa sono il 16,6% della popolazione (10 milioni 48 mila persone), quelle in povertà assoluta il 9,9% (6 milioni 20 mila). Nel 2013 aumentano le persone in condizioni di povertà assoluta l'indice passa dal 6,8% al 7,9% coinvolgendo circa 303mila famiglie e 1 milione 206mila persone in più rispetto all'anno precedente. Lo rileva l'Istat spiegando che a determinare l'aumento è soprattutto il Mezzogiorno dove si passa dal 9,8 al 12,6%".In Italia i poveri aumentano, ma i mondiali e la Costa Concordia sono più importanti, pare. Abbiamo "fotografato" la homepage dei principali quotidiani italiani, e queste sono le notizie messe in evidenza:1) Corriere della Seracorriere2) La Repubblicascc3) Il Sole 24 Ore (il più importante quotidiano economico italiano, ndr)sole4) L'Unitàunita5) Il Fatto Quotidianoilfatto6) L'Huffington Posthuff7) Il GiornaleilgiornaleSe volete tenervi informati come si deve e leggere le notizie importanti al momento giusto Seguiteci su Facebook e Twitter!





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore