lafucina.it
Cibo e Salute

Il pisolino perfetto a seconda delle esigenze

Gli studi dimostrano che riposarsi migliora le nostre performance

Pubblicato il 16/07/2014 da La Fucina

Il pisolino perfetto a seconda delle esigenze


Molti di noi non riescono proprio a dormire di più la notte... E la domanda è: si può fare qualcosa per recuperare quelle ore di sonno perse? Secondo il Time i pisolini potrebbero esserci d'aiuto. Non possono certo essere un modo per recuperare quelle ore perse, ma possono fare "molto più di quanto si crede in meno tempo di quanto immmaginiamo". Senza pisolini il nostro aspetto tende a peggiorare e dormire meno ore del necessario può essere tra le cause di una morte prematura. Perciò, se si ha la possibilità, perché non fare un riposino dopo pranzo.In teoria dovremmo dormire almeno 10 ore, ma pochi hanno tempo per dormire tutto quel tempo.Secondo la Nasa si dovrebbe fare una pennichella sul posto di lavoro: ci sono studi che dimostrano che riposarsi migliora le nostre performance. I piloti che facevano un riposino di 25 minuti in cabina, sempre secondo la Nasa, erano molto più vigili e concentrati di chi non si riposava.Il pisolino perfetto a seconda delle esigenze:1) Se si vuole essere più svegli e concentratiBisogna dormire circa 10-20 minuti. Così facendo si guadagnerà in concentrazione e si sarà più vigili. Inoltre si ridurrà la pressione sanguigna.2) Se il cervello non funziona al meglioCi vuole una siesta di almeno un'ora. Porterà gli stessi benefici di un riposino di 10-20 minuti e in più migliora la memoria.3) Se si ha bisogno di riprendersi completamenteCi vuole una dormita di un'ora e mezza. Porta tanti benefici e non ci lascia intontiti come succederebbe nei primi due casi.4) Se non si ha molto tempoBisogna dormire 10 minuti5) Se proprio non si ha tempoAnche dormire qualche minuto porta benefici





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette elettroniche potrebbero causare danni al Dna delle cellule del sangue

Lo afferma lo studio dell'Unibo

Obesità adolescenziale, rischi per il fegato nel futuro

Risultati di una ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma e dell'Università di Lund

Caffè ‘viagra naturale’: fino a 3 tazzine per l’effetto anti-flop

Insieme al movimento è l'ideale per rapporti sessuali soddisfacenti e fertilità

La soia fa bene o fa male?

Siamo sicuri che sia così e che la soia sia davvero una panacea?

Ue, stop all’aranciata senza arancia

La Commissione Ue innalza la quantità di succo al 20%. Italia in regola dal marzo 2018

Basta mezz’ora al telefonino per rischiare mal di testa

no studio del gruppo di ricercatori diretti dall'ex presidente della Società italiana di neurologia, Aldo Quattrone

Tumori, 5 caffè al giorno dimezzano rischio cancro fegato

Secondo una ricerca diretta da Oliver Kennedy, dell'University of Southampton

Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario

Studio Gemelli, al via cure su misura per i diversi tipi arresto cuore

Tumore al polmone, dopo 40 anni cambia la cura d’attacco

Sì di Aifa a immuno-oncologia, 70% pazienti vivo a un anno

Riabilitato il sugo con soffritto di cipolla e aglio, fa bene al cuore

Studio, la cottura lunga sprigiona molecole benefiche per la salute

Cassazione conferma maxisequestro spaghetti ‘made in Turkey’

'Indicazioni fallaci'. Respinto ricorso ad pasta 'Garofalo'

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie

Torna la pasta da grani antichi, +250 volte in 20 anni

Nel 2017 record 2,5 mln di kg per lo storico 'senatore' Cappelli

Scagionato il Viagra, assumere la pillola blu non provoca melanoma

Studio dei ricercatori della New York University, l'aumento dei casi dipende da un maggior numero di diagnosi