lafucina.it
Tecnologia

I 10 settori che verranno cambiati dal 3D printing

Dall'ambiente alla proprietà intellettuale

Pubblicato il 17/07/2014 da La Fucina

I 10 settori che verranno cambiati dal 3D printing


Il 3D printing avrà un forte impatto sul mondo del lavoro. Il pericolo, o forse il destino, per le industrie tradizionali è quello di sparire dalla scena, o al meglio di venire completamente cambiate. Vatornews ha elencato le 10 industrie su cui questa invenzione inciderà.1) AmbienteLe stampanti 3D stanno pian piano sostituendo il processo produttivo tradizionale e si intende rimpiazzare le parti del prodotto con il 3D printing, che utilizza soltanto le materie prime e, pertanto, si producono meno rifiuti. Stampare in 3D permette anche di realizzare e assemblare i prodotti sul posto e on demand, a differenza dell'industria tradizionale, che produce in grandi quantità e poi spedisce. In questo modo le aziende evitano di ritrovarsi con un mucchio di prodotti invenduti, come sempre succede.2) ArteLe stampanti 3D vengono utilizzate per produrre repliche di opere d'arte già esistenti. Questo permette di poter vedere un'opera senza doversi recare necessariamente nel museo dove è custodita l'originale. Il Museo Van Gogh di Amsterdam ha sviluppato una tecnica che permette di stampare in 3D le opere del pittore da cui prende il nome.3) EducazioneAlcuni college e università come quella del Michigan hanno già iniziato ad utilizzare stampanti e scanner 3d in varie facoltà come ingegneria, architettura e arte. Si tratta di un modo per promuovere la crescita e l'innovazione in quei campi.4) SpazioL'equipaggiamento degli astronauti viene stampato in 3D. Al momento si sta lavorando per portare nelle stazioni spaziali delle stampanti 3D che verranno utilizzate per realizzare prodotti per gli astronauti, rendendoli più auto-sufficienti.5) Produzione di massaLe stampanti 3D sostituiranno le industrie tradizionali nella produzione di cibo, armamenti, elettrodomestici, giocattoli e parti di veicoli.6) MedicinaIl Bioprinting è in forte crescita e permette di realizzare tessuti vivi. I ricercatori del Houston Methodist Research Institute hanno ideato un processo che consente cellule in maniera più efficiente.7) CaseLe stampanti 3D sono state utilizzate nella produzione di beni per la casa e possono essere utilizzate per sostituire parti di elettrodomestici invece di comprarle e spedite. Questo permette di tagliare i costi.8) Connettere i mercati mondialiIl 3D printing consentirà ai Paesi in via di sviluppo di realizzare prodotti che non si trovano facilmente in quegli stati, come ad esempio le protesi.9) Economia mondialeSecondi alcuni esperti il 3D printing avrà un enorme impatto sull'economia mondiale entro il 2025. Ci saranno sistemi più economici, migliori cicli di produzione e si realizzeranno prodotti a seconda delle esigenze dei singoli clienti.10) Proprietà intellettualeMolti disegni che ci sono oggi non sono protetti da alcuna legge e possono facilmente essere copiati e venduti da chiunqueSeguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci

Carni rosse aumentano il rischio di morte per 9 malattie

Rischio di morire di cancro, problemi cardiaci, malattie respiratorie, ictus, diabete, infezioni, Alzheimer, malattie di reni e di fegato

Trombosi ed embolia sono i big killer degli italiani

Alt, colpiscono il doppio rispetto ai tumori, ma meno temute

Obesi ‘sani’ falso mito, anche loro rischiano infarto e ictus

Dal Portogallo arriva uno studio che mette in crisi l'orgoglio curvy

Lievito madre pane toscano Dop: alto valore salutistico

Un team dell'Università di Pisa ha sequenziato il Dna delle popolazioni di lieviti e batteri lattici del pane toscano

Centinaia di ricoveri per il tonno spagnolo avariato

Finiti in ospedale per una sospetta intossicazione