lafucina.it
Tecnologia

RoboCup 2014 al via il 21 luglio

Il Brasile ospiterà nei prossimi giorni un'altra competizione calcistica

Pubblicato il 19/07/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

RoboCup 2014 al via il 21 luglio


I mondiali di calcio in Brasile non sono ancora terminati. Dopo quelli giocati dagli umani, ora sarà la volta dei robot: il 21 luglio avrà inizio RoboCup 2014. Leggiamo su Galileonet.it:"Con la vittoria di misura della Germania sull'Argentina si è appena concluso, come sanno tutti, il mondiale di calcio brasiliano. Ma non finisce qui: il paese carioca ospiterà nei prossimi giorni un'altra competizione calcistica, dedicata esclusivamente ai robot. Si chiama RoboCup 2014 e si terrà si terrà dal 21 al 24 luglio a João Pessoa, capitale dello Stato della Paraíba, presso il “Poeta Ronaldo Cunha Lima”, un centro congressi da oltre 40000 metri quadri, e vedrà affrontarsi squadre di robot da tutto il mondo".La manifestazione, viene spiegato nell'articolo Davide Bilancetti, "è divisa in leghe in base alla tipologia di robot, è annuale e ha come obiettivo quello di sviluppare sistemi in cui più robot siano in grado di collaborare tra loro in ambienti dinamici, durante situazioni avverse, e in maniera totalmente autonoma. La speranza degli organizzatori del progetto RoboCup è quella di mettere a punto, entro il 2050, un team di robot umanoidi, autonomi, capaci di battere la squadra di calcio, umana, detentrice della Coppa del Mondo Fifa".Guglielmo Gemignani, membro del team Spqr della Sapienza Università di Roma, ha detto in merito:"Per uno studente la RoboCup rappresenta un'ottima e divertente occasione per avvicinarsi al mondo della ricerca attraverso il lavoro di squadra, imparando come lavorare in un grosso progetto. Per un ricercatore o un professore, invece, l'ambiente della RoboCup rappresenta sia una sfida per la ricerca – ogni anno in contemporanea alla RoboCup si svolge il RoboCup Symposium, una conferenza alla quale i ricercatori partecipanti all'evento possono sottomettere i risultati delle loro ricerche – sia uno strumento per promuovere la didattica tra gli studenti, di ingegneria informatica e non solo".Gemignani, ha anche spiegato che "le squadre, alla fine di ogni manifestazione, sono invitate a condividere il codice utilizzato durante le gare al fine di condividere la conoscenza e i risultati ottenuti tra i vari team". Questo serve a migliorare "la crescita della ricerca nei campi della robotica e dell'intelligenza artificiale".La prima edizione del mondiale si era svolta in Giappone nel 1997:"Da Nagoya (Giappone) 1997, a João Pessoa (Brasile) 2014, diciotto anni e altrettante tappe (tra cui Padova nel 2003) hanno permesso alla RoboCup di evolversi in una manifestazione più complessa (più leghe, maggiori difficoltà), con più partecipanti (ora esiste anche la RoboCup Jr dedicata alle scuole superiori) e, soprattutto, più seguita".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Spugne, ricci e vongole: dal mare nuovi farmaci anti cancro e infezioni

Lo studio del Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologie (Icgeb) di Trieste

Frutta secca anti-obesità, si a noci, mandorle e pistacchi

Hanno effetto saziante, nel pasto al posto di proteine animali

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti