lafucina.it
Società

Pasta alla Carbonara: ‘L’hanno inventata gli americani’

Lo dice Emilio Dente Ferracci, archeologo e storico della cucina

Pubblicato il 21/07/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Pasta alla Carbonara: 'L'hanno inventata gli americani'


(Video di repertorio: Alberto Sordi in "Un americano a Roma", la celebre scena degli spaghetti)Le origini della Pasta alla Carbonara sono incerte ed esistono diverse ipotesi a riguardo. Ma c'è chi, come lo storico e archeologo della cucina Emilio Dente Ferracci, si dice sicuro che a inventare il noto piatto siano stati gli americani:​"La vera carbonara, motivo di orgoglio degli italiani, è stata inventata negli Stati Uniti. Un'affermazione che getta nello sconforto soprattutto i romani. Prima del 1944 la carbonara non esisteva. Lo dice Emilio Dente Ferracci, archeologo e storico della cucina. Nemmeno nella bibbia della “Cucina romana” di Ada Boni, risalente al 1930, nessuna traccia". L’origine della pasta alla carbonara, scrive Leggo.it, "risiederebbe nella “Razione K” che Ancel Keys, biologo e fisiologo statunitense, inventò nel 1942 per garantire una dieta adeguata alle truppe alleate. I soldati americani accompagnavano la “Razione K”, nello specifico il tuorlo d’uovo in polvere e il bacon con gli spaghetti per aumentare la dose di carboidrati". La leggenda vuole che un tempo "i lavoratori che andavano nei boschi a produrre il carbone portavano con sé uova, guanciale, pecorino e a ora di pranzo tiravano fuori dalla sacca i loro ingredienti per prepararsi un bel piatto di spaghetti".Ma, forse "è più attendibile un’altra tesi, che colloca la nascita della carbonara in un’epoca ben più vicina alla nostra: l’anno 1945. Il merito sarebbe dei militari statunitensi che nella città affamata del Dopoguerra portarono gli ingredienti a loro disposizione: bacon e uova liofilizzate".Wikipedia scrive in merito all'ipotesi americana:"Il piatto viene ricordato per la prima volta nel periodo immediatamente successivo alla liberazione di Roma nel 1944, quando nei mercati romani apparve il bacon portato dalle truppe angloamericane. Questo spiegherebbe perché nella carbonara, a differenza di altre salse come l'amatriciana, pancetta e guanciale vengono riportati spesso come ingredienti equivalenti"Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Coldiretti: i 14 cibi che fanno più male alla salute

Dossier Coldiretti su “La classifica dei cibi più pericolosi”

Per proteggere cuore e arterie ci aiutano banane, avocado e spinaci

Il merito va tutto al potassio

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore