lafucina.it
Cibo e Salute

Mangiare vegetali: i 10 che proteggono dalle malattie

La classifica per densità nutritiva

Pubblicato il 22/07/2014 da La Fucina

Mangiare vegetali: i 10 che proteggono dalle malattie


Tutta la frutta e verdura, si sa, fa bene alla salute. Ci sono alcuni tipi di vegetali, però, che grazie alle loro proprietà ci aiutano a proteggerci dalle malattie. Alcuni ricercatori della William Paterson University hanno realizzato una classifica di questi cibi magici, a seconda della loro densità nutritiva, che sarebbe il rapporto fra la percentuale dei nutrienti protettivi per la salute contenuti e il contenuto calorico su 100 grammi.Vediamo questi vegetali nei dettagli:1) Crescione"è un vero e proprio antibiotico naturale, che agisce come espettorante in caso di bronchiti, laringiti ed altre affezioni polmonari. Può essere considerato anche un ricostituente e contiene sostanze utili contro l’anemia. Riesce ad attivare la circolazione periferica e quindi esercita un’azione molto stimolante sui bulbi dei capelli e sul cuoio capelluto. Aumenta la diuresi ed esercita un’azione depurativa sul fegato e sull’intero organismo".2) Cavolo cinese"è utilizzato in cucina per preparare svariati piatti, dagli antipasti alla pasta. La sua azione benefica è dovuta al fatto che ha un contenuto calorico molto basso e contemporaneamente è ricco di vitamina C, di vitamina A, di sali minerali, di acido folico, di potassio e di acqua".3) Bietole"contengono molti sali minerali, in particolare magnesio, ferro e potassio. Fra le vitamine, soprattutto la A e la C. Sono ricche di acido ossalico, un elemento fondamentale per badare alla salute delle ossa. Hanno pochissime calorie e sono prive di grassi, per questo possono essere introdotte in una dieta ipocalorica. Le loro proprietà sono rinfrescanti, emollienti e lassative".4) Barbabietola verde"Tra le vitamine, di cui è ricca la barbabietola, spiccano quelle del gruppo B, in particolare l’acido folico (vitamina B9). Questa sostanza è utile durante la gravidanza, per evitare problemi nello sviluppo del nascituro. La barbabietola, inoltre, è ricca di antiossidanti e di flavonoidi, utilissimi nel proteggere l’organismo dall’azione di invecchiamento cellulare, di cui sono responsabili i radicali liberi. La barbabietola è anche amica della pressione".5) Spinaci"contengono molti sali minerali, hanno proprietà lassative e apportano benefici al cuore. Grazie al contenuto abbondante di acido folico, sono in grado di rafforzare il sistema immunitario. Aiutano l’organismo nella produzione dei globuli rossi. Gli spinaci sono utili anche contro il diabete".6) Cicoria"contiene soprattutto potassio, calcio e ferro, oltre a vitamina C, vitamina B, le vitamine P e K. Ha ottime proprietà depurative e disintossicanti e le radici sarebbero soprattutto in grado di stimolare l’attività del fegato e dei reni. E’ un diuretico naturale, favorisce la digestione, riduce alcuni tipi di infiammazioni e mantiene sotto controllo la glicemia".7) Lattuga"E’ ricca di fibre e quindi costituisce un’alleata nei problemi di transito intestinale e di stitichezza. Ha anche proprietà analgesiche e riesce a calmare i dolori muscolari".8) Prezzemolo"è ricco di flavonoidi, che hanno proprietà antiossidanti e gli oli essenziali hanno dimostrato di essere in possesso di un’azione antitumorale, contrastando alcune sostanze cancerogene. Inoltre è un ottimo diuretico e aiuta negli stati di stanchezza cronica".9) Lattuga romana"Le foglie fresche della lattuga romana costituiscono un’ottima fonte di vitamina A e di caroteni. La prima è utile per mantenere sane la pelle e le mucose. Inoltre è una ricca fonte di vitamina K, che ha un ruolo essenziale nel metabolismo osseo. Può essere considerata anche fra i cibi più ricchi di vitamina C".10) Collard green"è considerato un cibo ricco di vitamina C e di fibre solubili. Contiene molte sostanze nutritive dalle proprietà antitumorali. E’ ricco anche di vitamina K, fondamentale per favorire la coagulazione del sangue. I ricercatori dell’Università della California hanno dimostrato che riesce a favorire anche la risposta immunitaria nei confronti dei virus e dei batteri".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%

Penny Market richiama lotto di Acqua Monteverde minerale naturale

Possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte