lafucina.it
Politica

La situazione economica della Francia è “catastrofica”

L'intervista all'industriale francese Pierre Gattaz

Pubblicato il 26/07/2014 da La Fucina

L'industriale francese Pierre Gattaz ha dichiarato a Le Figaro che la situazione economica della Francia è "catastrofica" per la mancanza di investimenti e l'alta disoccupazione. 
Uno sguardo più profondo mostra che la Francia è non meno impantanata in una crisi economica. La seconda più grande economia della zona Euro (2012 PIL: 2 trilioni €) soffre più di ogni altro membro per un impressionante deterioramento della competitività. In parole povere, i prodotti della Francia - le sue auto, l’acciaio, l’abbigliamento, l’elettronica - costano troppo da produrre rispetto ai beni dei concorrenti, sia dell’Asia che dei suoi vicini europei, tra cui non solo la Germania, ma anche Spagna e Italia. Questo sta causando un forte e sempre crescente calo delle sue esportazioni, ed un calo significativo nel settore manifatturiero e dei servizi che lo supportano.
Anche la Francia è dunque in crisi. Il tasso di disoccupazione tra chi ha meno di 25 anni è a quota 26,5%, di sicuro una performance migliore dell’Italia (ultime statistiche, 41,9%): comunque preoccupante, soprattutto se si considera che da trent’anni quel tasso non scende praticamente sotto il 25%, malgrado i ripetuti tentativi dei governi di destra e di sinistra di lottare contro.
La produzione industriale transalpina nel mese di giugno è stata stimata dall’ufficio statistico di Parigi (Insee) a -1,7% su maggio, quando le attese erano per una crescita dello 0,1%. Pochi giorni fa era stato lanciato l’allarme edilizia, con il settore arretrato dell’1,4% nell’ultimo trimestre sui tre mesi precedenti e le nuove costruzioni tra maggio 2013 e maggio 2014 ai minimi degli ultimi 16 anni. Un dato molto preoccupante, perché si calcola che l’8,5% dell’occupazione francese sia legata al comparto immobiliare, il quale langue in una crisi apparentemente senza sosta, dopo tre anni di contrazioni, nonostante il governo stia cercando di stimolare gli acquisti di case con agevolazioni sui mutui.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology