lafucina.it
Politica

La situazione economica della Francia è “catastrofica”

L'intervista all'industriale francese Pierre Gattaz

Pubblicato il 26/07/2014 da La Fucina

L'industriale francese Pierre Gattaz ha dichiarato a Le Figaro che la situazione economica della Francia è "catastrofica" per la mancanza di investimenti e l'alta disoccupazione. 
Uno sguardo più profondo mostra che la Francia è non meno impantanata in una crisi economica. La seconda più grande economia della zona Euro (2012 PIL: 2 trilioni €) soffre più di ogni altro membro per un impressionante deterioramento della competitività. In parole povere, i prodotti della Francia - le sue auto, l’acciaio, l’abbigliamento, l’elettronica - costano troppo da produrre rispetto ai beni dei concorrenti, sia dell’Asia che dei suoi vicini europei, tra cui non solo la Germania, ma anche Spagna e Italia. Questo sta causando un forte e sempre crescente calo delle sue esportazioni, ed un calo significativo nel settore manifatturiero e dei servizi che lo supportano.
Anche la Francia è dunque in crisi. Il tasso di disoccupazione tra chi ha meno di 25 anni è a quota 26,5%, di sicuro una performance migliore dell’Italia (ultime statistiche, 41,9%): comunque preoccupante, soprattutto se si considera che da trent’anni quel tasso non scende praticamente sotto il 25%, malgrado i ripetuti tentativi dei governi di destra e di sinistra di lottare contro.
La produzione industriale transalpina nel mese di giugno è stata stimata dall’ufficio statistico di Parigi (Insee) a -1,7% su maggio, quando le attese erano per una crescita dello 0,1%. Pochi giorni fa era stato lanciato l’allarme edilizia, con il settore arretrato dell’1,4% nell’ultimo trimestre sui tre mesi precedenti e le nuove costruzioni tra maggio 2013 e maggio 2014 ai minimi degli ultimi 16 anni. Un dato molto preoccupante, perché si calcola che l’8,5% dell’occupazione francese sia legata al comparto immobiliare, il quale langue in una crisi apparentemente senza sosta, dopo tre anni di contrazioni, nonostante il governo stia cercando di stimolare gli acquisti di case con agevolazioni sui mutui.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI



  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Salmonella in salsiccia italiana, parassiti nello sgombro

45 prodotti ritirati in Ue

Dott Berrino: Ecco come depurare stomaco e intestino

Come preparare la vellutata di lenticchie rosse

Oggi prepariamo una gustosissima velluta di lenticchie rosse, ottime per il nostro organismo

Arriva il dispositivo che corregge le orecchie a sventola

Si tratta di una clip rivestita in oro biocompatibile a 24 carati

Emma, la bimba coraggio di 7 anni non ce l’ha fatta

Dott Mozzi: Il glutine piu’ nocivo del tabacco

I trucchi per risparmiare quando si fa la spesa

Fino a 4mila euro il risparmio all'anno per una famiglia

Comprano le banane: centinaia di ragni velenosi invadono casa

Fertility day: ritirato opuscolo e aperta indagine

Revocato l'incarico al direttore della comunicazione. Polemica anche perchè le foto, accusate di razzismo, era state usate in altre occasione

Dott. Mozzi: come abbassare il colesterolo

Ragazzo di 16 anni stroncato da una malattia rara

Europarlamento prolunga le agevolazioni per le arance sudafricane

Proteste di alcuni deputati e dei produttori siciliani e calabresi

La tisana che attiva il metabolismo e fa dimagrire

Dott. Mozzi: mal di testa e alimentazione

«Mi fa male la gola»: Marco muore in ospedale a 23 anni

Otto medici sono indagati per la morte di Marco Fabbris giovedì mattina all'ospedale di Adria