lafucina.it
Politica

La situazione economica della Francia è “catastrofica”

L'intervista all'industriale francese Pierre Gattaz

Pubblicato il 26/07/2014 da La Fucina

L'industriale francese Pierre Gattaz ha dichiarato a Le Figaro che la situazione economica della Francia è "catastrofica" per la mancanza di investimenti e l'alta disoccupazione. 
Uno sguardo più profondo mostra che la Francia è non meno impantanata in una crisi economica. La seconda più grande economia della zona Euro (2012 PIL: 2 trilioni €) soffre più di ogni altro membro per un impressionante deterioramento della competitività. In parole povere, i prodotti della Francia - le sue auto, l’acciaio, l’abbigliamento, l’elettronica - costano troppo da produrre rispetto ai beni dei concorrenti, sia dell’Asia che dei suoi vicini europei, tra cui non solo la Germania, ma anche Spagna e Italia. Questo sta causando un forte e sempre crescente calo delle sue esportazioni, ed un calo significativo nel settore manifatturiero e dei servizi che lo supportano.
Anche la Francia è dunque in crisi. Il tasso di disoccupazione tra chi ha meno di 25 anni è a quota 26,5%, di sicuro una performance migliore dell’Italia (ultime statistiche, 41,9%): comunque preoccupante, soprattutto se si considera che da trent’anni quel tasso non scende praticamente sotto il 25%, malgrado i ripetuti tentativi dei governi di destra e di sinistra di lottare contro.
La produzione industriale transalpina nel mese di giugno è stata stimata dall’ufficio statistico di Parigi (Insee) a -1,7% su maggio, quando le attese erano per una crescita dello 0,1%. Pochi giorni fa era stato lanciato l’allarme edilizia, con il settore arretrato dell’1,4% nell’ultimo trimestre sui tre mesi precedenti e le nuove costruzioni tra maggio 2013 e maggio 2014 ai minimi degli ultimi 16 anni. Un dato molto preoccupante, perché si calcola che l’8,5% dell’occupazione francese sia legata al comparto immobiliare, il quale langue in una crisi apparentemente senza sosta, dopo tre anni di contrazioni, nonostante il governo stia cercando di stimolare gli acquisti di case con agevolazioni sui mutui.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Yogurt ritirato dai supermercati per l’etichettatura errata

Il prodotto contiene glutine, quindi pericoloso per allergici e intolleranti

Nuove regole per i livelli del colesterolo cattivo, sempre più basso di 100

E non serve aumentare quello buono, 'non ci sono benefici'

La pasta con la farina d’orzo contrasta l’infarto

Grazie a beta-glucani induce la formazione di 'bypass' naturali

La Prevenzione a tavola ci sta a cuore

Tutte le novità che abbiamo in serbo per voi

Per la salute intestinale scegliere broccoli e cavoletti

Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Functional Foods

Qual è la differenza tra marmellata e confettura?

Sapevate che i due termini non sono affatto sinonimi?

Livelli di rame troppo alti nel vino Barbera

Lotti ritirati

La bevanda fatta in casa ideale per abbassare la pressione

Tra gli ingredienti ci sono alcuni alimenti indicati per chi soffre d'ipertensione

10 luoghi comuni sull’alimentazione assolutamente falsi

La maggior parte delle credenze in ambito alimentare sono completamente false

Meno zuccheri nelle bibite ridurrebbe le malattie legate all’obesità

Meno incidenza di ictus, diabete e cancro ai reni

Dado vegetale: 10 buoni motivi per non usarlo

Il dado industriale contiene ingredienti controversi che sarebbe bene evitare

Trovate larve nelle confezioni di Fiocchi di Avena

Lotto sospeso

I micrortaggi tengono a bada il colesterolo e non fanno ingrassare

Dando una grossa mano al cuore

Il formaggio più puzzolente del mondo

Il Vieux Boulogne è una meraviglia, ma l'odore che emana non è molto gradevole

I grassi della frutta secca e della soia difendono dal diabete

Tutto merito degli omega 6