lafucina.it
Politica

Il pilota ucraino che confessa di aver sparato sull’aereo malese

L'articolo del giornale tedesco Wahrheit fuer Deutschland

Pubblicato il 29/07/2014 da La Fucina

Il pilota ucraino che confessa di aver sparato sull'aereo malese

Ad abbattere l'aereo malese potrebbero essere stati gli ucraini. Lo scrittore Nicolai Lilin ha condiviso sul suo profilo Facebook l'articolo del giornale tedesco Wahrheit fuer Deutschland, che riporta la confessione di un pilota dell'esercito ucraino, il quale avrebbe sparato contro l'aereo della Malaysia Airlines. Riportiamo di seguito il post di Lilin:"Aggiornamenti interessanti sul Boeing malese abbattuto in Ucraina arrivano dal giornale tedesco Wahrheit fuer Deutschland. Sul sito di questo giornale è pubblicato un articolo nel quale un pilota ucraino del caccia Su-25 ha confessato di aver sparato con una mitragliatrice di bordo sull'aereo del volo MH-17 della compagnia Malaysia Airlines. Secondo l'intervistato era il suo aereo quello catturato dalle immagini satellitari presentate in una conferenza stampa dal Ministero della Difesa della Federazione Russa. Il giornale definisce questo come 'un piccolo trionfo per i simpatizzanti di Putin.' In precedenza, gli esperti dell'OSCE hanno esaminato il relitto dell'aereo sul luogo della catastrofe e hanno espresso i loro primi risultati. Una dichiarazione importante su questo aspetto è stata fatta dal rappresentante dell'OSCE in Ucraina, Michael Bochurkiv.«Credo che anche un dilettante possa capire che questi fori sulla fusoliera siano stati fatti da una mitragliatrice e per ribadirlo ulteriormente, questi danni sulla superficie metallica non li abbiamo riscontrati in altre parti dell'aereo" - Ha detto il portavoce della Missione OSCE.Un jet ucraino Su-25, che secondo il Ministero della Difesa russo è stato visto nelle vicinanze del Boeing, è equipaggiato non solo di missili, ma anche di una doppia mitragliatrice da 30mm".Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci

Carni rosse aumentano il rischio di morte per 9 malattie

Rischio di morire di cancro, problemi cardiaci, malattie respiratorie, ictus, diabete, infezioni, Alzheimer, malattie di reni e di fegato

Trombosi ed embolia sono i big killer degli italiani

Alt, colpiscono il doppio rispetto ai tumori, ma meno temute

Obesi ‘sani’ falso mito, anche loro rischiano infarto e ictus

Dal Portogallo arriva uno studio che mette in crisi l'orgoglio curvy

Lievito madre pane toscano Dop: alto valore salutistico

Un team dell'Università di Pisa ha sequenziato il Dna delle popolazioni di lieviti e batteri lattici del pane toscano

Centinaia di ricoveri per il tonno spagnolo avariato

Finiti in ospedale per una sospetta intossicazione