lafucina.it
Società

Nave sotto torri gemelle: risolto il mistero

L'imbarcazione sarebbe stata costruita in un cantiere navale di Filadelfia attorno al 1773

Pubblicato il 30/07/2014 da La Fucina

Nave sotto torri gemelle: risolto il mistero


Gli scienziati hanno risolto il mistero della nave sepolta sotto le Torri Gemelle, che è stata portata alla luce nel 2010. L'imbarcazione, che è stata ritrovata ad una profondità di 6,7 metri, risale al periodo in cui gli Stati Uniti hanno ottenuto l'indipendenza, ossia alla fine del 18esimo secolo. Analizzando gli anelli del legno con cui è stata realizzata la nave, gli archeologi hanno ipotizzato che questa sia stata costruita in un cantiere navale di Filadelfia attorno al 1773. Gli anelli sono simili anche a quello di alcuni campioni presi dall'Independence Hall, l'edificio in cui i Founding Fathers firmarono la Dichiarazione d'Indipendenza e la Costituzione degli Stati Uniti.Sotto: un campione dello scafo della navekeelI resti, scriveva National Geographic nel 2010, "sono stati scoperti durante gli scavi per la costruzione di quello che sarà il garage del nuovo World Trade Center, che una volta ultimato sarà composto da cinque grattacieli e da un museo dedicato alla tragedia, lo U.S. National September 11 Memorial & Museum".Il motivo per cui la nave è arrivata fin lì è che "secoli fa la linea di costa era più arretrata rispetto a oggi e il sito era un ancoraggio del fiume Hudson".Sotto: il sito dove è stata scoperta la navenaveIl magazine americano ha anche spiegato che "gli edifici che sorgevano qui (nel sito dove è stata scoperta la nave, ndr) prima dell'11 Settembre avevano delle fondamenta relativamente poco profonde quindi finora lo strato in cui si trovava la nave e gli altri manufatti era rimasto intonso; le zone circostati invece erano state scavate da tempo fino allo strato di roccia".Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Oltre il 50% degli uomini con diabete soffre di disfunzione erettile

Esperto, 'problema da sondare, rischio problemi cardiovascolari'

Controlli Nas su sicurezza alimentare, 18 denunce in E-R

Nel Riminese sospeso albergo da 3 mln, 50 posti in esubero

Insonnia e rischio demenza

Studio pubblicato sulla rivista Brain dai ricercatori della Washington University di St. Louis (Usa)

Charlie, i genitori al giudice: “Vogliamo portarlo a casa”

Le diete vegetariana e vegana hanno la stessa sostenibilità

Studio di 5 atenei sull'impatto delle diete sull'ambiente

Vene varicose addio, arriva trattamento senza anestesia

Un problema non solo estetico, ma che riguarda anche la salute delle gambe

Charlie Gard, i genitori ritirano la domanda per portarlo negli Usa

Si chiude la battaglia legale: «C'era una finestra di due mesi. Tristemente per Charlie ora è troppo tardi. Il trattamento non offre più chance di successo»

Riso e grano per pasta, obbligo etichetta di origine

Martina e Calenda firmano decreti anticipando la Ue

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico