lafucina.it
Cibo e Salute

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena

Si tratta di un atleta della Sierra Leone

Pubblicato il 01/08/2014 da La Fucina

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


L'ebola, o meglio il terrore di contrarla, arriva anche in Nord Europa. A Glasgow un ciclista della Sierra Leone è stato messo in quarantena per quattro giorni per paura che potesse portare il virus in Regno Unito. Il ciclista in questione è Moses Sesay ed è stato ricoverato all'ospedale di Glasgow dopo essersi ammalato. L'Express riporta che sono stati effettuati diversi test su di lui e alla fine, lunedì scorso, è stato rilasciato e ha anche fatto in tempo a gareggiare.Sesay ha dichiarato in merito:"Sono stato ricoverato per quattro giorni e hanno svolto dei test per capire se avessi l'ebola. Sono risultati negativi, li hanno fatti nuovamente e inviati a Londra, e anche lì sono risultati negativi".Ora il 32enne ciclista e i suoi compagni sono terrorizzati dall'idea di ritornare nel loro Paese, dove il letale virus ha già mietuto centinaia di vittime.Intervistato dal Daily Mirror, Sesay ha detto:"Tutti noi siamo abbiamo paura di tornare indietro. Abbiamo un permesso di tre mesi per stare qui e se c'è la possibilità staremo qui finché non scade. Il pensiero della mia famiglia che sta lì mi preoccupa. Ho una moglie e una figlia di 5 mesi. Vorrei parlare con loro, ma non ne ho ancora avuto l'opportunità".Il ciclista è preoccupato perché sia la madre che la moglie lavorano nel settore sanitario e quindi il contagio potrebbe essere estremamente facile.

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


Come vi abbiamo spiegato in un altro articolo, il governo sierraleonese due giorni fa ha dichiarato lo stato d'emergenza per l'ebola, che ha provocato fino ad ora 224 vittime nel Paese.In Occidente è stato il governo britannico il primo a mostrare preoccupazione per l'epidemia convocando una riunione per discutere su come affrontare l'emergenza se la malattia dovesse entrare nel paese.Se ti interessano le nostre notizie puoi seguirci su Facebook
Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico