lafucina.it
Cibo e Salute

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena

Si tratta di un atleta della Sierra Leone

Pubblicato il 01/08/2014 da La Fucina

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


L'ebola, o meglio il terrore di contrarla, arriva anche in Nord Europa. A Glasgow un ciclista della Sierra Leone è stato messo in quarantena per quattro giorni per paura che potesse portare il virus in Regno Unito. Il ciclista in questione è Moses Sesay ed è stato ricoverato all'ospedale di Glasgow dopo essersi ammalato. L'Express riporta che sono stati effettuati diversi test su di lui e alla fine, lunedì scorso, è stato rilasciato e ha anche fatto in tempo a gareggiare.Sesay ha dichiarato in merito:"Sono stato ricoverato per quattro giorni e hanno svolto dei test per capire se avessi l'ebola. Sono risultati negativi, li hanno fatti nuovamente e inviati a Londra, e anche lì sono risultati negativi".Ora il 32enne ciclista e i suoi compagni sono terrorizzati dall'idea di ritornare nel loro Paese, dove il letale virus ha già mietuto centinaia di vittime.Intervistato dal Daily Mirror, Sesay ha detto:"Tutti noi siamo abbiamo paura di tornare indietro. Abbiamo un permesso di tre mesi per stare qui e se c'è la possibilità staremo qui finché non scade. Il pensiero della mia famiglia che sta lì mi preoccupa. Ho una moglie e una figlia di 5 mesi. Vorrei parlare con loro, ma non ne ho ancora avuto l'opportunità".Il ciclista è preoccupato perché sia la madre che la moglie lavorano nel settore sanitario e quindi il contagio potrebbe essere estremamente facile.

Ebola Europa: ciclista messo in quarantena


Come vi abbiamo spiegato in un altro articolo, il governo sierraleonese due giorni fa ha dichiarato lo stato d'emergenza per l'ebola, che ha provocato fino ad ora 224 vittime nel Paese.In Occidente è stato il governo britannico il primo a mostrare preoccupazione per l'epidemia convocando una riunione per discutere su come affrontare l'emergenza se la malattia dovesse entrare nel paese.Se ti interessano le nostre notizie puoi seguirci su Facebook
Seguici su Facebook, Twitter e Google+ se sei interessato alle nostre notizie.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette elettroniche potrebbero causare danni al Dna delle cellule del sangue

Lo afferma lo studio dell'Unibo

Obesità adolescenziale, rischi per il fegato nel futuro

Risultati di una ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma e dell'Università di Lund

Caffè ‘viagra naturale’: fino a 3 tazzine per l’effetto anti-flop

Insieme al movimento è l'ideale per rapporti sessuali soddisfacenti e fertilità

La soia fa bene o fa male?

Siamo sicuri che sia così e che la soia sia davvero una panacea?

Ue, stop all’aranciata senza arancia

La Commissione Ue innalza la quantità di succo al 20%. Italia in regola dal marzo 2018

Basta mezz’ora al telefonino per rischiare mal di testa

no studio del gruppo di ricercatori diretti dall'ex presidente della Società italiana di neurologia, Aldo Quattrone

Tumori, 5 caffè al giorno dimezzano rischio cancro fegato

Secondo una ricerca diretta da Oliver Kennedy, dell'University of Southampton

Infarto, nel 30% dei casi c’è lo zampino del sistema immunitario

Studio Gemelli, al via cure su misura per i diversi tipi arresto cuore

Tumore al polmone, dopo 40 anni cambia la cura d’attacco

Sì di Aifa a immuno-oncologia, 70% pazienti vivo a un anno

Riabilitato il sugo con soffritto di cipolla e aglio, fa bene al cuore

Studio, la cottura lunga sprigiona molecole benefiche per la salute

Cassazione conferma maxisequestro spaghetti ‘made in Turkey’

'Indicazioni fallaci'. Respinto ricorso ad pasta 'Garofalo'

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie

Torna la pasta da grani antichi, +250 volte in 20 anni

Nel 2017 record 2,5 mln di kg per lo storico 'senatore' Cappelli

Scagionato il Viagra, assumere la pillola blu non provoca melanoma

Studio dei ricercatori della New York University, l'aumento dei casi dipende da un maggior numero di diagnosi