lafucina.it
Società

Incidente aereo: il pilota si lancia col paracadute

E' accaduto durante una gara nella contea di Cambridgeshire, in Inghilterra

Pubblicato il 01/08/2014 da La Fucina

Incidente aereo: il pilota si lancia col paracaduteL'aliante del 70enne pilota Andrew Preston si è scontrato a 4.500 piedi di altezza con un altro velivolo durante una gara nella contea di Cambridgeshire, nell'Inghilterra orientale. Un'ala dell'aereo di Preston si è rotta e lui è stato costretto ad abbandonare la cabina e lanciarsi nel vuoto con il paracadute.Il pilota è membro del Banbury Gliding Club e vola da 19 anni. Il suo velivolo si è ribaltato dopo lo scontro e lui ha dovuto aprire il tettuccio, slacciare la cintura per poi gettarsi con il paracadute.glider-2_2993518cPreston, che ha fatto nella sua carriera quasi circa 1.000 ore di volo, non ha riportato gravi ferite, ma l'incidente gli è costato una vertebra rotta e un taglio alla gamba. "L'altro aliante è comparso dal nulla. Lo scontro ha prodotto un rumore fortissimo e il mio aliante si è immediatamente ribaltato. Ho avuto paura: è stato come un incidente d'auto sui cieli. Sono stato molto fortunato a riuscire a uscire. Tutto è successo molto in fretta: ho dovuto aprire il tettuccio, slacciare la cintura, poi sono uscito e ho aperto il paracadute", ha detto il pilota, per poi aggiungere: "Ho fatto più di 1.000 ore di volo, mi piace il gliding e faccio gare - non è mai successo niente del genere prima. Il paracadute era molto piccolo, quindi era come buttarsi da un'altezza di 15 piedi, e la gente (saltando da queste altezze, ndr) spesso si rompe le ossa".Preston è stato ricoverato in ospedale per qualche giorno, ma si è detto fortunato per aver riportato "solo" una vertebra rotta e un taglio alla gamba, mentre il pilota dell'aereo con il quale si è scontrato è riuscito ad atterrare in una pista che si trovava nei pressi del luogo dell'incidente. La notizia è stata riporta dal Telegraph.
Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi anche seguirci su Twitter e Google+.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore

“Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Pediatri Usa, stop ai succhi di frutta sotto l’anno età

Non sono un buon sostituto della frutta fresca e servono solo a consumare più zucchero e calorie

Torna la pasta da grani antichi, +250 volte in 20 anni

Nel 2017 record 2,5 mln di kg per lo storico 'senatore' Cappelli

Scagionato il Viagra, assumere la pillola blu non provoca melanoma

Studio dei ricercatori della New York University, l'aumento dei casi dipende da un maggior numero di diagnosi

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola