lafucina.it
Sport

Gara di moto Isola di Man: la più pericolosa al mondo

242 vittime in 107 anni

Pubblicato il 04/08/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Gara di moto Isola di Man: la più pericolosa al mondo


L'Isola di Man è una piccola isola situata nel Mar d'Irlanda e solitamente durante la prima settimana di giugno ospita il Tourist Trophy, una gara motociclistica che dura sei giorni. Questa gara è tristemente famosa per essere la più pericolosa al mondo, infatti dal 1907, anno in cui si tenne la prima edizione, a oggi sono morti 242 vittime. Nel circuito si arriva a 130 miglia orarie.La gara, che si svolge sul circuito stradale dello Snaefell Mountain Course, lungo 60,720 km, è la più vecchia della storia e fino dal 1949 al 1976 fu valido come Gran Premio della Gran Bretagna, ma in seguito venne escluso perché troppo pericoloso.Nei giorni in cui si svolge l'evento l'Isola di Man viene praticamente paralizzata, infatti tutte le strade vengono chiuse per le sei diverse gare. Ma gli abitanti del posto non si lamentano, anzi: in una sola settimana si portano a casa una buona fetta delle entrate annuali.Quest'anno sono morti due partecipanti, un turista che girava nelle strade in bici e un uomo che era stato assunto per ripulire la pista prima che la competizione iniziasse. Conor Cummins, un esperto motociclista, ha definito il TT, altro modo in cui viene chiamato l'evento, "la migliore gara del pianeta", nonostante nel 2010 abbia avuto un incidente in pista e si sia rotto un braccio e la schiena, gli sia uscito il ginocchio, si sia fratturato il bacino e abbia anche riportato danni ai polmoniIl pilota che ha vinto di più in questo circuito è il britannico Joey Dunlop, morto nel 2000: nel corso della sua carriera ha conquistato 26 vittorie. Dopo di lui viene John McGuinness con 21 successi, seguito da Mike Hailwood con 14. Il record di vittorie in una singola edizione (5 su 5) l'ha registrato l'inglese Ian Hutchinson durante l'edizione del 2010.Sei su Facebook? Segui la nostra pagina se ti interessano le nostre notizie
Puoi anche seguirci su Twitter e Google+.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui TV:


NOTIZIE + RECENTI

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno

Verso nuovi test per diagnosticare l’Alzheimer ma manca la cura

Il 21 giornata mondiale, in Italia 600 mila malati, e aumenteranno