lafucina.it
Politica

Pil Italia e ordini tedeschi giù: l’Europa in caduta libera

E la crisi è aggravata dal conflitto in Ucraina

Pubblicato il 06/08/2014 da La Fucina

Pil Italia e ordini tedeschi giù: l'Europa in caduta libera


L'Europa precipita. Non è soltanto il conflitto in Ucraina a gettare ombre sul futuro dell'Europa, ma ora sono anche i dati economici a preoccupare le maggiori economie del continente.In Germania gli ordini sono calati del 3,2%, l'1,6% in meno rispetto al mese precedente, mentre secondo le previsioni ci sarebbe dovuta essere una crescita dello 0,9%. Nel mese di giugno gli ordini interni sono arretrati dell'1,9% e quelli esteri del 4,1%.L'Italia invece torna in recessione. Secondo i dati diffusi questa mattina dall'Istat, il nostro Paese lo scorso trimestre ha registrato un calo del PIL dello 0,2% rispetto ai primi tre mesi dell'anno.Ieri è anche stata diffusa la notizia che la Russia avrebbe mobilitato circa 20.000 soldati al confine con l'Ucraina. I dati economici, in aggiunta al timore di un escalation del conflitto in Ucraina hanno gettato i mercati nel panico, infatti le principali Borse europee questa mattina hanno ampliato le perdite: Milano ha perso oltre il 2%, Parigi l'1,16% e Londra lo 0,96%. E anche sul fronte spread le notizie non sono buone: dopo la chiusura di ieri a 158 punti, oggi il differenziale tra Bund e btp italiani è salito a 165.Ma nell'Eurozona non sono soltanto Italia e Germania a fare i conti con una situazione che, non solo non migliora, ma tende a peggiorare: anche la Francia è impantanata in una crisi economica. Nelle scorse settimane l'industriale francese Pierre Gattaz aveva spiegato in un articolo che "la situazione economica della Francia è 'catastrofica' per la mancanza di investimenti e l’alta disoccupazione". Un altro importante problema è, secondo Gattaz, la perdita di competitività del suo paese: "i prodotti della Francia – le sue auto, l’acciaio, l’abbigliamento, l’elettronica – costano troppo da produrre rispetto ai beni dei concorrenti, sia dell’Asia che dei suoi vicini europei, tra cui non solo la Germania, ma anche Spagna e Italia".Sei su Facebook? Condividi la foto se ti senti indignato
Puoi anche seguirci su Twitter e Google+.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Spugne, ricci e vongole: dal mare nuovi farmaci anti cancro e infezioni

Lo studio del Centro internazionale di ingegneria genetica e biotecnologie (Icgeb) di Trieste

Frutta secca anti-obesità, si a noci, mandorle e pistacchi

Hanno effetto saziante, nel pasto al posto di proteine animali

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti