lafucina.it
Società

L’Espirito Santo e la socializzazione delle perdite private

L'articolo di Frances Coppola

Pubblicato il 07/08/2014 da La Fucina

L'Espirito Santo e la socializzazione delle perdite private


Il Portogallo ha salvato il Banco Espirito Santo (Bes) con un'iniezione di 4,4 miliardi di euro, in modo da evitare il collasso dell'intero settore finanziario del paese. Il mercato ha accolto la notizia nel peggiore dei modi: la banca portoghese ha infatti segnato un crollo dell’87%, a 0,12 euro.Il salvataggio del Banco Espirito Santo, prevede che l'istituto bancario, terzo polo finanziario nazinale, sarà diviso in due entità: le attività tossiche verranno isolate all'interno di una bad bank, mentre quelle sane finiranno in una nuova banca chiamata Novo Banco. E a pagare saranno gli azionisti e i creditori non privilegiati della banca, i quali dovranno assumersi assumersi le perdite.Il nuovo istituto, il Novo Banco, avrà un capitale sociale di 4.9 miliardi di euro. Di questi 4,4 saranno presi dal fondo per la ricapitalizzazione delle banche e 500 milioni di euro saranno apportati dal Fondo di Risoluzione, che controllerà la nuova banca.Ma qualcosa non torna. L'affermazione del governo portoghese che il salvataggio "non comporta costi per le casse pubbliche" non è realistica. Infatti, scrive Frances Coppola:"Il problema è l'approccio al finanziamento della banca "buona". Il Banco Novo (o Banca Ponte) deve ricevere 4,9 miliardi di euro in capitale da parte del Fondo di Risoluzione Bancaria. Ma in realtà il Fondo non ha questi soldi né niente di simile. Così lo stato portoghese presta 4,4 miliardi di euro dai fondi già stanziati per le ricapitalizzazioni bancarie – ossia circa i 2/3 dei fondi stanziati. Saranno anche stanziati, ma sono comunque debito pubblico: a meno che non possano essere rifinanziati con fondi privati MOLTO velocemente, la dichiarazione della Banca del Portogallo secondo cui la capitalizzazione della nuova banca "non comporta costi per le casse pubbliche" è totalmente irrealistica".Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi anche seguirci su Twitter e Google+.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Frutta secca anti-obesità, si a noci, mandorle e pistacchi

Hanno effetto saziante, nel pasto al posto di proteine animali

In stato vegetativo da 15 anni,recupera stato minimo coscienza

Con una nuova tecnica di stimolazione del nervo vago

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità