lafucina.it
Società

L’Espirito Santo e la socializzazione delle perdite private

L'articolo di Frances Coppola

Pubblicato il 07/08/2014 da La Fucina

L'Espirito Santo e la socializzazione delle perdite private


Il Portogallo ha salvato il Banco Espirito Santo (Bes) con un'iniezione di 4,4 miliardi di euro, in modo da evitare il collasso dell'intero settore finanziario del paese. Il mercato ha accolto la notizia nel peggiore dei modi: la banca portoghese ha infatti segnato un crollo dell’87%, a 0,12 euro.Il salvataggio del Banco Espirito Santo, prevede che l'istituto bancario, terzo polo finanziario nazinale, sarà diviso in due entità: le attività tossiche verranno isolate all'interno di una bad bank, mentre quelle sane finiranno in una nuova banca chiamata Novo Banco. E a pagare saranno gli azionisti e i creditori non privilegiati della banca, i quali dovranno assumersi assumersi le perdite.Il nuovo istituto, il Novo Banco, avrà un capitale sociale di 4.9 miliardi di euro. Di questi 4,4 saranno presi dal fondo per la ricapitalizzazione delle banche e 500 milioni di euro saranno apportati dal Fondo di Risoluzione, che controllerà la nuova banca.Ma qualcosa non torna. L'affermazione del governo portoghese che il salvataggio "non comporta costi per le casse pubbliche" non è realistica. Infatti, scrive Frances Coppola:"Il problema è l'approccio al finanziamento della banca "buona". Il Banco Novo (o Banca Ponte) deve ricevere 4,9 miliardi di euro in capitale da parte del Fondo di Risoluzione Bancaria. Ma in realtà il Fondo non ha questi soldi né niente di simile. Così lo stato portoghese presta 4,4 miliardi di euro dai fondi già stanziati per le ricapitalizzazioni bancarie – ossia circa i 2/3 dei fondi stanziati. Saranno anche stanziati, ma sono comunque debito pubblico: a meno che non possano essere rifinanziati con fondi privati MOLTO velocemente, la dichiarazione della Banca del Portogallo secondo cui la capitalizzazione della nuova banca "non comporta costi per le casse pubbliche" è totalmente irrealistica".Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi anche seguirci su Twitter e Google+.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ritirati lotti di Salsiccia Sarda Campidanese

Il Gruppo Auchan l'ha richiamata a titolo precauzionale e volontario

Oms, misure contro tabacco per 63% popolazione mondiale

Numeri in crescita, ma industria interferisce con politiche

Vaccini, Senato approva decreto

Con 171 sì, 63 no e 19 astenuti

Via libera Ue a riduzione sostanza cancerogena acrilammide in fritture

Ma no limiti vincolanti. Si trova in patatine, caffè e prodotti forno

I 10 benefici dell’anguria

Scopri quanti effetti benefici ha l'anguria, il frutto dell'estate

Il sonnellino dura più di un’ora? Rischi il diabete di tipo 2

Studio giapponese presentato a Monaco, ma esperti Gb lo confutano

Da nuova classe farmaci speranze anche per Diabete tipo 1

Purrello (Sid), bloccare glucagone può avere un impatto clinico

Charlie, Parlamento Usa gli concede cittadinanza così potrà essere curato in America

L'incontro di ieri con gli esperti non aveva convinto i medici inglesi

Spossatezza, crampi fino al collasso tra gli effetti del troppo caldo

Esperti, importanti alimentazione 'multicolor' e idratazione

I cibi anti-età che fanno sparire le rughe

Il mal di testa si può curare anche con gli impulsi elettrici

Studio italiano dimostra efficacia neurostimolazione

Tumore vescica, fumo principale fattore rischio

78% italiani non sa che si può prevenire, 37% non ne ha mai sentito parlare

Dieta mediterranea, alleato nei pazienti oncologici

Libro consiglia alimenti e ricette di supporto alle cure

Istamina nel tonno, ritirato il tonno in scatola all’olio di girasole Algarve

Potrebbe provocare la sindrome sgombroide

Ministero Salute, anomalie su 1% cibi e bevande controllate

Dati 2016, infrazioni sul 25% di impianti e mezzi di trasporto