lafucina.it
Società

Peste bubbonica Cina: città intera in quarantena

Le misure di sicurezza delle autorità cinesi per evitare il contagio

Pubblicato il 12/08/2014 da La Fucina

Peste bubbonica Cina: città intera in quarantena


Un'intera città è stata chiusa e 151 persone sono state messe in quarantena dopo che un abitante si è ammalato di peste bucconica. E' successo a Yumen, un centro abitato di 30.000 abitanti nella provincia del Gansu, una delle più povere della Cina.Alla gente è stato proibito da Yumen e le forze dell'ordine, che si sono disposte lungo il perimetro dell centro abitato, hanno vietato l'ingresso ai veicoli in arrivo. La decisione è stata presa dopo la morte di un uomo di 38 anni che era stato a contatto con una marmotta morta, ma non ci sono stati altri casi. Inoltre sono stati organizzati 4 aree dove sono state messe in quarantena 151 persone. La città aveva provviste a sufficienza per poter sopravvivere.Pare che l'uomo deceduto dopo aver contratto la peste abbia dato la marmotta in pasto al suo cane, e quindi si è proceduto con la disinfestazione e la derattizzazione delle zone in quarantena.La peste bubbonica è un'infezione batterica ben nota al Vecchio Continente: nel 14esimo secolo la peste nera, come venne chiamata la pandemia, sconvolse l'Europa, uccidendo circa un terzo dei suoi abitanti. Si tratta di una malattia diffusa soprattutto tra gli animali e molto raramente tra gli uomini.Secondo l'americano Centres for Disease Control and Prevention questa infezione può essere curata coi moderni antibiotici, ma solo se si agisce nell'immediato.Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Peste bubbonica Cina: città intera in quarantena






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità

Una pausa nella dieta può aiutare la perdita di peso

La 'chiave' del successo starebbe nel riavvio del metabolismo

Oms, Italia indietro su prevenzione ictus e attacchi cuore

Nel mondo malattie non trasmissibili fanno 15 mln morti

Chikungunya: Lorenzin, è dolorosa ma non esiste un vero pericolo sanitario

A novembre G7 su come il cambiamento climatico incide sulla salute

Quel dolore insopportabile causato dal Fuoco di Sant’Antonio

La nevralgia post-erpetica colpisce 30mila persone, il 20% di coloro che hanno l'Herpes Zoster

Yoga e meditazione, 25 minuti ‘accendono’ il cervello e l’energia

Grazie a rilascio endorfine e aumento flusso sanguigno

Verso nuovi test per diagnosticare l’Alzheimer ma manca la cura

Il 21 giornata mondiale, in Italia 600 mila malati, e aumenteranno