lafucina.it
Politica

Russia Usa Ucraina, Lilin: ‘CIA sponsorizza ribelli’

L'intervento dello scrittore a Servizio Pubblico

Pubblicato il 16/08/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Russia Usa Ucraina, Lilin: 'CIA sponsorizza ribelli'


Il problema dell'Ucraina, secondo Nicolai Lilin, è di "malgestione politica del Paese", diceva qualche mese fa lo scrittore Nicolai Lilin a Servizio Pubblico. Noi occidentali, ha detto l'autore di Educazione Siberiana, non comprendiamo il concetto di nazionalità e cittadinanza:"Dopo il crollo dell'Unione Sovietica noi abbiamo subito una serie di guerre dovute al semplice fatto che voi non capite, ma bisogna capire, la differenza tra il concetto di cittadinanza e nazionalità. Molti di noi che sono russi di nazionalità sono finiti cittadini di un paese che non è la Russia, di un paese che si è staccato". Lilin infatti è diventato cittadino moldavo nonostante sia russo e ha spiegato che questo è anche il problema dell'Ucraina:"Questo problema va risolto attraverso un intervento politico, non attraverso interventi militari". E i golpisti di Kiev sarebbero stati supportati dalla CIA: "La CIA che sponsorizza i ribelli, che hanno già detto 'noi abbiamo armamenti, che abbiamo già ricevuto da amici americani'. Si fanno foto con armi, con M4 che sono arrivati chissà come"."Queste cose - ha concluso Lilin - ovviamente in Occidente non le fanno vedere perché la stampa anche qua non è tanto libera. Però ci sono queste cose. D'altra parte i russi ovviamente sono arrabbiati, sono preoccupati per il destino dei loro connazionali. Perché noi abbiamo un sentimento di nazionalità, perché è come se siamo italiani e ci incontriamo in America, abbiamo un sentimento che ci unisce. Quindi i russi hanno questo sentimento nei confronti di persone che abitano in Crimea".E in merito a Vladimir Putin Lilin ha detto:"Putin, per quanto si può dipingerlo antidemocratico, che fa delle scelte molto radicali, ma non è una persona stupida. E' un ex colonnello del KGB, sa benissimo cosa vuol dire la guerra. Lui è subentrato in un momento in cui la guerra cecena si trovava in una crisi totale e l'ha risolta duramente, con metodi antidemocratici assolutamente disumani. Ma comunque l'ha risolta ed è riuscito a portar via questo buco nero di paese. Non credo che sia nelle intenzioni di Putin fare un'altra Cecenia".Il video che mostra lo spezzone della puntata di Servizio Pubblico è stato pubblicato sulla pagina Facebook dello scrittore, il quale ha commentato: "Così dicevo qualche mese fa, quando qui in Italia ancora si poteva dichiarare in diretta televisiva che dietro ai ribelli/golpisti di Maidan c'è la CIA e che la stampa occidentale non è libera".


Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Russia Usa Ucraina, Lilin: 'CIA sponsorizza ribelli'


putin_lilin





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Allarme colazione, per 10 mln ‘addio’ al modello italiano

Indagine Aidepi, tra falsi miti condanna grassi e no carboidrati

Lettini solari,in 30 anni hanno fatto aumentare tumori pelle

Oms, ogni anno causano 450mila casi tra Usa, Europa e Australia

Tumore al rene, in Italia 120 mila persone vive dopo la diagnosi

Lorenzin: “Dolorosissima morte bimbo ucciso da morbillo”

Bisogna rispettare la medicina e le verità scientifiche per fare il bene dei nostri figli

Muore bimbo di 6 anni per complicanze da morbillo

Affetto da leucemia, ricoverato a Monza. Contagiato da fratelli non vaccinati

L’estratto di uva può proteggere contro il cancro al colon

Bene i test sugli animali, agisce sulle staminali tumorali

Sciroppo per la tosse ritirato dagli scaffali

Allarme nelle farmacie

I dolcificanti aumentano il rischio di diabete

Peggio dello zucchero, aumentano il rischio di diabete e obesità

Diabete, dai broccoli una sostanza utile per il controllo della glicemia?

Il sulforafano potrebbe rivelarsi utile per il trattamento del diabete di tipo 2

Morbillo, Oms: “In Europa oltre 5mila casi, il 43% in Italia”

Preoccupazione per la situazione attuale

Forino (direttore Assolatte), consumi latte ancora in calo

Nei primi cinque mesi del 2017

Un vaccino contro il colesterolo cattivo, test sull’uomo

Promette di frenare l'aterosclerosi riducendo l'accumulo di grasso che può ostruire le arterie

Lorenzin, manager sanità incapaci buttano miliardi

Mentre il correttivo della riforma Madia e' fermo in Cdm

Bergamotto toccasana, in succo combatte stress e colesterolo

Studio Università di Tor Vergata conferma 'frutto della salute'

Il pesce un possibile aiuto nella cura artrite reumatoide

Malattia più controllata con consumi 1-2 porzioni a settimana