lafucina.it
Cibo e Salute

Cannabis cura cancro: l’uomo guarito

La storia di Trevor Smith

Pubblicato il 17/08/2014 da La Fucina

Cannabis cura cancro: l'uomo guarito


Si chiama Trevor Smith, ha 54 anni, e nel 2012 gli era stato diagnosticato un cancro alla vescica. I dottori gli avevano detto che se si fosse sottoposto ad un intervento per rimuovere il tumore, e ad una successiva chemioterapia, sarebbe morto entro due anni.Ma Smith era preoccupato per come sarebbe diventata la sua vita dopo l'operazione e la chemio, perciò ha deciso di provare terapie alternative e ha iniziato ad assumere olio di semi di canapa, dopo essersi informato su internet.Nella foto sotto Trevor con la moglie Carol:article-2725748-208B562600000578-278_634x682Trevor ha detto che 10 settimane dopo, nonostante ciò che avevano detto i medici, il cancro non si era diffuso ad altri organi. Questo ha permesso di rimuovere il tumore con il laser, e l'uomo, che è padre di tre figli, non ha più il cancro da un anno e ha dichiarato in merito: "Sembrava che stessi andando verso l'ignoto, ma l'olio di semi di canapa ha cambiato le cose in meglio. Quando il dottore mi ha detto che il cancro era recesso non avevo parole, quasi non ci credevo. Mi sento in debito verso l'olio di semi di canapa e le sue proprietà mediche, ci sono alternative alla chemioterapia, e la gente deve solo aprire gli occhi".Secondo le ricerche, la canapa contiene delle sostanze, i cannabinoidi, che hanno delle proprietà anticancro grazie alle quali viene bloccata la crescita di tumori maligni.La moglie del Signor Smith, Carol ha detto che le sono passati tanti pensieri per la testa quando al marito è stato diagnosticato il cancro, e pensava che avrebbe perso "l'amore della sua vita", ma alla fine una dieta salutare, l'olio di semi di cannabis e l'essiac, una miscela d'erbe, hanno aiutato Trevor a sconfiggere la terribile malattia. La decisione di provare la canapa è arrivata dopo che la coppia, che vive a Derby, ha visionato il documentario "Run From The Cure" in cui si afferma che la marijuana può essere utilizzata nella cura del cancro.Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie
Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.

Cannabis cura cancro: l'uomo guarito






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI



  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Rumore nemico del cuore

Più rischi per chi vive vicino ad aeroporto

Come depurare il colon dalle tossine

Ecco quali alimenti ci aiutano a mantenere l'intestino pulito e depurato

Morto a 17 anni per un succhiotto sul collo

Un ictus provocato dal coagulo di sangue

Ogni anno 5mila casi di Salmonella, d’estate aumenta rischio

Attenzione a cibi comprati in strada

Le noci riducono colesterolo e grasso fegato

Mangiare noci migliora metabolismo, riduce impatto junk food

Dieta mediterranea scudo ‘salvacuore’, riduce rischio mortalità in malati

Non solo per i sani, ma anche per chi ha una storia di malattia cardiovascolare alle spalle

Birmania, oltre 30 morti nel nord-ovest per una malattia sconosciuta

Colpiti in gran parte bambini; decessi raddoppiati in pochi giorni

Aperitivi ‘batterici’, occhio a inzuppare più volte gli snack nelle salse

Intingere gli alimenti già 'assaggiati' più e più volte nel condimento contribuisce a diffondere germi in abbondanza

Salmonella nel tiramisù: disavventura al campo scuola

Disavventura con coda in ospedale per un gruppo di ragazzini

Il cervello di un obeso? E’ più vecchio di 10 anni

L'obesità può influenzare anche l'insorgenza e la progressione dell'invecchiamento cerebrale

Via libera del governo ai nuovi Livelli di assistenza

Le nuove prestazioni dovranno essere garantite su tutto il territorio italiano.

Mangiare più proteine ‘veg’ riduce rischi di morte

Studio promuove scelte green

Cibo spazzatura e zuccheri, danni al fegato per bambini

L'obesità infantile è in esplosione anche in Italia

Esodo con febbre per circa 150 mila italiani

Nel weekend del grande esodo estivo i virus non lasciano tranquilli gli italiani

Ikea, via da scaffali altri 6 prodotti al cioccolato

L'azienda: "Non adatti ad allergici"