lafucina.it
Zapping

Il gigantesco nido di vespa nel letto

La scoperta al ritorno a casa

Pubblicato il 28/08/2014 da La Fucina

Il gigantesco nido di vespa nel letto


Torna a casa della madre e si ritrova un gigantesco nido di vespe nel letto. E' successo a Winchester, nel sud dell'Inghilterra.Un ragazzo è tornato dalla madre e quando è entrato in una stanza da letto usata di rado ha trovato migliaia di vespe che vi ronzavano attorno. Le vespe avevano bucato la coperta e parte del cuscino del letto e poi costruito un nido all'interno del materasso.John Birkett, esperto di disinfestazioni, è stato chiamato per risolvere il problema e ha detto in merito alla vicenda: "In 25 anni non ho mai visto niente del genere. Ci saranno state 5.000 vespe". E ancora: "Era un lavoro da fare e ho dovuto indossare l'abbigliamento protettivo. Ad un certo punto c'erano circa 2.000 vespe che mi ronzavano attorno. Se qualcuno fosse entrato nella stanza senza sapere cosa stesse accadendo sarebbe stato un problema abbastanza serio".Birkett ha anche spiegato che probabilmente le vespe hanno iniziato a nidificare ad inizio maggio: "E' straordinario il fatto che la donna non si è accorta che stava vivendo con loro", ha detto l'uomo, che ha aggiunto: "Abbiamo ricevuto una chiamata come al solito e ho pensato che era un po' insolito, dato che si trattava di una stanza".Poi Birkett è arrivato nella casa: "Ho aperto la porta e non potevo crederci. Il cuscino era coperto dal nido, della lunghezza di 3 piedi, e loro lo stavano ancora costruendo. Ho provato a ucciderne più che potevo. Poi il nido è stato aperto in due e la stanza si è completamente riempita di vespe. Il padrone di casa era terrorizzato", ha detto Birket secondo quanto riportato dal Daily Mail.La disinfestazione è terminata due ore dopo grazie all'utilizzo di spray anti-insetti.

Il gigantesco nido di vespa nel letto






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Tutti i benefici delle banane

Ricchissime di potassio, ma non solo

Influenza inchioderà a letto 5 milioni di italiani

Ci si aspetta una stagione influenzale 2017-2018 di intensità media

Infarti e ictus, oltre 50% dei casi trattati in Pronto soccorso

Simeu, ha un ruolo strategico quando la tempestività è essenziale

Depressione, dormire meno riduce i sintomi nel 50% dei pazienti

Maxi-studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychiatry

Al via le donazioni per i malati di Sma: Checco Zalone lascia tutti senza parole

L'artista lancia un appello per salvare la vita ai bambini malati

Con 150 minuti di sport a settimana si può evitare l’8% dei decessi

Con attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari

Formaggio ritirato contaminato da Listeria

Lotto di produzione 04827 di taleggio Dop a latte crudo

La caffeina potrebbe ridurre il rischio di morte tra le donne

Ma gli uomini non hanno lo stesso beneficio

Alzheimer, i 10 segnali che non bisogna sottovalutare

Si celebra oggi 21 settembre la Giornata mondiale dell'Alzheimer

Intossicati da falso zafferano, nuovo caso a Modena

Responsabile nei giorni scorsi della morte di una coppia di coniugi veneti.

Chikungunya: 86 casi in tutto, 10 nuovi nel Lazio

Ad oggi sono 86 le persone colpite dal virus

Farmaco anti-diabete riduce l’aggressività del cancro alla prostata

E' la metformina. Sesti (Sid), promettenti ricadute su pazienti

Un milione di mamme maltrattate durante il parto

Ricerca Doxa, per una donna su 4 azioni lesive della dignità

Emicrania sconfitta stimolando il nervo vago dall’esterno

Con un apparecchietto che il paziente può applicare sul collo e senza dolore

L’etichetta cambierà colore se il cibo è andato a male

Ricerca Usa, nanostrutture diventano 'sentinelle' di qualità