lafucina.it
Tecnologia

Apple Watch: “nuovo capitolo della storia di Apple”

Orologio intelligente, iPhone 6 e 6 plus. Presenti anche gli U2

Pubblicato il 10/09/2014 da La Fucina

Apple Watch: "nuovo capitolo della storia di Apple"


Apple lancia l'orologio intelligente. Non poteva di certo mancare nella collezione con la mela. E' toccato a Tim Cook, il successore di Steve Jobs, presentare il nuovo prodotto durante l'evento che si è tenuto a Cupertino. E così il marchio con la mela presenta Apple Watch. Che cosa fa di strano? "Monitorare la frequenza cardiaca, riceve e legge sms, si collega all'iPhone" (Fonte). Nulla di nuovo, considerando che l'orologio arriva dopo i cugini Sony, Samsung ed LG. Una chicca in più: l'orologio potrà comunicare con la Apple Tv. Prezzo base circa 270 euro (349 dollari). Ma per acquistarlo dovremo aspettare il 2015. Tim Cook parla di "nuovo capitolo della storia di Apple" e presenta il nuovo smartwatch definendolo: "Il dispositivo più personale che abbiamo mai creato". Ma che aspetto ha questo orologio? La forma è sempre lineare e pulita, come tutti i prodotti Apple: rettangolare, angoli smussati e touch screen disponibile in vari colori e in tre edizioni differenti: classica, sport, gold. Due misure differenti. Durante l'evento sono stati presentati anche i nuovi iPhone: 6 e 6 plus che saranno in vendita a partire dal 19 settembre (gli ordini a partire dal 12 settembre). Sono sottili (6,9 e 7,1 millimetri), lo schermo più grande (4,7 e 5,5 pollici) e più veloci, grazie al processore A8 da 64 bit. Con i nuovi iPhone si potranno effettuare chiamate in WiFi. Interventi utili sono stati impiegati sulla batteria che avrà una durata maggiore. Potremo usarli per fare la spesa e pagare attraverso il telefono dimenticandoci della carta di credito. Certo Apple a Cupertino ha voluto fare le cose in grande, chiamando gli U2 per il finale, che, hanno annunciato pubblicamente il nuovo album. Sarà disponibile su iTunes, gli utenti potranno scaricarlo gratuitamente. Ma euforia a parte, il brand con la mela non se la sta passando benissimo: negli ultimi 3 anni la quota di mercato è diminuita e Tim Cook potrebbe andare incontro a un periodaccio... Intanto aspettiamo che gli utenti dicano la loro sui nuovi prodotti!

Apple Watch: "nuovo capitolo della storia di Apple"






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI



  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Epatite, 10 milioni infetti in Ue ma maggior parte non lo sa

28 luglio Giornata Mondiale; solo 1 paziente su 100 riceve terapia

Fino a 670mila malati rari in Italia, triplica numero farmaci

Nuovo rapporto MonitoRare,solo 10 regioni hanno recepito Piano

Rosmarino, melograno e semi vite contro le radiazioni

Ricerca, estratti naturali potenti antiossidanti

Zika, colpita anche l’Italia: già 52 casi

Sono 1048 in 18 paesi i casi di Zika documentati nell'Unione Europea nel 2016

Pensionato strangola la moglie durante un litigio

Nuova arma contro i batteri «cattivi» che vivono nel nostro intestino

Messo a punto un vaccino in grado di ridurre gli stati infiammatori: potrebbe essere utile per prevenire malattie metaboliche, come l’aterosclerosi e il diabete di tipo 2

Zika in Europa, nato in Spagna primo bimbo con microcefalia

Nato il primo bambino con microcefalia provocata da lvirus Zika in Europa

Stare seduti aumenta rischio cuore, ma solo oltre 10 ore

Esperti, sotto questa media non sembrano esserci effetti

Rischio salmonella, uova crude vietate a Riccione

Ordinanza del sindaco rivolta agli esercizi pubblici e alle mense

Occhiali e dentiere gratis a indigenti

Progetto medicina sociale fino ottobre, 40% assistiti italiano

Smettere di fumare diminuisce anche l’assunzione di alcol

Studio sfata mito che rinunciare a sigarette porti a bere di più

Alcolici causano 7 diversi tumori, più si beve più rischio sale

Non ci sono consumi 'sicuri', mezzo mln morti anno mondo

Colesterolo alto: cosa mangiare in estate per abbassarlo

Ecco i cibi da mangiare e quelli da evitare

Ospedali italiani nel mirino dei pirati informatici

Un software infetta i sistemi informatici e cripta i dati della vittima

Lorenzin: «Vaccini? Non esiste il diritto di dire no»

Si mette a rischio la salute degli altri