lafucina.it
Tecnologia

Apple Watch: “nuovo capitolo della storia di Apple”

Orologio intelligente, iPhone 6 e 6 plus. Presenti anche gli U2

Pubblicato il 10/09/2014 da La Fucina

Apple Watch: "nuovo capitolo della storia di Apple"


Apple lancia l'orologio intelligente. Non poteva di certo mancare nella collezione con la mela. E' toccato a Tim Cook, il successore di Steve Jobs, presentare il nuovo prodotto durante l'evento che si è tenuto a Cupertino. E così il marchio con la mela presenta Apple Watch. Che cosa fa di strano? "Monitorare la frequenza cardiaca, riceve e legge sms, si collega all'iPhone" (Fonte). Nulla di nuovo, considerando che l'orologio arriva dopo i cugini Sony, Samsung ed LG. Una chicca in più: l'orologio potrà comunicare con la Apple Tv. Prezzo base circa 270 euro (349 dollari). Ma per acquistarlo dovremo aspettare il 2015. Tim Cook parla di "nuovo capitolo della storia di Apple" e presenta il nuovo smartwatch definendolo: "Il dispositivo più personale che abbiamo mai creato". Ma che aspetto ha questo orologio? La forma è sempre lineare e pulita, come tutti i prodotti Apple: rettangolare, angoli smussati e touch screen disponibile in vari colori e in tre edizioni differenti: classica, sport, gold. Due misure differenti. Durante l'evento sono stati presentati anche i nuovi iPhone: 6 e 6 plus che saranno in vendita a partire dal 19 settembre (gli ordini a partire dal 12 settembre). Sono sottili (6,9 e 7,1 millimetri), lo schermo più grande (4,7 e 5,5 pollici) e più veloci, grazie al processore A8 da 64 bit. Con i nuovi iPhone si potranno effettuare chiamate in WiFi. Interventi utili sono stati impiegati sulla batteria che avrà una durata maggiore. Potremo usarli per fare la spesa e pagare attraverso il telefono dimenticandoci della carta di credito. Certo Apple a Cupertino ha voluto fare le cose in grande, chiamando gli U2 per il finale, che, hanno annunciato pubblicamente il nuovo album. Sarà disponibile su iTunes, gli utenti potranno scaricarlo gratuitamente. Ma euforia a parte, il brand con la mela non se la sta passando benissimo: negli ultimi 3 anni la quota di mercato è diminuita e Tim Cook potrebbe andare incontro a un periodaccio... Intanto aspettiamo che gli utenti dicano la loro sui nuovi prodotti!

Apple Watch: "nuovo capitolo della storia di Apple"






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio

I farmaci per abbassare il colesterolo aumentano rischio diabete

Alta probabilità nelle donne anziane che assumono farmaci a base di Statine

Pressione, con lo stile di vita la massima giù di 10 punti

Studio presentato durante il 66° Congresso annuale dell'American College of Cardiology