lafucina.it
Tecnologia

La casa a strapiombo sull’oceano

Vista mozzafiato e luce a quantità sulla Costa Vittoria, Australia

Pubblicato il 10/09/2014 da La Fucina

La casa sulla costiera a strapiombo sull'oceano

 Casa a strapiombo sull'oceano. Esiste e si trova in Australia, sulla Costa Vittoria, dove un gruppo di architetti di Modscape ha realizzato una casa completamente sospesa sul mare. L'abitazione è studiata e costruita in modo da rimanere ben ancorata alla costiera. L'intera struttura è puntellata da perni d'acciaio. Qualcosa di grandioso. Certamente ha superato qualsiasi altra forma di costruzione "vista mare". Per rendere possibile la costruzione sono stati utilizzati dei prefabbricati. La domanda che tutti si fanno osservando la foto è: "Come si accede?" E' semplicissimo! E' possibile entrare in casa dal piano superiore dove si trova un ascensore che attraversa l'abitazione passando per tutti e quattro i piani sottostanti. Una grande terrazza al primo piano completamente aperto regala una vista mozzafiato. Ancora non è stato reso pubblico il proprietario ma voci di corridoio (completamente assente nella casa della scogliera) dicono che potrebbe trattarsi di una giovane coppia Emma e David. Gossip a parte, osservando le foto, che sono state pubblicate dalle maggiori testate di design e architettura, si evince che la coppia ha optato per un arredamento sobrio ed essenziale, decisamente lussuoso. Pochi mobili e zero accessori inutili, per sfruttare al massimo l'enorme quantità di luce che attraversa l'intera abitazione sfruttando gli immensi finestroni sull'oceano. In Australia, ma non solo lì, la casa sulla costiera ha attirato l'attenzione mediatica e in moltissimi si sono messi in fila per comprarne una uguale! Il design e la linea della struttura ricordano la grandi navi da crociera ma anche le più romantiche barche a vela.

La casa sulla costiera a strapiombo sull'oceano

 





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington