lafucina.it
Politica

Morti in mare: 200 migranti

Barcone di migranti affondato a largo delle coste libiche

Pubblicato il 15/09/2014 da La Fucina

Morti in mare: 200 migranti


Un'altra tragedia in mare aperto. Un barcone che avrebbe dovuto raggiungere le coste italiane è affondato a largo delle coste libiche. A bordo circa 250 migranti, di cui più di 200 hanno trovato la morte per annegamento. La notizia è stata resa nota da Al Jazeera. Il portavoce della marina libica, Ayub Qassem, ha fatto sapere che solo 26 persone si sono salvate, trovando rifugio a Tajoura, a est di Tripoli. Centinaia di corpi senza vita sono stati recuperati tramite i mezzi della marina libica. Ayub Qassem ha dichiarato: "Ci sono molti cadaveri che galleggiano sulla superficie del mare" (Fonte) specificando che la maggior parte dei morti sono africani. Nonostante le misure di salvataggio, la guardia costiera libica ha scarse risorse: pescherecci e imbarcazioni da pesca prese a noleggio dal Ministero del Petrolio. Questo ha rappresentato un grosso problema sia nei soccorsi sia nelle ricerche. In questo tragico incidente, hanno perso la vita numerose donne. Si parla già di inefficienza ed è polemica. In tanti puntano il dito contro il caos politico che sta sconvolgendo la Libia e che mette a dura prova la sicurezza della Nazione dalla caduta e l'uccisione di Moammar Gheddafi, nel 2011. (Fonte) Questa situazione di totale autogestione ha visto aumentare il numero di organizzazioni criminali come i trafficanti di essere umani. Anche la giornata di sabato 13 è stata segnata da un'altra tragedia in mare. A largo di Malta un'imbarcazione carica di migranti è naufragata. 3 cadaveri recuperati e sette superstiti (molti bambini). E mentre s'intensificano i traffici di essere umani, il Ministro Alfano lancia Frontex Plus, una versione rafforzata della missione già esistenze: Frontex. Le intenzioni sono quelle di sostituire Mare Nostrum. L'appuntamento è per novembre. L'obiettivo è quello di rafforzare l'impegno Europa nel Mar Mediterraneo. (Fonte).

Morti in mare: 200 migranti






La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Due casi in Campania di uova contaminate, uno nelle Marche

Istituto Zooprofilattico, su 37 campionamenti 2 'non conformi'

Milano, uova contaminate al fipronil: sequestrata una partita di omelette

Sequestro in una ditta di via Canonica, zona Chinatown

Uova contaminate, il Ministero della Salute annuncia “due positività” in Italia

Su 114 campioni esaminati, segnalate a Regioni e Asl

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma