lafucina.it
Ambiente

Pisa: ecco la prima casa passiva in canapa

La casa garantirà il massimo risparmio energetico

Pubblicato il 15/09/2014 da La Fucina

A Pisa ecco la prima casa passiva in canapa. Ci troviamo in provincia di Pisa, precisamente a Cascina, in località San Prospero. Qui sta per nascere la prima casa passiva in canapa e calce. La casa garantirà il massimo risparmio energetico, tanto che non servirà nemmeno installare un impianto di riscaldamento.Come è possibile questo? La risposta sta nel biocomposto in canapa e calce. Grazie alla canapa l'abitazione sarà isolata dal punto di vista termico e acustico. Dal sito calcecanapa leggiamo:CalceCanapa è più della somma di due materiali, è un nuovo biocomposto: la calce guadagna le proprietà isolanti e la leggerezza della canapa; la fibra vegetale, geomineralizzata dalla calce, la canapa diventa traspirante e durevole come la calce. Un'innovazione eco-sostenibile, italiana al 100%, per rendere gli edifici energeticamente più efficienti, sani, confortevoli. E anche più belli. Perché oggi il rispetto per l'ambiente e il benessere abitativo non sono più scelte alternative. La differenza? Non solo si misura, ma si percepisce. Basso impatto sull'ambiente, altissima qualità della vita.Da Greenme, leggiamo poi:Ciò che rende speciale questa casa passiva in calce e canapa è il fatto che non sarà necessario installare né un impianto di riscaldamento né un impianto di raffrescamento. Questo per via dell'elevato isolamento termico garantito dai materiali da costruzione. Verrà invece inserito un impianto di ventilazione con efficacia di recupero del calore pari al 98%. Per gli elevati standard di sostenibilità, la casa passiva di calce e canapa potrebbe ottenere la certificazione Casa Clima Gold.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Bibite zuccherate e diet fanno invecchiare il cervello

Aumenta rischio demenza e ictus

Mette il sale nella caffettiera: quello che succede è sorprendente

Succo di barbabietola migliora prestazioni cervello

Maggiore connettività in regioni associate alla funzione motoria

Salgono a 1600 casi di morbillo nel 2017, 4 su 10 ricoverati

Monitoraggio Ministero della Salute, età media 27 anni

Caffè ha doppio aromi vino ma solo nonni sanno riconoscerli

Nel dopoguerra tostatura a casa, ora sparite torrefazioni locali

Tribunale, uso scorretto cellulare causa tumore

Sentenza a Ivrea. Legali, Inail condannata a risarcire dipendente azienda

Grassi trans, eliminarli dalla dieta riduce rischio di infarto e ictus

Presenti in diversi alimenti ritenuti “sfiziosi”, come patatine, cibi fritti e prodotti da forno

Da cannabis possibili farmaci per dermatiti e psoriasi

Revisione studi, benefici dovuti a proprietà anti-infiammatorie

Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava le fiale

Asl, 'grave violazione doveri', campagna richiamo 500 pazienti

Lorenzin: “Pillola abortiva in consultorio? La 194 non lo prevede”

Lo ha affermato il ministro della Salute rispondendo a un'interrogazione al Question time in Aula alla Camera

È giusto il carcere per i genitori vegani?

È una notizia di qualche tempo fa, ma i giornali la stanno rilanciando in questi giorni

Il Papillomavirus innesca il cancro, causa mille morti l’anno

Vaccino anti-hpv al centro delle polemiche su Report introdotto 11 anni fa

L’inquinamento delle acque, un pericolo per la salute dell’essere umano

Ogni giorno quasi due miliardi di persone sono costrette a bere acqua contaminata

Facebook fa male alla salute mentale

Lo dice uno studio pubblicato ad Harvard

Latte, obbligo etichetta con origine della materia prima

Da domani in Italia su tutte le confezioni di prodotti lattiero-caseari ci sarà un'etichetta che indica l'origine della materia prima