lafucina.it
Animali

Pesce rosso operato di tumore

Melbourne - Pesciolino rosso salvato dal tumore

Pubblicato il 17/09/2014 da La Fucina

Pesce rosso operato di tumore

 In Australia, a Melbourne, un veterinario ha operato un pesciolino rosso di 10 anni, di nome George. Il pesciolino gravemente malato, è stato portato d'urgenza all'ospedale degli animali dai suoi proprietari. La coppia è molto attaccata all'animale e quando si sono accorti del tracollo fisico del pesciolino, non hanno esitato nemmeno un minuto. George è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato che è durato circa 45 minuti, considerando il peso del pesciolino: appena 80 grammi. Il dottor Tristan Rich (veterinario) dopo aver eseguito i primi esami sull'animali, ha comunicato alla famiglia che si trattava di un grave tumore al cervello. Era necessario intervenire immediatamente, oppure optare per una morte naturale. I due proprietari hanno dato il loro consenso per l'operazione, pur sapendo perfettamente tutti i rischi a cui sarebbero andati incontro. Nell'ultimo periodo Giorge "aveva grandi difficoltà a mangiare e muoversi. Stava diventando vittima di bullismo da parte degli altri pesci" ha dichiarato il dottor Rich. L'intervento, pur essendo molto complicato, "è andato liscio", hanno gioito i medici e gli anestesisti che hanno assistito all'operazione. "Il tumore era piuttosto grande. Il cranio è stato raschiato". Alla fine dell'intervento George si è svegliato in un secchio di acqua mite e pulita. Tutto contento ha ripreso ha muoversi e ha dimostrato fin da subito di godere di ottima salute, e di avere un discreto appetito. (Fonte) I medici che hanno operato, sono stati molto attenti durante tutta la durata dell'intervento: per mantenere le branchie bagnate George è stato intubato e idratato con l'acqua presa dal suo laghetto e trasportata presso l'ambulatorio con secchi. Ovviamente il pesciolino è stato sottoposto a un'anestesia totale, versata nell'acqua del secchio. Lyo Orton, uno dei propietari del pesce, ha dichiarato di non poter sopportare la sofferenza del suo George. La moglie ha poi spiegato che i pesci per loro sono animali domestici e come tali persone di famiglie, che meritano tutta la loro attenzione e il loro amore. George e la sua famiglia ora possono stare tranquilli: per lui la vita è ancora molto lunga, si prospettano altri 20 anni.

Pesce rosso operato di tumore

 





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali

5 straordinarie proprietà dell’arancia

Ecco perché mangiare le arance durante i mesi invernali

Aglio, scoperta proprietà straordinaria per la salute

Composto chimico in grado d’impedire le comunicazioni tra i batteri

La dieta per eliminare glifosato e pesticidi dal nostro organismo

L'esperimento di una famiglia italiana con 2 bambini, test sulle urine

Bello preparare i dolci di Natale, ma mai mangiare l’impasto crudo

Esperti, farina può ospitare il batterio Escherichia Coli

Chi beve caffè soffre meno di malattie cardiache, diabete e disturbi epatici

Lo studio dell'Università di Edimburgo