lafucina.it
Società

USA ebola: infranto il protocollo durante trasporto

Il video girato nella pista dell'aeroporto Love Field di Dallas

Pubblicato il 16/10/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

USA ebola: infranto il protocollo durante trasporto


L'alto rischio di contagio del virus ebola non sembra spaventare tutti, come si può vedere dal video girato durante il trasporto all'Emory University Hospital di Atlanta di un'altra infermiera che ha contratto il virus. Tra il personale sanitario che trasporta l'infermiera c'è un uomo vestito normalmente, senza indumenti protettivi e con occhiali da sole e una busta gialla in mano. Poi l'uomo, che non è stato identificato, prende un oggetto che pare essere un container da uno degli infermieri vicini, lo appoggia sulla scaletta dell'aereo e va via. Dopo ricompare nel video mentre uno degli infermieri esce dall'aereo con una borsa rossa, che l'uomo prende in mano e dà ad uno di loro. American Medical Response, che gestisce il servizio di ambulanza che ha portato l'infermiera allo scalo, ha fatto sapere che l'uomo non è un loro dipendente, ma probabilmente un membro dell'equipaggio diretto verso Atlanta. Non si conosce il motivo per cui il presunto membro dell'equipaggio non abbia indossato la tuta prevista dal protocollo sia negli USA che nel resto del mondo.

Il virus ebola deve preoccuparci?


Molti si chiedono se la malattia che ha già provocato più di 4.000 vittime in Africa occidentale e i primi casi in USA, Spagna e Germania deve preoccuparci. In un altro articolo abbiamo spiegato come, messa a confronto con altre malattie, l'ebola sembra non essere più pericolosa della TBC, per fare un esempio. È vero che il tasso di mortalità è molto alto: è la terza malattia dopo rabbia e HIV, seguita dalla tubercolosi. Ma è anche vero che il rischio di contagio non è poi così alto come ci fanno credere: tubercolosi, poliomielite, dengue, e malaria hanno un maggiore tasso di contagio, come si può vedere nel grafico sotto:940_MicrobescopeAnthony Banbury, capo della missione Onu che in Africa Occidentale, ha detto che il virus “potrebbe mutare e diffondersi per via aerea se l’epidemia non viene tenuta sotto controllo”, ma l'OMS ha rassicurato i cittadini che la trasmissione non avviene per via aerea. Sono dichiarazioni contrastanti che rischiano di confondere e allarmare la gente. Inoltre, è importante far notare, in Africa occidentale l'epidemia di Ebola è scoppiata perché si è diffusa nelle città, dove le condizioni di vita della popolazione sono pessime, e per via dei riti funebri che favoriscono il contagio.

Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.Fonti: NBC; La Fucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI



  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Asciugamano in freezer per dormire nonostante il gran caldo

E anche un pizzico di sale in piu

Soffre di emicrania da 20 anni: bastava eliminare due alimenti

La testimonianza della donna inglese

Profugo contagioso. Ricovero immediato, parte la disinfestazione

Un contagio di Chikungunya in provincia di Rovigo

Nell’olio extravergine ‘armi’ su misura contro i tumori

Università Bari, ogni varieta' ha geni con azioni diverse

Come sbiancare le unghie gialle?

Le unghie ingiallite sono un inestetismo che possiamo risolvere utilizzando dei rimedi casalinghi

Epatite, 10 milioni infetti in Ue ma maggior parte non lo sa

28 luglio Giornata Mondiale; solo 1 paziente su 100 riceve terapia

Fino a 670mila malati rari in Italia, triplica numero farmaci

Nuovo rapporto MonitoRare,solo 10 regioni hanno recepito Piano

Rosmarino, melograno e semi vite contro le radiazioni

Ricerca, estratti naturali potenti antiossidanti

Zika, colpita anche l’Italia: già 52 casi

Sono 1048 in 18 paesi i casi di Zika documentati nell'Unione Europea nel 2016

Pensionato strangola la moglie durante un litigio

Nuova arma contro i batteri «cattivi» che vivono nel nostro intestino

Messo a punto un vaccino in grado di ridurre gli stati infiammatori: potrebbe essere utile per prevenire malattie metaboliche, come l’aterosclerosi e il diabete di tipo 2

Zika in Europa, nato in Spagna primo bimbo con microcefalia

Nato il primo bambino con microcefalia provocata da lvirus Zika in Europa

Stare seduti aumenta rischio cuore, ma solo oltre 10 ore

Esperti, sotto questa media non sembrano esserci effetti

Rischio salmonella, uova crude vietate a Riccione

Ordinanza del sindaco rivolta agli esercizi pubblici e alle mense

Occhiali e dentiere gratis a indigenti

Progetto medicina sociale fino ottobre, 40% assistiti italiano