lafucina.it
Società

USA ebola: infranto il protocollo durante trasporto

Il video girato nella pista dell'aeroporto Love Field di Dallas

Pubblicato il 16/10/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

USA ebola: infranto il protocollo durante trasporto


L'alto rischio di contagio del virus ebola non sembra spaventare tutti, come si può vedere dal video girato durante il trasporto all'Emory University Hospital di Atlanta di un'altra infermiera che ha contratto il virus. Tra il personale sanitario che trasporta l'infermiera c'è un uomo vestito normalmente, senza indumenti protettivi e con occhiali da sole e una busta gialla in mano. Poi l'uomo, che non è stato identificato, prende un oggetto che pare essere un container da uno degli infermieri vicini, lo appoggia sulla scaletta dell'aereo e va via. Dopo ricompare nel video mentre uno degli infermieri esce dall'aereo con una borsa rossa, che l'uomo prende in mano e dà ad uno di loro. American Medical Response, che gestisce il servizio di ambulanza che ha portato l'infermiera allo scalo, ha fatto sapere che l'uomo non è un loro dipendente, ma probabilmente un membro dell'equipaggio diretto verso Atlanta. Non si conosce il motivo per cui il presunto membro dell'equipaggio non abbia indossato la tuta prevista dal protocollo sia negli USA che nel resto del mondo.

Il virus ebola deve preoccuparci?


Molti si chiedono se la malattia che ha già provocato più di 4.000 vittime in Africa occidentale e i primi casi in USA, Spagna e Germania deve preoccuparci. In un altro articolo abbiamo spiegato come, messa a confronto con altre malattie, l'ebola sembra non essere più pericolosa della TBC, per fare un esempio. È vero che il tasso di mortalità è molto alto: è la terza malattia dopo rabbia e HIV, seguita dalla tubercolosi. Ma è anche vero che il rischio di contagio non è poi così alto come ci fanno credere: tubercolosi, poliomielite, dengue, e malaria hanno un maggiore tasso di contagio, come si può vedere nel grafico sotto:940_MicrobescopeAnthony Banbury, capo della missione Onu che in Africa Occidentale, ha detto che il virus “potrebbe mutare e diffondersi per via aerea se l’epidemia non viene tenuta sotto controllo”, ma l'OMS ha rassicurato i cittadini che la trasmissione non avviene per via aerea. Sono dichiarazioni contrastanti che rischiano di confondere e allarmare la gente. Inoltre, è importante far notare, in Africa occidentale l'epidemia di Ebola è scoppiata perché si è diffusa nelle città, dove le condizioni di vita della popolazione sono pessime, e per via dei riti funebri che favoriscono il contagio.

Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie

Puoi seguirci anche su Twitter e Google+.Fonti: NBC; La Fucina





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Le sigarette light? Sono più pericolose di quelle normali

Associate all’aumento di adenocarcinoma, comune tumore al polmone

L’esercizio fisico è un’arma contro 22 malattie, dal diabete 2 all’Alzheimer

Studio finlandese, sicuro anche per chi soffre di malattie croniche

Chirurgia, “troppi esami inutili prima degli interventi”

Indagini che fanno crescere i costi e rischi inutilmente

Nuovo magazzino per le albicocche tra più grandi Europa

Nuovo stabilimento Albisole (Forlì-Cesena)

Le ciliegie elisir per sportivi e contro le patologie infiammatorie

Ricche in polifenoli e antociani, sostanze antiossidanti e antinfiammatorie

Trasformatori carne Ue, no a “mortadella vegan”

Organizzazione Clitravi a Commissione Ue, fare chiarezza su nomi

Addio flop a letto, arriva in farmacia il ‘francobollo dell’amore’

Da mettere sotto la lingua in grado di evitare le brutte figure sotto le lenzuola

Contro cellulite depurarsi per restituire ossigeno a cellule

L'80% delle donne con cellulite farebbe qualsiasi cosa per eliminarla

Malattie della tiroide, identificato bersaglio per terapie innovative

Uno studio pubblicato su EMBO Molecular Medicine

Ritirate le crostatine al cacao e albicocca per rischio microbiologico

Contaminazione non omogenea da miceti

Vaccini, via libera a decreto su obbligo a scuola

Introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola

Consumo di yogurt e migliore salute delle ossa in età avanzata

Lo sostengono i ricercatori irlandesi del Trinity College di Dublino

Sembra mal di schiena ma non lo è, 18.000 italiani colpiti

Per Spondilite anchilosante spesso diagnosi arriva dopo anni

Sos grano duro: in Italia calo delle semine dell’8,3%

In Canada atteso un calo produzione (-29%) ma export a +6,7%

Caffè e cuore, è nato un amore: la tazzina che fa bene

Studio, un consumo moderato aiuta le persone sane e anche chi ha problemi cardiaci