lafucina.it
Cibo e Salute

Troppo sodio fa male: ecco come sostituirlo

Si può ridurre il consumo di sale impiegando spezie e aromi in cucina

Pubblicato il 05/11/2014 da La Fucina
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Troppo sodio fa male: ecco come sostituirlo


Il sale è stato definito un "alimento killer", in grado di provocare più di 1 milione e 650 mila morti di morti ogni anno. E il responsabile di questo massacro è un elemento che si trova nel sale e che tutti conosciamo: il sodio, il cui consumo medio è doppio rispetto alla dose massima raccomandata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'OMS consiglia di non assumere più di 2 grammi di sodio al giorno, corrispondenti a circa 5 grammi di sale da cucina, mentre il consumo medio è di 3,95 grammi, quasi il doppio per l'appunto. Lo studio, pubblicato sul New England Journal of Medicine, ha rilevato che nell'anno 2010 1,65 milioni di decessi dovuti a malattie cardiovascolari sono stati attribuiti ad un consumo giornaliero di sodio superiore ai 2 grammi raccomandati.

Troppo sodio fa male: ecco come sostituirlo


Ma non vogliamo essere distruttivi, perciò vi proponiamo anche dei modi per rimpiazzare questo alimento, che in cucina è fondamentale. A dir la verità 5 grammi al giorno sono sufficienti a condire le pietanze che prepariamo, ma è anche vero che durante la giornata molti consumano ogni tipo di snack, merendine e cibi confezionati che contengono quantità di sodio tali da soddisfare il fabbisogno giornaliero. Ad ogni modo, se si utilizzano spezie e aromi in cucina viene impiegato anche meno sale, e uno studio americano dimostra che chi impara come impiegare questi ingredienti, è portato ad usarli regolarmente, ridimensionando l'utilizzo del sale (e quindi il consumo di sodio). Le spezie sono un'ottima fonte di antiossidanti, sostanze che rallentano l'invecchiamento e potenti antinfiammatori: non bisogna dimenticare che le infiammazioni sono una delle cause principali di varie malattie croniche. Oltre a questo, le spezie ci consentono di diminuire il consumo di sostanze ipercaloriche come l'olio, la maionese e ogni sorta di salsa. Le spezie consigliate sono in primis la curcuma, che è risultata utile anche per prevenire il diabete di tipo 2 e l'Alzheimer. Poi abbiamo il peperoncino, un antinfiammatorio che aiuta a migliorare il funzionamento del sistema cardiocircolatorio e mantiene regolari i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue. Un'altra spezia da utilizzare è la cannella, che ha proprietà anticancro, oltre a curare mal di gola e raffreddore. Poi c'è lo zenzero, che ha un effetto digestivo e contrasta la ritenzione idrica depurativo. E infine il curry, un mix di spezie, alla cui base sta la curcuma e che spesso contiene anche zenzero, cumino, cardamomo, chiodi di garofano e zafferano. Questo mix di spezie possiede tutte le proprietà della curcuma amplificate.

Seguici su Facebook se ti interessano le nostre notizie



Fonti: The New England Journal of Medicine; Il Giornale





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali

5 straordinarie proprietà dell’arancia

Ecco perché mangiare le arance durante i mesi invernali

Aglio, scoperta proprietà straordinaria per la salute

Composto chimico in grado d’impedire le comunicazioni tra i batteri

La dieta per eliminare glifosato e pesticidi dal nostro organismo

L'esperimento di una famiglia italiana con 2 bambini, test sulle urine

Bello preparare i dolci di Natale, ma mai mangiare l’impasto crudo

Esperti, farina può ospitare il batterio Escherichia Coli

Chi beve caffè soffre meno di malattie cardiache, diabete e disturbi epatici

Lo studio dell'Università di Edimburgo

Usare troppo il collutorio aumenta il rischio diabete

Ricerca Usa, il liquido agisce anche sui batteri buoni

Porridge, la colazione perfetta per la salute

Migliora il colesterolo proteggendo dall’infarto. è priva di zuccheri semplici ma ricca di sali minerali