lafucina.it
Cibo e Salute

Pressione minima alta? Ecco come abbassarla naturalmente

Pubblicato il 14/01/2015 da La Fucina

La pressione alta può aumentare il rischio di infarti, ictus, aneurismi e insufficienza renale, perciò è meglio tenerla sotto controllo. Il primo consiglio dei medici è quello di mantenersi snelli, ma non sempre basta, quindi vi proponiamo 8 modi per abbassare la pressione in modo naturale. Vediamoli di seguito.

Pressione minima alta? Ecco 8 modi per abbassarla in modo naturale


1) Fare lunghe camminateL'esercizio fisico aiuta il nostro cuore ad usare l'ossigeno in maniera più efficiente, così non deve lavorare troppo per pompare sangue. Si consiglia di camminare per almeno 30 minuti quasi tutti i giorni.2) Respira profondamenteRespirare lentamente e le pratiche meditative come qigong, yoga e tai chi diminuiscono gli ormoni dello stress, i quali aumentano la renina, un enzima responsabile dell'aumento della pressione sanguigna. Prova per 5 minuti ogni giorno: inspira profondamente ed espandi la tua pancia. Espira e rilascia tutta la tensione.3) Mangia alimenti ricchi di potassioPomodori, patate, banane, piselli, fagioli, prugne e uva secca sono tra i cibi indicati. La raccomandazione è di assumerne tra i 2.000 e i 4.000 mg al giorno.4) Modera il consumo di saleDegli effetti negativi che il sale ha sul nostro organismo ne abbiamo parlato in diversi articoli. Dovremmo limitare il consumo a 1.500 mg al giorno.5) Prendi un integratoreUna revisione di 12 studi ha dimostrato che il coenzima Q è in grado di ridurre sensibilmente la pressione. Grazie alla sua capacità di agire come antiossidante, questa molecola dilata i vasi sanguigni. Prima è meglio consultare uno specialista, ma il consiglio è di assumere tre volte al giorno una quantità che va dai 60 ai 100 mg.6) Mangia un po' di cioccolato fondenteIl cioccolato fondente contiene dei flavonoli che rendono i vasi sanguigni più elastici. Uno studio ha dimostrato che il 18% dei pazienti che lo assumevano ogni giorno vedevano diminuire la pressione.7) Bevi (poco) alcolNon più di un bicchiere! Se NON bevete alcol la pressione si riduce, ma se ne bevete in quantità minime, potrebbe aiutarvi ancora di più: uno studio del Boston's Brigham and Women's Hospital ha rilevato che un moderato consumo di alcol aiuta a diminuire la pressione del sangue. Si parla di quantità che vanno da un quarto a metà di 0,34 litri di birra (o 0,14 litri di vino) al giorno.8) Bevi infusi e tè che contengono ibiscoDiversi studi hanno dimostrato che questa sostanza è in grado di combattere l'ipertensione: i composti fitochimici in essa presenti sarebbero i responsabili. Quando compri tè e infusi dai uno sguardo agli ingredienti e guarda se l'ibisco figura tra i primi, cosa che indica un'alta concentrazione nel prodotto.Sei su Facebook? Aiutaci a diffondere questo video!





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Italia candida cultura tartufo in patrimonio Unesco

Commissione Norcia si è fatta promotore

Magnesio: consumo quotidiano previene cardiopatie, ictus e diabete

Il minerale potrebbe essere responsabile dei benefici della dieta mediterranea

Sapone liquido batte mousse nell’eliminare i germi

Meno efficaci nell'eliminare batteri che possono causare infezioni

Stop import, torna la stagione delle cozze italiane

Da Cnr e coop produttori monitoraggio biologico e sensoriale

Tumori, la maggior parte è dovuta al caso

Nuovo studio sui tumori destinato a far rumore

L’ingrediente segreto dei wurstel

Il video che svela come vengono prodotti

Corsa e salto per rafforzare le ossa degli uomini

Con esercizi di carico benefici dopo 12 mesi 2 volte a settimana

Pomodoro salva-cuore, migliora pressione e riduce colesterolo

I suoi effetti potenziati dall'azione del licopene

“Liberalizzare farmaci fascia C”

Consegnate 170mila firme a istituzioni

Epidemia di occhi secchi, ‘dipendenza digitale’ sotto accusa

Boom di sindromi da tablet, smartphone e pc, al via campagna di prevenzione con visite gratis

Alcuni farmaci abbattono scompenso cardiaco e mortalità

Studio su 365mila pazienti che usavano inibitori dell'SGLT2i

Bere concentrato di mirtilli migliora memoria negli anziani

Bastano 30ml di concentrato al giorno per 12 settimane

Per la prima volta in Italia oltre mille morti in meno per cancro

1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351)

Cosa contengono davvero i succhi di frutta commerciali?

Non è tutto oro quello che luccica: che differenza c’è tra un frutto e un succo di frutta?

Dormi più di 9 ore? Ecco cosa rischi

Un bisogno fisiologico può essere 'spia' di un rischio