lafucina.it
Cibo e Salute

L’antibiotico naturale più potente di sempre

La ricetta per prepararlo

Pubblicato il 22/01/2015 da La Fucina

Si chiama Master Tonic, o Super Tonic (come lo chiama il dottor Schulze), ed è un antibiotico naturale considerato da molti siti il più potente in circolazione. È utile per combattere raffreddore e influenza ed è opportuno prepararlo quando si comincia ad avvertire malessere alla gola e al naso. Vediamo la ricetta:Ingredienti:1 testa d'Aglio intera, sbucciata e tritata (l'aglio è antibatterico, antimicotico, antivirale e antiparassitario) 1 Cipolla bianca, sbucciata e tritata (proprietà similari a quelle dell'aglio) 1 pezzo di Radice di Zenzero (10 - 12 cm) fresco grattugiato (incrementa la circolazione nelle estremità) 1 pezzo di Radice di Rafano (10 - 12 cm) fresco grattugiato (incrementa il flusso sanguigno verso la testa) 4 Peperoncini freschi tritati, semi inclusi, privati dei piccioli (Caienna, Jalapenos, Serranos, Habaneros, African bird, etc. Qualsiasi combinazione dei peperoncini più piccanti è adatta.) 1 litro di Aceto di Mele non pastorizzatoPreparazione:1. Versa tutti gli ingredienti in un frullatore12. Inizia a frullarli a potenza ridotta, aumentando poi in modo graduale2Continua fino a ottenere una purea uniforme. Se stai utilizzando un frullatore a immersione, inizia a frullare solo pochi ingredienti, incorporando i restanti in modo graduale. Se possibile aggiungi l'aceto solo alla fine.3. Versa la miscela in un barattolo di vetro delle dimensioni adeguate3Se possibile opta per il vetro scuro per proteggere il tonico dalla luce. Sigilla il barattolo con un coperchio sterilizzato. Il tonico non dovrà essere conservato in frigorifero. Riponilo nella dispensa a temperatura ambiente.4. Usalo quando ti senti poco bene4Assumine 2 cucchiai da tavola al mattino e alla sera ai primi segni di raffreddore o influenza. Alcune persone che ne fanno uso sostengono di sentirsi meglio entro le 24 ore successive.

Hai Facebook? Aiutaci a diffondere questo video!







La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Epidemia oppiacei Usa, quadruplicati morti dal 1999

Fentanil'killer n.1'nelle città. E' allarme anche antidepressivi

Torna la paura peste nera: ​nuovo focolaio in Arizona

In Arizona trovate pulci infette con la peste nera, la malattia che nel XIV secolo falcidiò il 60% della popolazione europea

Chi usa le sigarette elettroniche ha più probabilità di iniziare a fumare quelle tradizionali

Analisi condotta su quasi 3mila adolescenti britannici e pubblicata ieri su Tobacco Control

Uova contaminate: analisi su campioni di uova, carne di pollame e ovo-prodotti

Zooprofilattico Abruzzo eseguirà le analisi

Tutti i benefici del fico

Il fico è un frutto autunnale ricco di proprietà nutritive e benefici per il nostro organismo

El Pais, mojitos in spiaggia sono un ‘nido batteri’

Analizzate bevande e panini di venditori ambulanti in Spagna

Malattie croniche ai polmoni, salgono i morti nel mondo

Per fumo e smog registrati 3,2 milioni di decessi nel 2015

Uova contaminate, Ue: “15 Paesi coinvolti, anche l’Italia”

L'Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo delle uova al Fipronil

Isolato nell’intestino un batterio che ‘cura’ la sclerosi multipla

Verso nuova era della medicina con i 'farma-microbi'

Sos caldo in farmacia: boom integratori e controllo pressione

Gli italiani cercano aiuto in farmacia contro i disagi da caldo

Matcha, il tè verde ricco di antiossidanti

Un articolo apparso su Food Research International ha concluso che potrebbe migliorare anche l'attenzione e la memoria

Scoperta una nuova mutazione genetica che causa l’infertilità maschile

Previene la formazione delle cellule che servono per la produzione dello sperma

Basta poco alcol al giorno per aumentare il rischio di tumori della pelle

Non riguarda il melanoma, l'ipotesi e' che l'etanolo possa impedire la riparazione del Dna

Lo yoga ha effetti positivi sulla depressione

Lo sostengono diversi studi presentati lo scorso 3 agosto a Washington

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno nelle mamme

Ogni cinque mesi in più il rischio è inferiore del 2%