lafucina.it
Cibo e Salute

Come preparare un detersivo ecologico commestibile

Il procedimento è molto semplice e sarà anche un divertimento

Pubblicato il 29/01/2015 da Stefania Rossini
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Oggi faremo un detersivo con gli scarti della nostra cucina. Useremo scarti vegetali crudi, quindi bucce d'arancia o mandarino, ma vanno bene anche ananas, mele, quello che volete, basta che sia crudo.

Ingredienti per preparare il detersivo ecologico:


Scarti vegetali crudi, zucchero, acquaIl procedimento è molto semplice, è veramente a prova di bambino e sarà anche un divertimento:Versiamo 1,25 l di acqua in un secchio e 250 g di zucchero bianco. Poi mescoliamo, facciamo sciogliere lo zucchero e una volta che è sciolto otteniamo un'acqua zuccherata. Aggiungiamo gli scarti, mescoliamo e inizia il processo di fermentazione. I nostri scarti diventeranno un ottimo prodotto per le pulizie. Ogni giorno o ogni due giorni con una mano o con un cucchiaio spingiamo gli scarti verso il basso in modo che si formi una specie di muffa sopra. Dopo 4 mesi otterremo un detersivo che andrà semplicemente filtrato. Se utilizzato come concentrato è un supersgrassante, oppure lo possiamo diluire in uno spruzzino. Otterremo un prodotto per tutte le superfici: per i vetri è veramente da stellina, è veramente meraviglioso.

Il detersivo ecologico che potete bere: i fermenti attivi

Come sappiamo anche la birra, lo yogurt e la pasta madre sono fermentati. Questo è semplicemente un altro tipo di fermentazione che arriva dalla Thailandia e in Italia non è ancora conosciuto. È un ottimo aceto, ma si può tranquillamente bere. A tutti gli scettici consiglio di provare, non costa nulla.Seguimi su Facebook!





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Stefania Rossini

Stefania Rossini
Blogger

Nata 37 anni fa, sposata da 16 e mamma di tre meravigliosi bambini, trovatami per caso e non per volontà a fare la casalinga, mi sono reinventata una quotidianità che mai avrei pensato esistesse. Con immenso dolore, mi sono sentita la classica fallita senza un lavoro, poi ho alzato il capo e giorno dopo giorno, ora sono felice di godermi la mia ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista

Arriva la Dieta vegana in versione Mediterranea

Da cereali a olio di oliva,alimenti tutti derivati da tradizione

4 cose sui pompelmi che non sapevi

Per esempio che l'estratto dei semi hanno potere battericida e antimicotico

10 ottime ragioni per portare in tavola il radicchio rosso

Moltissimi benefici per la nostra salute

Qual è la differenza tra arancia bionda e rossa?

Le arance rosse sono ricche di antocianine

Latte per neonati ritirato dai supermercati per rischio salmonella

Allarme salmonella per alcuni lotti di latte artificiale

Ecco perché vale la pena mangiare i cachi

Racchiudono straordinarie proprietà per il nostro organismo

I cibi che contengono Vitamina E (e ci proteggono da moltissime malattie)

La Vitamina E è preziosa contro diabete, demenza senile, malattie cardiovascolari e gastrointestinali