lafucina.it
Ambiente

Come rimuovere la muffa dai muri naturalmente

Alcuni rimedi naturali

Pubblicato il 23/02/2015 da La Fucina

Come rimuovere la muffa dai muri naturalmente

La muffa è un problema che si ripresenta spesso nelle nostre case. E non è soltanto un problema estetico, perché se la muffa non viene eliminata subito potreste incorrere in problemi ancora più gravi, sia in termini di salute che per i muri della vostra casa. Questa sostanza, che è un fungo pluricellulare, rilascia nell’aria delle tossine che possono causare allergie, asma e problemi respiratori. Ma non preoccupatevi, ci sono infatti diversi metodi, del tutto naturali per rimuovere la muffa dai muri.

I metodi naturali per rimuovere la muffa dai muri

È sempre meglio prevenire che curare, per cui facciamo arieggiare bene le stanze della nostra casa almeno per 5 minuti al giorno, teniamo le serrande aperte di giorno e cerchiamo di mantenere una temperatura stabile in tutta la casa. In questo modo evitiamo che la muffa si formi. Ma veniamo al sodo, come puliamo i muri della nostra casa infestati dalla muffa senza candeggina? Ecco una soluzione tutta naturale, l'antimuffa al Tea Tree Oil

"100 ml di aceto di vino bianco 15 gocce di Tea Tree Oil Il Tea Tree Oil, o olio essenziale di Tea Tree, è tra i più potenti antimuffa naturali. Può essere anche applicato puro, in poche gocce, per trattare in modo localizzato quelle zone in cui la muffa risulta già presente. Per poterlo spruzzare su superfici più ampie, abbinatelo all'aceto di vino bianco, un altro ingrediente dalle spiccate proprietà antimuffa, che vi permetterà di evitare di ricorrere alla candeggina".

Oppure potete provare con del bicarbonato:

"50 grammi di bicarbonato di sodio 10 gocce di Tea Tree Oil 1 cucchiaino di detersivo per i piatti Acqua Unite al bicarbonato il detersivo per i piatti e il Tea Tree Oil. Versate gli ingredienti in una ciotolina e aggiungete acqua a poco a poco, fino ad ottenere una pasta cremosa, facilmente applicabile con la spugna. Ecco pronta una pasta pulente che potrete utilizzare per strofinare le superfici resistenti della casa, così da rimuovere la muffa. Il consiglio è di pretrattare le superfici spruzzando dell'aceto e lasciando agire il più possibile, di risciacquarle e in seguito di strofinarle con la pasta pulente al bicarbonato".

E c'è anche un altro metodo che potete adoperare, l'estratto di semi di pompelmo:

"2 cucchiaini di estratto di semi di pompelmo 2 cucchiaini di olio essenziale di Tea Tree 500 ml d'acqua di rubinetto L'estratto di semi di pompelmo è uno straordinario antimuffa e battericida naturale, che viene potenziato nella propria azione se associato al Tea Tree Oil. Versate tutti gli ingredienti in una bottiglietta d'acqua, preferibilmente con spruzzino. Agitate prima dell'uso e applicate sulle superfici da trattare. Lasciate agire il più possibile e poi strofinate con un panno ruvido così da facilitare la rimozione della muffa".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute