lafucina.it
Medicina

Quando funziona il Metodo Di Bella

La cura può dare risultati se applicata a pazienti in stato iniziale

Pubblicato il 27/02/2015 da Giuseppe Di Bella
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Quando funziona il Metodo Di Bella? È sostenuto e verbalizzato che la cura del professor Di Bella poteva dare risultati se applicata a pazienti in stato iniziale, non trattati precedentemente con chemio o radio. Allora com’è che dopo che esiste questo verbale hanno arruolato pazienti in condizioni addirittura opposte? Com’è? Lui non avrebbe potuto approvare consapevolmente questo, perché è il contrario e tutti sanno che la terapia non può essere fatta dopo radio e dopo chemio. Lo diciamo a tutti, è codificata nella terapia, c’è un libro sulla terapia, ci sono pubblicazioni sulla terapia, è un elemento base perché si sa benissimo: aumento delle mutazioni, intossicazione e declino dell’immunità.

La cura viene in generale usata alternativamente alla chemioterapia o viene combinata delle volte con la chemioterapia?

C'è un particolare importante: ora con la censura che c’è sul metodo, la quasi totalità della gente non è informata, per cui cosa fanno? Quando sono in condizioni critiche, in uno stadio avanzato non sanno più cosa fare, allora spuntano qua. Una stretta minoranza inizia la cura come terapia di prima linea ed è lì che noi vediamo che ci sono sicuramente dei risultati assolutamente diversi. Nonostante ciò in alcuni casi e voglio sottolineare questo concetto, alcuni casi, pochi casi, malgrado chemio e radio con la terapia, alcuni pazienti in condizioni critiche come le ultime sentenze che hanno dato, sono riuscite a avere benefici al punto tale da essere in assenza documentata di tumore.Anche alcuni pazienti in condizioni critiche, all'ultimo stadio, sono stati recuperati, cioè sono guariti. I casi più suggestivi come sempre sono quelli dei bambini. Di qusti uno non aveva mai fatto niente né chemio e né radio, ed è un neuroblastoma, gli altri due avevano già fatto chemio e radio. Bambini piccolissimi, uno 15 mesi e l’altro 5 mesi, oggi uno ha 16 anni e l’altro ha 15 anni, questi sono guariti perfettamente. Oltretutto l’ultimo, il retinoblastoma di cui le ho parlato, ha fatto l’ultimo controllo oncologico neanche due settimane fa: il risultato di assenza di tumore è stabilizzato, è consolidato, il bambino ha uno sviluppo normalissimo, ha recuperato l’udito con i retinoidi della cura perché con vincristina era diventato sordo perché sono tossiche queste sostanze per i nervi. Ai genitori del bimbo che ha sviluppato il neuroblastoma a 9 mesi di età (8 centimetri di tumore) era stato proposto chemio e intervento con altissimo rischio ovviamente. Mio padre l'ha preso in cura il 13 dicembre 1998 e dopo un anno è guarito.Le prossime puntate:Lunedì 02/03/2014: Diagnostica, Dieta e prevenzione Giovedì 05/03/2014: Inquinamento da chemioterapicoGuarda il video: Perché il sarcoma viene soprattutto nei giovani
 AIUTA LA FONDAZIONE DI BELLA ONLUS DONANDO QUIbanner-di-bella





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Giuseppe Di Bella

Giuseppe Di Bella
Medico

Laureato in medicina e chirurgia, specialista ORL - terapia biologica dei tumori -, Presidente della Fondazione Di Bella per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative, Member of Editorial Board of “Neuroendocrinology Letters” Member of Editorial Board of “Activitas Nervosa Superiore Rediviva”, Member of ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Rischio salmonella nel cibo per cani

Ecco qual è il cibo ritirato

Cambiare ordine alimenti per abbassare glicemia, chiave dieta

No a conteggio delle calorie, fondamentale tenere d'occhio fegato

Nell’orzo il segreto contro obesità, depressione e demenza

Cereale contiene molecola che favorisce i geni protettivi

Un cerotto potrà riparare il cuore dopo l’infarto

Si applica e ripristina il ritmo cardiaco

Aids: ogni 2 minuti un giovane si contagia

Previsto boom di casi, +60% nel 2030 fra adolescenti

Fumo,mai troppo tardi per smettere,riduce rischio morte

70enni fumatori pericolo triplo di morire prematuramente

Pezzi di vetro nello stracchino Granarolo: ritirato da Auchan e Simply

Auchan e Simply hanno richiamato le confezioni da 170 grammi

Salame Auchan ritirato: potenzialmente pericoloso per la salute

I prodotti alimentari sono stati ritirati dagli store Auchan per 'allerta microbiologica'

Aviaria: il virus è di nuovo in Europa

La Svezia stermina 200.000 polli per nuovi casi d’influenza aviaria

Col gelato a colazione cervello ‘si sveglia’, più scattante

Diviene più reattivo e più veloce nella elaborazione dati

Caffè in capsule potenziale veicolo di ftalati

Potrebbe rappresentare un rischio per la nostra salute

Tutte le ricette del corso di cucina “Prevenzione a tavola”

In esclusiva una carrellata di tutte le ricette che troverete nel corso

Gli scienziati: “Basta bugie su Babbo Natale”

Per gli esperti mentire ai bimbi è sbagliato

Aiutaci a diffondere la cultura della prevenzione a tavola

Diventa un nostro affiliato e promuovi l'alimentazione consapevole

Tumori: ogni anno 800mila italiani cambiano regione per curarsi

Dati preoccupanti diffusi dall'Associazione italiana di oncologia medica