lafucina.it
Medicina

Il Metodo Di Bella come prevenzione

Il Padre Eterno ci ha dato la cura del tumore, basta applicarla

Pubblicato il 12/03/2015 da Giuseppe Di Bella
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Oggi non riusciamo più ad acquisire gli elementi base della vita fisiologica perché sono stati sottratti da un'alimentazione assolutamente innaturale. Per quale motivo? Perché i terreni coltivati e concimati non più con concimi organici, ma chimici, con l'uso di diserbanti anti-grittogrammici, con la conservazione in maniera artificiale con gas con sostanze chimiche. Con questo tipo di alimento io da una parte ho un incremento delle sostanze potenzialmente cancerogene, dall'altra parte ho un abbattimento gravissimo di tutte le sostanze base che mi servono per non prendere il tumore, perché queste vitamine di cui parliamo ormai sono in tracce minime. Praticamente è impossibile riuscire ad avere alti dosaggi di vitamina E con l'alimentazione, per cui è una scelta obbligata in cui integro il danno che hanno procurato alla natura, agli alimenti e al cibo.

La prevenzione con il Metodo Di Bella

 La cura si attua a pieno regime finché il paziente, facendo tutta l'indagine ematochimica e tutta l'indagine strumentale, risulta in assenza di tumore. A questo punto con estrema gradualità incomincio piano piano a calare e alla fine gli lascio la stessa terapia che serve per qualsiasi persona come prevenzione. Un cucchiaio di composto di retinoidi, di vitamina E più tre frazioni di vitamina A, la vitamina D3, un po' di vitamina C e la melatonina. Nel cucchiaio vanno le 4 frazioni di vitamine della soluzione, vitamina E, betacarotene, axeroftolo e acido retinoico, con l'aggiunta di gocce di vitamina D3. La melatonina si può prendere la sera, a seconda del caso, perché la quantità della melatonina cambia in relazione all'età e al sesso. Se la donna è in periodo fertile mi devo regolare con il dosaggio. L'unica controindicazione è che i retinoidi vanno sospesi in gravidanza, accertata o presunta. Perché? Perché il retinoide differenzia la cellula, la guida, io invece inizialmente devo avere delle cellule totipotenti, bisogna lasciare libere tutte le potenzialità di sviluppo. Per cui la prevenzione agisce sui meccanismi base del tumore e la mutazione, potenzia tutte le reazioni vitali, migliora l'immunità, abbatte i radicali liberi e le reazioni ossidative, stabilizza le membrane cellulari e incrementa i vari settori dell'immunità con un effetto anche antidegenerativo.

Quanto costa la prevenzione con il Metodo Di Bella?

AIUTA LA FONDAZIONE DI BELLA ONLUS DONANDO QUI

banner-di-bella

Io me la prendo da trent'anni, mio se la è fatta per tutta la vita. Un composto di retinoidi penso che possa costare sui 50€ al mese più o meno, facendo anche una stima per eccesso. Tenete presente che in tutte le persone, tutti i giorni si sviluppano cellule tumorali e tutte le persone, tutti i giorni, vengono eliminate dal sistema immunitario. Questa terapia, siccome ha un effetto fondamentale sul trofismo dei tessuti e sulla funzionalità sui tessuti, sugli scambi emo-tessutali e mette in condizioni proprio le frontiere dell'organismo, quelle con cui abbiamo il contatto e l'impatto con l'organismo di essere enormemente più resistenti. Le basi della terapia sono queste, non sono altre, ed è spiegato in maniera talmente chiara, ma non per merito mio, per merito di mio padre, che se una persona ha onestà intellettuale e se va a vedere a fondo i meccanismi molecolari biochimici non si scappa di lì. Gli unici prodotti a tossicità differenziale sono melatonina e retinoidi. Ce l'ha data il Padre Eterno la cura del tumore, basta applicarla. I concetti devono cambiare!La prossima puntata sarà lunedì 16/03/2014: Lo stato interposto tra medico e pazienteGuarda la puntata precedente: La melatonina contro Parkinson e Alzheimer
 Per informazioni e richieste di chiarimenti medici si prega di contattare direttamente lo studio del Dott. Di Bella a questa pagina. Vuoi contribuire alla ricerca per la terapia per il cancro del dottor Di Bella? Fai una donazione



Giuseppe Di Bella

Giuseppe Di Bella
Medico

Laureato in medicina e chirurgia, specialista ORL - terapia biologica dei tumori -, Presidente della Fondazione Di Bella per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative, Member of Editorial Board of “Neuroendocrinology Letters” Member of Editorial Board of “Activitas Nervosa Superiore Rediviva”, Member of ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Morso di un ragno sul braccio: quando preme quello che fuoriesce è disgustoso

Maltrattata nella casa di riposo: pubblica la foto della mamma prima della morte

E' una foto drammatica quella pubblicata da una donna inglese che ha voluto mostrare al mondo "come hanno ridotto mia madre

Il metodo ABCDE: per tenere sotto controllo i nei

E' importante conoscere le regole dell'ABCDE di autovalutazione dei nei

Farmaco aumenta rischio difetti alla nascita

Puo' essere collegato a un aumento del rischio di difetti alla nascita

Lasciano il figlio con la baby sitter, tornano e lo trovano con un grosso livido sul viso

Il piccolo era pieno di graffi e lividi, compreso uno sulla faccia, come se qualcuno gli avesse dato uno schiaffo

Il cliente era allergico, ristoratore condannato a 6 anni per omicidio

L'uomo è morto per choc anafilattico. E' successo a Londra

La curcuma nuovo alleato contro Alzheimer e ictus

Protegge il cervello contro l'alzheimer e l'ictus

Addio dieta, ecco il piatto che assorbe le calorie di troppo

L'idea, rivoluzionaria, arriva dalla Thailandia: grazie a dei piccoli fori che asciugano lʼolio dalle pietanze si riducono le calorie di ogni pasto del 30 per cento

Bimba mangia le fragole: rischia di soffocare per choc anafilattico

E' successo a Castelfidardo, in provincia di Ancona. L'allarme dei genitori e i soccorsi tempestivi hanno evitato il peggio

Acqua detox con fragole e limone: il trucco per dimagrire

Attenti alla pianta velenosa: “Si trova anche nei parchi italiani”

Di origine caucasica, la "Panace gigante o di Mantegazza" provoca ustioni e persino la cecità

Come pulire la lavatrice con rimedi naturali

Allarme farmaci, a rischio rimborsabilità di 1.500 medicinali

Si tratta di 1.500 medicinali innovativi e per malati cronici

Ha un tumore” e le asportano un polmone, ma aveva solo una bronchite

Protagonista dell'assurda vicenda un'insegnante di Cervia in pensione

‘Sugar face’, quando nella dieta c’e’ troppo zucchero

Acne, borse sotto gli occhi e pallore, il viso sembra più vecchio