lafucina.it
Cibo e Salute

Il cibo dell’uomo: gli alimenti per curarsi a tavola

La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze

Pubblicato il 19/03/2015 da Franco Berrino
Copia ed incolla il codice nel tuo sito

Sta per uscire un mio libro, si chiama Il cibo dell'uomo, sarà in libreria la settimana prossima. Ci sarà una presentazione pubblica a Brescia venerdì pomeriggio. Che cos'è questo libro? È un libro che vuole dare delle informazioni su come promuovere la salute sulla base di quello che si sa oggi nella scienza. Ho messo il sottotitolo "La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze" perché quello che stiamo scoprendo oggi nella ricerca scientifica è che i vecchi avevano ragione: per esempio, le raccomandazioni del Codice Europeo per la prevenzione dei tumori sono praticamente le raccomandazioni dell'antica dieta mediterranea, sono le raccomandazioni delle diete di tutti i popoli prima della Rivoluzione industriale. I cibi moderni sono troppo ricchi di grassi, di zucchero, di sostanze chimiche che non c'entrano niente con la nostra alimentazione che favoriscono la comparsa delle malattie croniche di oggi.

La Grande Via del cibo, del movimento e della meditazione

 Queste considerazioni mi derivano dal fatto che adesso che sono in pensione ho pensato che sarebbe una cosa bella restituire quello che ho avuto: ho avuto la possibilità nella vita di studiare, ho avuto questa grandissima chance di lavorare all'Istituto dei Tumori di Milano, dove ho potuto condurre degli studi molto importanti. Ora mi dedico ad aiutare la gente ad orientarsi in questa pletora orribile di informazioni contrastanti, piene di conflitti di interessi e piene di falsità sul rapporto tra lo stile di vita e la salute, in particolare sul rapporto tra cibo a salute. È per questa ragione abbiamo fondato l'associazione La Grande Via, che ha lo scopo di mettere a disposizione delle informazioni controllate, che abbiano una solida base scientifica, o, se non hanno una solida base scientifica, dove sia esplicitato quali sono i limiti di queste raccomandazioni che diamo. La Grande Via vuol dire la via del cibo, quale cibo mangiare; la via del movimento, dell'attività fisica, dell'esercizio", ma anche movimento nel senso di cambiamento, di cambiare le abitudini, di avere la biodiversità nel piatto, di non fare tutti i giorni le stesse cose; la terza via è la via della meditazione, la via della spiritualità: ci sono sempre più dati scientifici che mostrano che con la nostra mente possiamo influenzare il comportamento delle nostre cellule, dei nostri organi. E allora La Grande Via: del cibo, del movimento e della meditazione. Ci sarà una presentazione ufficiale venerdì 20 al ristorante Carlo Magno a Brescia dove ci sarà anche un buffet, dove faremo assaggiare alcuni cibi che ci sentiamo solidamente di raccomandare come utili per la salute.*Chi fosse interessato a partecipare alla presentazione in anteprima nazionale del libro del dottor Berrino "Il cibo dell'uomo" può prenotare inviando una mail a info at lagrandevia.it. L'evento si terrà venerdì 20 marzo alle ore 18.30 al ristorante Carlo Magno di Brescia.



Franco Berrino

Franco Berrino
Medico ed epidemiologo

Laureatosi in medicina e chirurgia magna cum laude all'università di Torino nel 1969 e specializzatosi in anatomia patologica, si è poi dedicato principalmente all’epidemiologia dei tumori. Dal 1975 lavora all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove dal 2002 dirige il Dipartimento di medicina preventiva e ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Smog, ogni anno 6,5 milioni di morti: è una strage

In Italia 84.400 decessi prematuri, su un totale di 491mila a livello Ue

Aspirina liquida ‘batte’ chemio contro cancro al cervello

Secondo scienziati britannici è 10 volte più efficace

Roma, schianto sull’Aurelia, auto invade la corsia opposta e travolge scooter

Grano, Ucraina e Turchia stendono la Puglia

A Bari importati 7 milioni di tonnellate

Il cumino, la spezia che aiuta a dimagrire

Il cumino è un'ottima spezia della tradizione mediterranea in grado anche di accelerare la perdita di peso

Gioca su binari, treno lo investe

Nel Bresciano, vittima un quindicenne di origine albanese

Come sgonfiare le gambe naturalmente

Lattuga, noci e arance, i super cibi ‘alleati’ delle donne

Minori problemi fisici quando la dieta è ricca anche di mele e pere

Vaccini, proposta campagna immagini shock su rischio malattie

Esperti, fermare false paure mostrando i veri rischi

Vaccini, ministero condannato. Se il giudice va contro la scienza

Una sentenza riapre la questione del collegamento tra vaccini e autismo

Scoperta la ‘molecola della fertilità’ rosa

Inositolo, si trova nella soia, riso integrale, avena e orzo

Annegata ragazza di 24 anni nel torrente

Sette casi di encefalite da inizio anno

L’Usl 1 invita a vaccinarsi contro il virus trasmesso dal morso dell’insetto e può portare a danni gravissimi

Il miglio previene diabete e cancro

È un cereale ricco di ferro, fosforo, magnesio, vitamine del gruppo B e soprattutto di acido folico

Fa una piccola operazione, si sveglia con l’accento britannico

Texana colpita da'sindrome accento straniero', solo 100 casi