lafucina.it
Medicina

Cosa ci dice il colore del muco sulla nostra salute

Come sapere se si tratta di un semplice raffreddore o di una patologia più grave

Pubblicato il 26/03/2015 da La Fucina

Il muco è importantissimo per la nostra salute, in quanto protegge le vie aeree, intrappolando le particelle estranee che fanno il loro ingresso nel naso mentre respiriamo e impedisce che i tessuti si disidratino. Se però si verifica un incremento della sua produzione significa che si sta sviluppando una patologia come, ad esempio, il raffreddore, ma potrebbe anche essere una malattia ben più grave. L'analisi del colore del muco ci aiuta a capire se si tratta, appunto, di un semplice raffreddore o se abbiamo bisogno di essere visitati da uno specialista. Valutando la tonalità del colore, l'odore e la consistenza, i medici saranno in grado di stabilire di quale patologia si tratta.

Cosa ci dice il colore del muco sulla nostra salute


Leggiamo su Mypersonaltrainer:"Catarro liquido, schiumoso e biancastro: è costituito in prevalenza da muco, segno di un'irritazione bronchiale aspecifica, non sostenuta o comunque solo in parte, da patogeni. E' tipico dei fumatori, delle allergie, ma anche degli asmatici e dei soggetti affetti da BPCO (in queste ultime due categorie di pazienti può essere particolarmente denso).Catarro vischioso e giallognolo-verdastro: è causata da un infezione del naso e/o delle vie respiratorie; più denso, risulta di difficile espettorazione e si caratterizza per la presenza di materiale purulento (pus), ricco cioè di leucociti; è tipico delle infezioni batteriche (quando verdastro degli anaerobi).Catarro verde: è indice di un ristagno prolungato di muco purulento nei bronchi, che oltre al tipico colorito acquista anche un odore fetido (espettorato gangrenoso). E' tipico degli ascessi e delle gangrene polmonari, o delle bronchiectasie causate da infezioni batteriche ripetute.Catarro rossastro: la presenza di striature di sangue nell'espettorato può essere la conseguenza di microlesioni della mucosa respiratoria prodotte durante gli sforzi per tossire. Si tratta, in ogni caso, di un sintomo da non sottovalutare, poiché comune anche a neoplasie, infarti polmonari e polmoniti batteriche di varia natura [in questi casi il catarro assume un colorito che va dal rosato (tipico dell'edema polmonare) al rosso ruggine (tipico della polmonite da pneumococco), per la contemporanea presenza di sangue e materiale purulento)].Catarro a gelatina di ribes: tipico della polmonite da Klebsiella PneumoniaeCatarro nerastro: tipico dell'antracosi, una malattia professionale - oggi rara - causata dall'inalazione prolungata di particelle di polvere di carbone".





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

Come pulire e cucinare i cardi

Le sue coste sono molto ricche di acqua e fibre, vitamine B e C, sali minerali

Ecco cosa succede al nostro corpo quando mangiamo cibo da fast food

I risultati di uno studio dell'Università di Bonn

I grani antichi sono davvero più sani di quelli moderni?

E' vero che sono più nutrienti e contengono meno glutine?

Come sbucciare la melagrana in 1 minuto

Ecco un trucchetto per aprire la melagrana facilmente

Mele e pomodori riparano i polmoni degli ex-fumatori

Rallentano il declino della funzione respiratoria anche per chi non fuma

La colazione per non sentire fame fino a pranzo

Sazia a spegne la fame nervosa, è una colazione talmente completa che possiamo evitare lo spuntino

Quante calorie contiene una fetta di panettone o di pandoro?

In ogni fetta sono contenuti 5 cucchiaini di zucchero che ci fa superare la soglia fissata dal OMS

Perché i broccoletti sono così buoni per la salute

Tutte i benefici dei broccoletti e qualche ricetta sfiziosa per cucinarli

10 valide ragioni per consumare i porri

I porri rappresentano un alimento che racchiude sorprendenti proprietà curative e nutrizionali.

Il brodo di pollo in inverno è una vera medicina

Ha un effetto antinfiammatorio con benefici alle vie respiratorie, ecco la ricetta

Listeria nella provola, ritirato un lotto

Il Ministero della Salute ha provveduto al ritiro di un lotto di provola

Se mangi cavolo viola la tua salute ti ringrazierà

Ricco di vitamine, ottimo per la salute degli occhi e per abbassare il colesterolo

Ecco perché mangiare tanto cavolo nero

Ingrediente principale della ribollita toscana, un toccasana contro il freddo

Albero vero o finto: qual è la scelta migliore per l’ambiente?

La vita dei nostri alberi di Natale: prima e dopo

La dieta per arrivare a Natale con la coscienza a posto

La dieta consigliata dal nutrizionista