lafucina.it
Cibo e Salute

Chirurgia estetica: cosa cercano gli italiani online?

L’intervento più richiesto in assoluto è quello al seno, che su Google evidenzia un totale di circa 24.400 ricerche mensili

Pubblicato il 31/03/2015 da Verdiana Amorosi

Il tema della chirurgia estetica è sempre più diffuso e presente sul web. Se fino a qualche anno fa era quasi considerato un tabù, sia per una questione di pudore, sia per i costi proibitivi per la maggior parte dei consumatori, oggi il tema della chirurgia estetica si è aperto al dibattito online. Ma soprattutto è aumentato il numero di donne e uomini che cercano direttamente sul web informazioni, immagini, consigli, suggerimenti e indirizzi di chirurghi estetici affidabili per effettuare l’intervento desiderato. Ma cosa desiderano realmente gli italiani e soprattutto le italiane che si rivolgono alla chirurgia estetica? Quali tipi di interventi cercano e quali parole chiave utilizzano sui motori di ricerca per trovare indirizzi di chirurghi, informazioni utili sugli interventi e sulle tecniche utilizzate? Ce lo rivela uno studio condotto per il chirurgo Marco Castelli basato sulle ricerche effettuate dagli utenti su Google Italia nel corso degli ultimi 12 mesi.L’intervento più richiesto in assoluto è quello al seno, che sul motore di ricerca evidenzia un totale di circa 24.400 ricerche mensili. Un’operazione chirurgica che interessa sia coloro che vogliono aumentare il volume del seno, migliorarlo e valorizzarlo, sia le pazienti che – dopo l’asportazione del seno a seguito di un tumore alla mammella - desiderano ritrovare la loro femminilità e la loro serenità. In questi casi, il Sistema Sanitario Nazionale prevede il rimborso totale dell’intervento. Tra le parole utilizzate dalle pazienti in cerca di informazioni sull’operazione dedicata all’aumento del seno troviamo “mastoplastica additiva” (con 8.100 ricerche al mese), ma anche semplicemente “rifarsi il seno”, seguita da “quanto costa rifarsi il seno”, “mastoplastica additiva costi”, “mastoplastica additiva prima e dopo” (sono circa 590 gli utenti che ogni mese cercano immagini per capire i risultati di questo tipo di operazione), “chirurgia estetica seno”, “chirurgia plastica seno”, “protesi mammarie”, “mastoplastica additiva prezzi”. Poi troviamo invece pazienti che – dopo aver raccolto informazioni sul web – cercano direttamente nominativi e indirizzi di chirurghi dove poter effettuare l’operazione, come nel caso della key-phrase “mastoplastica additiva Roma”. E poi c’è anche chi il seno vuole ridurlo, come le 1.600 persone che ogni mese digitano “mastoplastica riduttiva”.infografica_trend_online_chirurgia_estetica_castelli_marcoAl secondo posto – tra gli interventi di chirurgia estetica più cercati online su Google Italia – troviamo la rinoplastica, con un totale di 16.200 ricerche al mese. Tra le parole chiave più utilizzate per cercare informazioni e indirizzi su questo tipo di intervento troviamo “rinoplastica” (8.100 ricerche mensili), “rinoplastica prezzi”, “rinoplastica costi”, “rinoplastica prima e dopo”, “rinoplastica non chirurgica” (sono dei piccoli interventi superficiali consigliati nei casi in cui si voglia modellare lievemente il proprio profilo), “rinoplastica post operatorio” e “rinoplastica foto”. Ma tra i termini più utilizzati in questo contesto troviamo anche “rifarsi il naso” (1.600 ricerche al mese), “intervento al naso”, “chirurgia estetica naso” e “chirurgia plastica naso”.Al terzo posto della classifica troviamo la blefaroplastica e gli interventi di chirurgia estetica agli occhi, per un totale di 10.350 ricerche al mese. Tra le parole più utilizzate dagli utenti per cercare questo tipo di intervento troviamo “blefaroplastica costi” (che riporta circa 1.000 ricerche al mese) o “blefaroplastica inferiore” (590 ricerche mensili).A seguire, nella classifica degli interventi di chirurgia estetica più desiderati dalle italiane (e dagli italiani), troviamo quelli mirati al rimodellamento della pancia (con un totale di 8.800 ricerche mensili), del viso (indicato in modo generico, con 3.400 ricerche mensili) e delle orecchie (gli italiani cercano soluzioni soprattutto per quelle a sventola) che evidenziano un totale di 3.000 ricerche al mese.A seguire, con circa 800 ricerche mensili, troviamo parole chiave relative ad interventi che mirano a rimodellare il mento, le gambe e le cosce. Con poco più di 400 ricerche al mese ci sono invece le operazioni dedicate alle labbra, agli zigomi e alle braccia. In coda, con pochissime ricerche, troviamo invece le operazioni dedicate al ringiovanimento del collo, al rimodellamento di polpacci, piedi e caviglie. “Molte persone decidono di rivolgersi al chirurgo estetico – ha commentato Marco Castelli, che effettua interventi di chirurgia plastica sia in Italia che in Svizzera - perché si è creata in loro una disarmonia con il proprio corpo e questo può comportare un disagio psicologico e sociale. Uno dei compiti del chirurgo plastico è colmare lo spazio che allontana il paziente dal proprio modello estetico con una consulenza professionale e mirata. Per questo – ha concluso Castelli – quando si vuole migliorare il proprio aspetto è fondamentale rivolgersi a persone qualificate e con esperienza”.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Verdiana Amorosi

Verdiana Amorosi
Giornalista

Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all’aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute