lafucina.it
Cibo e Salute

Polpette di quinoa senza glutine e latticini

Una ricetta a basso indice glicemico e ad alto contenuto proteico e di fibre

Pubblicato il 16/04/2015 da Dolce Senza Zucchero

Con pochi ingredienti (in realtà la quinoa utilizzata era l’avanzo della sera di prima): quinoa, erbette fresche e semi, ho realizzato queste facili e golose polpette al forno. La quinoa, come avevo già scritto nelle altre ricette è un ingrediente molto versatile: contiene un alto contenuto di proteine (ed è una proteina completa), non ha glutine ed è molto nutriente. Nei paesi come Bolivia e Perù (dove già 5000 anni fa si coltivava e si consumava la quinoa) alle donne incinte e neomamme veniva somministrata una pietanza a base di quinoa per aumentare la produzione di latte e per fornire una pronta energia.

La ricetta delle polpette di quinoa senza glutine e latticini


Le verdure a foglia larga che ho usato in questa ricetta, le ho cotte a vapore e poi le ho tritate finemente. Con questo particolare metodo di cottura, le verdure non disperdono i minerali (o almeno la perdita è di circa il 20% – versus l’80% se cotte nell’acqua) e volevo anche un leggero effetto detox sul nostro organismo. Io ho usato le bietole e cavolo nero, ma tu puoi adoperare anche gli spinaci, la cicoria o tutte le altre verdure a foglia verde che ti piacciono.

Ingredienti


150g di quinoa cotta ( per vedere come cuocere la quinoa clicca qui 2 uova sale marino integrale fino qb olio extravergine di oliva qb 50g di semi misti: semi di sesamo semi di zucca, semi di lino, semi di girasole 300g di verdure a foglia verde

Preparazione


1. Cuoci la quinoa e cuoci le verdure a vapore. 2. Se hai usato un altro metodo di cottura per le verdure, strizzale bene e tritale finemente con la mezzaluna o con un robot da cucina. 3. Aggiungi nel misto di verdure, l'olio, il sale e le uova. Mescola bene. 4. Unisci la quinoa con le verdure, le uova e infine i semi. 5. Dovresti ottenere una massa compatta e unita. Se così non fosse, aggiungi un altro uovo o qualche cucchiaio di farina fine di semi di lino. 6. Compatta e con le mani, crea palline e poggia su una teglia ricoperta da carta da forno. 7. Cuoci a 190°C (forno statico) per circa 20 minuti o fino a quando non vedi che la superficie delle polpette diventa secca.





La Fucina in tempo reale? Su Telegram unisciti a noi QUI
Dolce Senza Zucchero

Dolce Senza Zucchero
Foodblogger

Ho creato il blog di Dolce Senza Zucchero con l’intento di ispirare altre persone a credere che un’alimentazione naturale e biologica sia il primo passo per migliorare la qualità della vita, e che gestire con serenità e portare una malattia autoimmune ad uno stato di equilibrio sia possibile. Il mio rapporto con la cucina naturale sarà per ... LEGGI »

Seguilo su:Blog


  • Segui La Fucina:





NOTIZIE + RECENTI

6 ottimi motivi per mangiare finocchi

I finocchi rappresentano un ottimo alimento per il nostro organismo

L’alimentazione contro il freddo: ecco come passare l’inverno senza ammalarsi

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, insieme ad un buon riposo

Tumore al pancreas, dal 2002 casi in aumento di quasi il 60%

L'annuncio dell'Associazione italiana di Oncologia medica

Micotossine nella farina della polenta di Arcene: non consumatela

Lotto ritirato dal commercio

Ecco perché mangiare aglio (più un trucco per non puzzare)

L'aglio apporta benefici importantissimi per la nostra salute

5 ottimi motivi per mangiare indivia

L'indivia è una verdura eccezionale per il nostro organismo

I funghi rallentano l’invecchiamento grazie agli antiossidanti

Soprattutto i funghi porcini

6 ottimi motivi per mangiare lenticchie

Risultano essere ricche di fibre sali minerali e vitamine

La patata d’oro, ricca di vitamina A, E e prevenire molte malattie

Dall'Italia la 'patata d'oro', ha 3 geni di un batterio

Cosa mangiare quando si soffre di afte

I cibi che prevengono e curano le afte, più una giornata alimentare tipo

Con cibo piccante si consuma meno sale e la pressione scende

E' un modo per 'ingannare' il cervello

L’alimentazione che cura il diabete

Antiossidanti protettivi,dieta stretta curativa

I dolcificanti artificiali aumentano il rischio di diabete

A puntare il dito contro le alternative allo zucchero è uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature'

L’olio di oliva previene il cancro al colon

Svelati i meccanismi genetici con cui l'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon

Papa: stop vendita sigarette in Vaticano

Burke, non vuole profitti che mettono a rischio salute